Hellas Verona FC v AC Milan - Serie ALa priorità, per quanto concerne il mercato in entrata, è quella di un difensore come confermato dal ds Carli. Ma radio mercato suona però una musica d’attacco per quanto riguarda le cose azzurre. Eh si, e si parla di una vecchia conoscenza almeno per quanto riguarda i rumors, essendo stato chiacchierato anche nel corso della passata estate. Si tratta di Nico Lopez.

 

L’uruguaiano classe 1993, di proprietà dell’Udinese, ad un certo punto del passato mercato estivo sembrava davvero vicino al prestito ad Empoli, poi però i friulani girarono un altro uruguagio, Aguirre. Per Nico Lopez il destino si tinse di gialloblù veronese, giocando con la maglia dell’Hellas 24 partite con 5 gol.

Alla fine del campionato è tornato all’Udinese che però sembra stia seriamente pensando ad un altro anno di prestito ma non nella stessa squadra dello scorso anno. Il nome dell’Empoli è rimbalzato proprio vicino agli ambienti friulani che forse vedrebbero bene la piazza azzurra per la maturazione definitiva del loro giocatore.

 

L’Empoli, dopo la perdita di Tavano, cerca almeno due attaccanti, ed i nomi di Falcinelli e Giannetti sarebbero ai primi posti della lista della nostra dirigenza. Certo che Nico Lopez potrebbe però avere proprio le caratteristiche che si vanno ricercando e magari il suo arrivo in prestito potrebbe anche fa comodo per non soppesarsi una spesa che comunque andrebbe fatta.

Nel prossimo viaggio milanese della squadra azzurra di mercato potrebbe essere argomento di discussione con l’Udinese, società con la quale ci sono ottimi rapporti e dalla quale abbiamo il prestito anche per quest’anno di Zielinski.

 

Alessio Cocchi

21 Commenti

  1. Il Verona dopo Viviani ci sta fregando spolli e biraghi …l’ ingaggio di tavano diamolo a spolli e prendiamolo subito

  2. Piuttosto cosa e’ questo 3/5/2 con saponara interno di centrocampo? Ricky deve giocare trequartista,non lo vorremmo mica vendere? Dimmi qualcosa Daniele,sam e renauissance

  3. Gigi,io spero che questo 3-5-2 sia solo una mossa di Giampaolo per far imparare al gruppo un nuovo modulo e non che celi una futura cessione di Ricky.Per quanta riguarda Nico Lopez io credo che sia venuto il momento della società di fare investimenti.Da Empoli,certo,alle nostre cifre però su elementi di respiro pluriennale come possono essere Giannetti Galano o Falcinelli ( o anche giovani meno conosciuti di questi )Tanti prestiti erano giustificabili lo scorso anno,ora no.

  4. Nico Lopez è un buon giocatore , biraghi e spolli vanno presi ..il 3-5-2 è un modulo che non si sposa con le caretteristiche dei giocatori semmai un 4-3-2-1 sfruttando dietro le punte zielensky e Saponara ma ovviamente Giampaolo non conoscendo i ragazzi proverà’ più moduli ..secondo me è importante prendere un buon geometra bravo sui calci da fermo stile Valdifiori e Viviani e crisetig erano 2 ottime alternative

  5. Penso che l’Udinese lo voglia cedere in prestito per farlo giocare titolare, a Empoli non penso che possa essere considerato una prima scelta sia in attacco che sulla trequarti.

  6. La società ha scassato i coxxxoni con questa mania di far quattrini. Va bene vendere, ma almeno cerchiamo di fare una squadra da serie A. Il fatto grave è che quando ci sono le interviste di Carli e Corsi ci sono quelli che applaudono sempre: “lunga vita” alla società, “viva sempre e comunque i dirigenti” o pressappoco. E questo li autorizza, per esempio, a tenere sul mercato Saponara. Se invece di applaudire sempre e comunque cominciaste anche a brontolare e criticare, forse le cose andrebbero meglio e non si starebbe in ansia a pensare: “lo vendono, non lo vendono”…

  7. Il problema é che il Vwrona va e compra ae si deve prendere un obbiettivo del Verona ci sindeve movere prima di.loro..anche se a me Spolli nn mi fa impazzire io comincerei con Tonelli confermato e Barba e quel brindellone albanese a subentrare

  8. Giovanni te considera che a giugno ti han comprato x 4 ml Saponara..giocatore che prenderlo adesso ci voglion minimo 15 ml.Loro han già fatto mercato.Se devi comprare tanto x comprare,un po’ come sta facendo il Carpi,tanto vale restare con quelli che si ha magari cin un piccolo innesto..

    • Sì, Nicola, è vero. Ma quanti ne hanno presi per Valdifiori? Poi venderemo Hysaj, e non si sa di Mario Rui né di Tonelli. Non so se con Tavano abbiano preso qualcosa, spero di sì. Che si debba comprare per comprare non va bene, ma io non pensavo a questo ma a non lasciarsi sfuggire giocatori che ci rafforzino; e soprattutto Saponara devono ritirarlo dal mercato almeno per un anno. Ma ritirarlo subito, anche se quei 15 te li danno (ma io non ci credo che li diano).

  9. Skorupsky ( Pelagotti ) (Pugliesi)
    Laurini ( Biraghi ) (Albertazzi)
    Tonelli ( Dermaku )
    Barba ( Colombini )
    Mario Rui ( Palomeque ) (Rubin)
    Ronaldo ( Moretti ) (Diousse)
    Zielisky ( Maiello ) (Cinelli)
    Croce ( Memushaj ) (Signorelli) (Pulzetti)
    Saponara ( Krunic )
    Falcinelli ( Pucciarelli ) (Brighenti)
    Maccarone ( Levan ) (Piu)

  10. La cosa divertente è che quando il Carli fa i conti sulle risorse per il calciomercato considera solo i proventi da cessione di altri giocatori. A questo punto mi chiedo che ci facciano con i milioni dei diritti TV visto che per il resto prendiamo prestiti secchi o investiamo qualche spicciolo su profili di legapro. Il Sassuolo (che è la squadra che incassò meno nella A di due stagioni fa) prese 18 milioni, mica noccioline.

    • Avete ragione: nessuno parla dei diritti. Ma la cosa che più è da criticare sono i giornalisti che dovrebbero fare domande su questo, e invece evitano: leccano leccano…Ma il mestiere di giornalista non è mica questo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here