imageInutile dire che il nervo scoperto dell’Empoli 2015/16 sta nella posizione che ha ricoperto Mirko Valdifiori e che il romagnolo non ricoprirà più, destinato ad andare altrove.

Non è mistero che il candidato numero uno per quel ruolo era Viviani della Roma (ultima stagione a Latina) e diciamo era perché la pista purtroppo è sfumata con il Parlermo che si è inserito con forza. Sono adesso diversi i profili che la società sta valutando, come vi abbiamo già riportato, ma un altro nome interessate e papabile, anche perché di gradimento al tecnico Giampaolo, è Antonio Cinelli.

 

Cinelli è giocatore di esperienza, classe 1989, reduce da una buona stagione in B con la maglia del Vicenza. Giocatore che di mestiere fa regista. Adattabile sia in un centrocampo come quello che l’Empoli da anni adopera sia anche in un centrocampo a quattro.

Cresciuto nelle giovanili della Lazio ha vestito le maglie di Lumezzane, Sassuolo e Pavia prima di quella biancorossa dei veneti.

Tra l’altro il giocatore non ha un costo nemmeno eccessivo, si dovrebbe essere infatti intorno ai 500/600 mila euro.

 

Sicuramente nell’incontro che andrà in scena oggi tra il nuovo tecnico degli azzurri e la società si parlerà anche di lui e non è da escludere che nei prossimi giorni si possa fare un primo colloquio con i possessori del suo cartellino.

 

Alessio Cocchi

11 Commenti

  1. Se hanno messo gli occhi su di lui …
    Cinelli non è male. Anche perché è bene avere più alternative … Ronaldo ma anche un sostituto …
    Come in altri ruoli …

    Profilo giusto …

    Grande Marcello tu si che sei pezzo forte … continuate così.. Empoli può e deve solo ringraziare !!!

  2. Lo conosco poco però l’ho visto ai play-off e non mi sembra che giocò come regista visto che in quel ruolo c’era Di Gennaro. Comunque è stato uno dei protagonisti della cavalcata del Vicenza e potrebbe essere un profilo interessante.

  3. Profilo perfetto, da Empoli, il migliore fino a qeusto momento. Italiano, età giusta per spiccare il volo e consacrarsi, costa il giusto.

  4. Esatto Francesco. Cinelli è un “adattabile”. E affidabile . Jolly sempre utile in una rosa di centrocampo. Fino all’arrivo di Di Gennaro giocava in mezzo….poi si è adattato sul centro sx ( a 3 ) pur non essendo il prototipo di interno. Tatticamente assimilabile alla categoria dei Signorelli, Moro, Schiavone. Non credo sia pensato come titolare…ma parliamo di gente comunque affidabile e seria.

  5. Si piglia lui e si manda Signorelli in prestito a vicenza.
    Ci guadagniamo entrambi, anche perché Franco dopo una stagione di A in serie B può giocare tranquillamente senza problemi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here