firma_maielloDopo una fase di standby, il mercato azzurro, quello in entrata, si è riacceso. Due colpi nel giro di pochi giorni e due colpi a titolo definitivo, con prima Bittante e poi Costa, che è andato a colmare quella mancanza per il ruolo di centrale difensivo che da tempo si diceva.

Ovviamente non finisce qui e ci mancherebbe. E’ soprattutto in avanti che si aspetta il colpo, o perchè no, i colpi visto che con l’addio di Tavano potrebbero anche essere due gli attaccanti da inserire in rosa assieme a quelli già presenti. Che sia 4-3-1-2 o che sia 3-5-2 di certo che davanti saranno sempre in due in campo.

Ma la sensazione è che il prossimo arrivo sia quello di un centrocampista.

 

Parlando di Raffaele Maiello certo non andiamo a raccontarvi niente di nuovo. Nome già battuto a più riprese e nome sul quale abbiamo raccontato praticamente tutto, anche del fatto che Empoli e Crotone ne stiano parlando e del fatto che il giocatore piace molto al tecnico Giampaolo.

Non raccontiamo niente di nuovo nemmeno dicendo che la società calabrese, che ha preso il giocatore alle buste con il Napoli, vorrebbe monetizzare al meglio la cessione del classe ’91 nato ad Acerra e quindi tutto, adesso, ruota intorno alla mediazione che le due società stanno facendo ed al punto di incontro che si potrà trovare per passare a strette di mano e firme.

E semmai è qui che possiamo dire qualcosa di più aggiornato. Infatti, stando alle ultime, sembra che la distanza tra domanda ed offerta sia praticamente colmata con le due società che avrebbero in linea teorica individuato il “compromesso”.

 

Dalle prime notizie, poi però non confermate dal club azzurro, il Crotone avrebbe chiesto oltre un milione di euro, con l’Empoli invece ad offrire 800mila. Sembra che poco più su della cifra, presunta, offerta da Monteboro potrebbe stare la chiave di volta per regalare il mediano campano al tecnico empolese.

Non ci sono poi al momento notizie di altri profili che potrebbero essere papabili per un corteggiamento in quella zona del campo, sinonimo che è Maiello e solo Maiello nel mirino azzurro e che, simpaticamente, dovessimo giocarla alle scommesse, potrebbe essere il suo nome ad avere la quota più bassa come prossimo arrivo in famiglia.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuesta sera secondo test a Camaiore
Articolo successivoI Più e i Meno… del 3-5-2
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. Di Marzio ha detto che l’Empoli è vicina a Camporese! Ma perché dovremmo essere vicini ad un altro centrale dopo Costa!? Per dare via Tonelli quindi!?

    • Concordo e forse, vista la posizione in campo di domenica, per Saponara sarebbe meglio raggiungere Sarri.
      So che non è un discorso da tifoso dell’Empoli ma dovendo valutare il bene del giocatore ed anche, perché no, gli aspetti economici del club………………..
      Spero di sbagliarmi ma ho tanti dubbi sul nuovo allenatore.

  2. Leggo su calciomercato diversi nomi di giocatori che potrebbero venire a Empoli ma passibilile mai un attaccante valido sempre difensori e centrocampisti ma un attaccante da 10 gol mai mai mah

  3. il mercato finisce il 2 settembre ancora c’è tempo ..” i saldi non sono iniziati ” per ora se vuoi prendere un attaccante buono da 10 gol vogliono un mare di soldi e cmq io sono convinto che tonelli , rui e saponara rimangono e a partire sarà hisay …maiello è un buon centrocampista ma più di 1 milione sono troppi il crotone 1 mese fa lo ha preso 60.000 euro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here