moroChe Davide Moro potesse essere ai titoli di coda con l’Empoli ormai era abbastanza scontato, con la conferma (come già scritto) della sua assenza a Genova per concentrarsi proprio sulle richieste di mercato. La novità però è che non sembra essere più Modena la destinazione dell’ex capitano, come detto stamane, ma un ambizioso club dell’attuale Lega Pro: la Salernitana.

 

Gli attenti colleghi de “Il Mattino” già stamani avevano ammiccato all’interesse del club campano per il centrocampista azzurro, ma nelle ultime ore sembra esserci stata una netta accelerata alla trattativa. Addirittura nel pomeriggio di oggi l’entourage del giocatore dovrebbe andare nella bella città costiera per definire il contratto, si parla di un bel biennale, che legherà Moro alla seconda squadra di Lotito.

I colleghi salernitani sono già pronti con i megafoni per battere un importante ufficialità e si dice che questa potrebbe già arrivare nella serata di oggi, con Moro che quindi potrebbe (questo lo scopriremo più tardi) non prendere parte nemmeno all’allenamento odierno.

 

Su Moro nelle ultime giornate si erano avvicinati in maniera importante due club di B come Modena (considerata fino a stamani mattina in pole position) e Ternana, ma evidentemente gli argomenti espressi dalla società granata sono stati più convincenti. E’ chiaro che dispiace che finisca cosi, con un Davide Moro che all’apice delle sua carriera in azzurro, con una meritata fascia di capitano al braccio, dopo il non semplice infortunio non sia praticamente riuscito a riprendersi il posto che gli sarebbe dovuto spettare.

Adesso anche noi faremo come i colleghi salernitani, attendendo che la notizia diventi ufficiale. Ricordiamo che anche Moro è uno dei prodotti del vivaio azzurro, che ha avuto esperienze alla Sangiovannese ed al Varese prima di tornare ad Empoli, Poi una parentesi a Livorno ma dal 2010 era sempre stato in sella ai nostri colori.

 

Alessio Cocchi

1 commento

  1. Dispiace molto..ma quando non riesci più a trovare spazio e credi ancora di poter dare tanto è giusto che provi nuove esperienze..in bocca a lupo capitano!

  2. Massimo rispetto per Davide Moro, un giocatore che non ha mai tolto la gamba, un uomo che c’ha sempre messo la faccia (anche nei momenti più bui!). Dispiace che sia finita così ma il capitano resterà per sempre nel cuore della maratona!!! speriamo che in futuro possa tornare a vestire i nostri colori, magari in un ruolo tecnico o dirigenziale. Davide è un pezzo importante della nostra storia!!!

  3. …ennesimo atteggiamento discutibile della società, in questo anche con la compartecipazione, e mi spiace doverlo constatare, dello staff tecnico.
    Buona fortuna capitano.

  4. Davvero non si capisce cosa sia successo dopo il suo rientro in squadra(per capirsi….dopo l’infortunio)…..mi dispiace ma non posso pensare che tutto sia dipeso dall’infortunio subito….c’è sicuramente dell’altro….voci ne ho sentite anch’io…..ma se son stati problemi personali non è cosa che debba riguardare me…..Io posso solo dire grazie CAPITANO…..FAI VEDERE ANCORA DI CHE PASTA SEI FATTO!Sei sempre stato il primo a metterci la faccia,il primo a metterci i polmoni e la maglia sudata…..chi dice che un sei piu’ bono…..ci ha capito davvero poco!

    • Questo per inciso il suo cammino nei professionisti….fino all’infortunio dell’anno scorso:

      2013-14 Empoli Serie B 20/42
      2012-13 Empoli Serie B 39/42
      2012-13 Empoli Play Off serie B 4/4
      2011-12 Empoli Play Out serie B 2/2
      2011-12 Empoli Serie B 37/42
      2010-11 Empoli Serie B 31/42
      2009-10 Livorno Serie A 28/38
      2008-09 Empoli Play Off serie B 2/4
      2008-09 Empoli Serie B 37/42
      2007-08 Empoli Serie A 32/38
      2006-07 Empoli Serie A 36/38
      2005-06 Empoli Serie A 32/38
      2004-05 Empoli Serie B 32/42
      2003-04 Varese Play Out serie C1 2/2
      2003-04 Varese Serie C1 31/34
      2002-03 Sangiovannese Serie C2 31/34

      TANTISSIME PRESENZE E 4 CAMPIONATI DI A!
      E SEMPRE TITOLARE!

  5. Onore ad un giocatore che si dimostrato una persona seria oltre che un grande professionista, credo che sia giusto che si giochi gli ultimi anni in campo, guadagnando magari anche qualcosa di più.
    GRAZIE CAPITANO

  6. Io non so cosa sia successo a Davide dopo l’infortunio, dico solo che leggo questa notizia con molta tristezza perché vedere una bandiera come Moro che fino all’anno scorso era uno dei migliori centrocampisti della B andarsene in serie C è incredibile. Aspetto l’ufficialità per fare i miei ringraziamenti ad un grande uomo oltre che ad un grande calciatore…

  7. SE LA COSA FOSSE CONFERMATA sarebbe un altro pezzo di storia azzurra fatto fuori in silenzio, se si esclude la poco opportuna uscita di Sarri dei giorni scorsi. Non ho parole. Grande rispetto per il Capitano e l’augurio delle migliori cose se (spero ancora di no) partisse davvero. Da una parte ci si incaponisce nel far giocare Macca e Tavano ad ogni costo e dall’altra si accantona Moro senza troppi complimenti. Va bene che la riconoscenza nel calcio non esiste, ma la legge vale per tutti o per nessuno.

  8. Stiamo parlando di un giocatore classe 82 quindi con almeno un paio di stagioni a buon livello…come presenze uno dei migliori…la questione infortunio è solo una scusa…problemi con la società e trattato come una scarpa da buttare! Vergogna!

  9. caro ultras da tastiera, se un tu le sai le cose fai bene a stare zitto e a venì di più agli allenamenti. Moro ha avuto problemi extra-calcio, ormai lo sanno tutti e la separazione, ancorchè dolorosa, è consensuale.

    • Giusto. Non è un problema di infortunio. Spero per lui che cambiando ambiente possa trovare i giusti stimoli per rigiocare come sa. Un grosso in bocca al lupo a Davide!!!

  10. ALLORA SE FOSSE VERO ABBIAMO PRESO UN GRAN BEL CALCIATORE! A SALERNO SONO TUTTI CONTENTI! MA ASPETTIAMO L’UFFICIALITA’
    CIAO EMPOLI SALUTI DA SALERNO!!!

  11. Infortunio e problemi che non c’entrano col calcio hanno “distrutto” il capitano dal punto di vista caratteriale
    Non pensavo che un lottatore come lui crollasse in questo modo
    GRAZIE GRANDE CAPITANO (comunque vada a finire)

  12. Noi si butta via uno con l’azzurro cucito addosso che ha solo 1 anno in meno del “nuovo messi” from china che è andato alle nane e senza prende poi magari manco 1 euro e pe fá giocare chi poi? quí brindellone nanaccio in prestito secco con quei piedi torti che sembrano 2 ferri da stiro!!! Mah…un ho davvero parole!!!

    • Infatti è così forte che gli tocca andarsene a Salerno per non finire in panca. A Terni e a Modena faceva la riserva fissa. Se era per le sue prestazione dello scorso anno si giocava ancora in B….ha anteposto i suoi problemi personali alla maglia ed essendo un professionista non se lo poteva e doveva permettere…ha fatto sbottare pure Sarri…è tutto dire

  13. moro é una grandissima persona è un grandissimo professionista.. Ora è giunta l ora che va a prendere soldi altrove quelli che a Empoli non ci sono.. poi va a Salerno in una piazza che Empoli non gli lega nemmeno le scarpe.. Poi il calcio è calato tantissimo a pensare che l Empoli tiene banco a squadre più blasonate ti dice tutto anni fa non ti facevano nemmeno scendere in campo con questa squadra..

  14. Sono un tifoso della Salernitana, ho letto molti commenti e ho capito che Moro è un simbolo dell’ Empoli..qui ci sono progetti ambiziosi e si punta a scalare le categorie,c’è entusiasmo e siamo contenti dell’arrivo di Moro (se sarà ufficiale)..qualcuno può darmi qualche informazione tecnica sa di lui? Che tipo di giocatore è? Ciao saluti da Salerno

  15. Saluti e tanta riconoscenza…lacrimucce…

    Se ne va l’ultimo superstite dell’annata dei record 2006-07…….

    Ah c’era pure Bassi riserva

  16. Grandissimo rispetto e stima per Moro.L’ho sempre votato al Premio Del Rosso perche’ l’impegno e la voglia sono state da sempre le sue caratteristiche.Mi ricordo ancora le sue parole dopo la partita choc contro il Vicenza.Parole da tifoso,da uno nato e cresciuto con la maglia azzurra addosso.Pero’ da dopo l’infortunio e’ stato irriconoscibile.Succede e nel calcio le partite si giocano sul campo di gioco,non in quello dei ricordi.Cmq un in bocca al lupo enorme a Davide!

  17. Tutti a scrivere di problemi personali…. ma nessuno dice cosa…. per essendo di dominio pubblico a leggervi.
    Ma uno che scrive icche’ glie successo , almeno per sentito dire….

  18. ….la società Empoli si è sempre vantata di essere una grande famiglia, di avere forti valori e di una gestione dei giocatori al di fuori degli schemi.
    Questo stona non poco con l’accantonamento di un giocatore per problemi personali.
    Ora si sa che anche l’Empoli (società, non certo i tifosi) ha parecchia irriconoscenza, quella d’uso nel calcio odierno…..
    Peccato che, anni fa, fu ridata la fascia di capitano ad uno che ha veramente dell’inqualificabile, non tanto per come mollò Empoli (si sa, sperare che un giocatore professionista non caschi tra le braccia di dio denaro, nel calcio, dando più retta al cuore, è pura utopia) piuttosto come si comportò in un certo frangente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here