di marco ascoliFederico Dimarco puo’ già essere considerato a tutti gli effetti un calciatore azzurro, tra l’Empoli, l’Inter e l’entourage del giocatore è tutto fatto. Manca solamente la firma del ragazzo per il passaggio, formalità che verrà espletata la settimana prossima, con Dimarco che il 10 Luglio si presenterà in ritiro assieme ai nuovi compagni.

C’era da capire con esattezza soltanto i dettagli del passaggio.

 

La formula sarà quella del prestito con diritto di riscatto a favore dell’Empoli fissato in 2 milioni di euro. La società azzurra potrà far valere questo diritto al termine della prossima stagione sportiva ma l’Inter avrà pero’ la possibilità di controriscattare il giocatore alzando il prezzo fissato per il riscatto di almeno un 20%.

Una cifra sicuramente importante visto che si tratta di un classe ’97 (per capire Buchel è stato riscattato ad 1,2) ma che dimostra il valore del ragazzo in prospettiva e di come la formazione nerazzurra voglia comunque tenere sempre una porta aperta.

 

A Federico possiamo già dare il nostro benvenuto.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteCa’ Cerfogli : un angolo di Paradiso a due passi da Sestola
Articolo successivoMercato Azzurro | La situazione in uscita
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

23 Commenti

  1. 97…ma hanno intenzione di partecipare al campionato 20162017 o intendono iscriversi tra un paio d’anni?Boh…un 34 enne ed un 19enne..forse adesso prenderanno un 24 enne e fanno la quadratura..

  2. ma come si fa ad essere perplessi???qui si deve essere fiduciosi e riconoscenti a chi ci fa vedere un gran calcio da diversi anni

  3. Bravo Anonimo , da Empoli sono passati i maggiori talenti e da 20 anni che godiamo onore e riconoscenza alla società , Di Marco e’ un ottimo calciatore speriamo che non si inserisce il Napoli che vuole soffiarci tutti i nostri obbiettivi

  4. Ma come funziona noi riscattiamo a 2 milioni e l’Inter se lo puo riprendere a 2.4Milioni?praticamente 400mila € di guadagno?

    • Esatto…in pratica se si rivelerà essere un paredes o uno zelinsky ci guadagnano 400.000 euro,tanti ringraziamenti e tante pacche sulle spalle…ed un bruciore nel didietro…

      • No, il guadagno è di 2,4 perche non è che spendi e ti rendono. Tu dici che vuoi esercitare il diritto, loro a quel punto devono decidere se perdere il giocatore e guadagnare 2 mln, o prenderlo ma darti a te 2,4.

  5. Non discuto il giocatore,che non conoscevo nemmeno di nome (sfido qualcuno di noi che lo conoscesse, salvo chi segue assiduamente le formazioni giovanili), ma con lui abbiamo 5 terzini e su titolari che sappiamo dover prendere da 6 mesi (mezzala dx, trequartista e regista) nemmeno l’ombra…perche’ I 2 Tello e Pereyra son due alternative ai titolari e Maiello/Diousse non possono giocare titolari se ci vogliam salvare…ma non era meglio cercare di adattare Bittante (che è nostro) a giocare a Sx in alternativa a Pasqual?

  6. No, fate state facendo un errore.
    I 2,4 milioni che l’Inter dovrebbe versare per controriscattarlo (nel caso l’Empoli volesse riscattarlo) sono netti e servono solo per battere l’offerta azzurra di 2 milioni.
    Un’altro ottimo affare in entrata, infatti:

    1) intanto non si paga il cartellino (immagino solo lo stipendio che sarà sicuramente basso per un ’97, cioè un quasi primavera). Fa numero ed è un sinistro. Davanti ha Pasqual e dovrà essere parecchio bravo per riuscire a farsi spazio
    2) se è così bravo che la società ritenga giusto provare ad acquistarlo, 2mln sono un prezzo da stock per un 19enne
    3) se è così bravo che l’Inter voglia comunque riprenderselo, dovrà comunque sborsare almeno 2,4 mln. Ecco, questi 2,4 milioni sono il premio di valorizzazione che non è certo poca cosa per 1 di “svezzamento” in serie A

    QUESTO È UN ALTRO OTTIMO AFFARE IN ENTRATA E NON IN USCITA.
    A Empoli sono bravi, incredibilmente bravi a guadagnare sui giocatori.

    Adesso speriamo nella punta visto che la chiediamo a gran voce da 2 anni e da 2 anni abbiamo speculato sul duo BigMac-Puccia… Finora c’è andata bene e i 2 hanno goduto di ottima salute, ma io non tirerei troppo la corta e mi cautelerei con un paio di buoni attaccanti giovani di prospettiva ma che offrano anche un minimo di garanzie..

  7. credo che fate un po’ di casino, il guadagno netto sarà di 400 mila, non di 2,4 milioni, attenzione l’Empoli se il giocatore fa male decide di non procedere, e quindi ritorna a Milano, se ci piace esercitano il diritto a 2 milioni e mandiamo la raccomandata, se però l’inter lo rivuole esercita il contro riscatto a 2,4 con successiva raccomandata, e ovviamente versa i 400 mila a differenza, è una sorta del vecchio premio di valorizzazione che c’era una volta. Qualcuno può dire ma come mai non si compra? Perché le grandi squadre non si sviluppano per 1 o 2 milioni rischiando di perdere un giovane valido, ti dicono se ti va bene in prestito, sennò lo do ad un altro, e te x fare la serie A sei costretto ad accettare i prestiti, se ti va bene con questa formula per vederti riconosciuta la valorizzazione.

  8. Allora, c’è qualcuno che è sicuro, MA SICURO, di come funziona il riscatto e il controriscatto……perché la differenza è sostanziale, io sono uno che fino ad oggi pensava che nel caso in questione il guadagno fosse 400mila €, ora mi fate venire un dubbio. CHIAREZZA PLEASE!!

  9. L’Empoli nn compra,mettetevelo in testa.Adesso ,grazie agli anni in cui gli è andata bene godono anche di un certo consenso della piazza per cui continueranno con questa politica ed ovviamente a noi tifosi,che nn ci mettiamo una lira se nn i soldi x l’abbonamento,nn resta che sperare che ci vada sempre bene.Ma ,vassallini del presidente che siete andati a mettere lo striscione “giampaolorestaconnoi#”,ricordatevi che è il vostro amatissimo ad avervelo tirato nel didietro facendo,come ha sempre fatto,come ritiene opportuno e secondo le sue logiche di convenienza…Nn ha speso una benemerita x il mister,che nn è che una testa di legno giostrata da lui e nn spenderà una benemerita per i giocatori dato che qualche anno fa ha rischiato di finire a gambe all’aria per cui,essendo molto furbo,nn correrà due volte lo stesso rischio.Preghiamo test Carlo,perché se va via lui Corsi completerà triade e diventerà uno e trimo(mister,presidente e ds) e poi saranno cacchi vostri.Nn veniate poi ad uscire dai vostri anonimati criticandolo ed additandolo come causa di ogni male,allora sarà troppo tardi..e cmq sempre forza Empoli (che nn vuol dire necessariamente forza Empoli)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here