GottiIl mercato, lo si voglia o no, è già entrato nel vivo, seppur adesso si tratti solo di voci o di indiscrezione. La società azzurra è tra l’altro tra le più chiacchierate visti alcuni elementi dell’attuale rosa (al di la del già sistemato Saponara) che sono appetiti da mezza Italia.

 

A Monteboro però non si parla solo di cessioni ma si guarda anche a quelli che dovranno essere gli innesti.

In particolare è la difesa il reparto che viene seguito con maggiore interesse, perchè è quello che perderà Regini (difficile che rimanga anche in caso di serie A), potrebbe non rivedere Accardi ed anche Hysaj è sicuramente un giocatore che potrebbe ricevere delle offerte. Ecco quindi che i radar azzurri sono puntati verso Terni, verso una vecchia conoscenza: Massimo Gotti.

 

Da quanto arrivato in redazione dalle nostre fonti, l’Empoli avrebbe iniziato a sondare il terreno con l’entourage del giocatore e con lo stesso terzino. Gotti è in scandeza di contratto con la società rossoverde e difficilmente ci dovrebbe essere il rinnovo. Situazione quindi congeniale a tutte le parti.

Tra l’altro, nonostante l’esperienza azzurra di Gotti (stagione 2010/11) non la si possa certo ritenere esaltante, come lo stesso calciatore ammise ai nostri microfoni a campionato finito, i rapporti tra le parti sono rimasti ottimi, e Gotti, sempre da quanto arrivatoci, non disegnerebbe il ritorno in azzurro, con ovviamente, garazie maggiori sul suo impiego.

Gotti è si un classico terzino sinistro ma è giocatore che si districa molto bene anche sulla mediana, di spinta e di forza, ovviamente preferibile in un centrocampo a quattro che non a tre.

 

Nico Raffi

CONDIVIDI
Articolo precedenteUnder21: i preconvocati per l'Europeo
Articolo successivoSabato si vota per il "Del Rosso"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

6 Commenti

  1. Mah…credo che non sia un giocatore da prendere, sia che si resti in serie B sia che si vada in serie A…poi è tanto che non lo vedo giocare, ma se a Terni non vogliono allungargli il contratto un motivo ci sarà..

  2. Allora vediamo un po’…….ha 27 anni….andato via da Empoli ha disputato un buon campionato con la Ternana,realizzando 3 goals in 30 partite con annessa promozione in B,I SUOI 2222 MINUTI GIOCATI SU 3060 TOTALI,MI FANNO PRESUMERE CHE FOSSE IL TITOLARE.Quello che mi preoccupa,non è tanto la sua ritrovata bravura o meno,dopo che a Portogruaro aveva fatto molto bene……ma il capire se la sua unica presenza di quest’anno nella Ternana,sia dovuta a un infortunio o se l’allenatore non lo vedeva e gli preferiva un’altro….Di sicuro in tutti e due i casi mi sorgono delle perplessita’ su un suo ritorno ad Empoli….ma soprattutto nel primo caso…..mi son stufato di veder acquistare giocatori rotti che poi non vedi giocare praticamente mai….nemmeno in un campionato lunghissimo come quello di B!

  3. Gotti è stato uno dei calciatori più continui e sorprendenti del campionato scorso (vincente ) in C con Toscano che lo ha utilizzato sempre come 4° a sinistra nel 3-4-3. Poi l’infortunio e soprattutto Vitale (secondo me miglior mancino basso del campionato di B),lo hanno messo fuori gioco. E” cresciuto molto ….non è Vitale, ma non è neppure la meteora che abbiamo visto qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here