Ascoli Calcio v FC Crotone - Serie BDoveva esserci oggi, almeno questo quello che ci era arrivato, l’incontro tra Empoli e Crotone per provare a definire il passaggio in azzurro del centrocampista Raffaele Maiello. Invece dalle informazioni raccolte nella serata di ieri, arriva che non ci sarà nessun colloquio tra le due dirigenze.

Questo non va letto come uno stop all’interesse verso il giocatore o alle trattative fin qui avviate con gli azzurri ad offrire 850 mila euro contro il milione che vorrebbe il Crotone, ma soltanto un po’ di tempo in più per riflettere.

 

Si vocifera che le parti potrebbero comunque incontrarsi, o sentirsi, entro questa stessa settimana, ed in casa azzurra si pensa che il giocatore possa comunque essere una futura freccia da inserire nell’arco di Giampaolo. Oltretutto Maiello, per la posizione che andrebbe a ricoprire, sarebbe giocatore duttile in entrambi gli schemi che albergano nella testa dell’allenatore, ed anche ci fosse (come visto ieri in allenamento) il ritorno al 4-3-1-2, lui sarebbe assolutamente un perno del centrocampo. Sarebbero semmai altre le figure che con il ritorno al vecchio modulo potrebbero essere depennate dalla lista dei possibili acquisti, soprattutto giocatori di fascia.

Aggiungiamo che fonti vicine al giocatore, da noi interpellate nella serata di ieri, continuano a palesarci un certo ottimismo per la buona riuscita dell’operazione che vede oltretutto lo stesso Maiello scalpitare visto che nella sua testa c’è già la proiezione al passaggio in azzurro. Ricordiamo che tra Empoli e centrocampista, in linea di massima, ci sarebbe anche già l’accordo.

 

Ci vorrà quindi un pizzico di pazienza in più rispetto a quanto paventato ieri ma restiamo fiduciosi che alla fine Maiello possa approdare in azzurro a titolo definitivo, un arrivo che sicuramente non sarà nemmeno l’ultimo di questa sessione di mercato.

 

Alessio Cocchi

.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie A
Articolo successivoMercato Azzurro | Spunta il nome di Cofie
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

15 Commenti

  1. Non capisco tutto questo tergiversare:o siamo convinti e allora si prova l’affondo decisivo o altrimenti viriamo subito su un altro.Siamo,in quel ruolo,con un ragazzino del ’97 e un giocatore esordiente in A reduce da un infortunio al crociato.Ora le casse sono a posto,non si vuole Mascherano ma almeno un paio di giocatori affidabili sono necessari.Quest’anno poi i punti vanno fatti subito fin dall’inizio,per il tipo di calendario che è stato stilato.Perdere con il Chievo sarebbe una cosa molto grave.

  2. E magari per Maiello si sta litigando sui 100mila euro in più; il nome di Cofie sarà stato tirato fuori in alternativa: se non ci date Maiello alla cifra che vi offriamo, prendiamo Cofie da un’altra parte. Dev’essere una furbata di piccolo cabotaggio. Tutte le squadre serie hanno già fatto mercato: il Milan non si sa se prende Ibra, ma è Ibra, non ha bisogno di essere inserito nella squadra, ci pensa da sé. Noi invece.
    Una domanda a COCCHI: ma come stavano le cose per Vecino e come stanno in genere per i prestiti? Uno viene da noi per un anno a farsi le ossa, lo restituiamo alla squadra di partenza avendogli insegnato a giocare, e la squadra di partenza non dà nulla? Ha magari pagato lo stipendio del giocatore per un anno? Oppure ci dice: lo avete utilizzato vostro vantaggio e così siamo pari? E’ così?

  3. …volevo dire che se si prendono giocatori di non grande talento hanno più bisogno di capire e di ambientarsi nella nuova squadra. Se si prendono Iniesta o Robben ci mettono di meno : E noi invece che stiamo facendo? Aspettiamo gli ultimi giorni del mercato per fare il gran colpo? Mah!

  4. Questa è Empoli…nn voglio fare il filo-societario,ma chi conosce la società sà che ,in prosperità o in miseria,si son sempre mossi così sul mercato.L’EMPOLI il lucro ce lo fa con i giovani del vivaio.Con questo tipo di giocatori invece cerca di spendere il minimo sperando siano funzionali perché difficilmente saranno prospetti da vedere il loro cartellino ipervalorizzato nell’arco di una stagione..In pratica nn sono investimenti dalle sicure prospettive di guadagno e questo a Empoli quando comprano un giocatore ci fanno molto caso.Da questo punto di vista meglio di Verona o Carpi che han comprato ANCHE stranierame di bassa lega pur di far numero.

  5. Sì, è l’Empoli. Però di soldi ne abbiamo fatti e speso solo 2milioni. Eh! Il biLANCIO HA LE SUE LEGGI MA è UN EQUILIBRIO TRA COSTI E RICAVI. iL GUADAGNO VA BENE, MA QUELLO CHE PERO’ TI CONSENTE DI ALLESTIRE ANCHE UNA SQUADRA PER RESTARE IN SERIE A. Perché non è che a quest’ora si sappia bene chi si deve prendere o meno; se si fossero fatte vendite con Sarri E ACQUISTI RESTANDO LUI si poteva capire chi avremmo potuto prendere, ma qui tutto è nuovo, il modulo anche; e che giocatorti servono? Insomma, mi pare che siamo all’inizio del guado. E non manca troppo tempo.

  6. Ho capito gente.. però se tu credi nel giocatore per 100 mila euro con tutti i soldi incassati tra cessioni e TV tiriamoli fori e facciamo la finita con questa telenovela. . Se poi c’è sotto qualcos’altro allora ditecelo

  7. Giovanni..qua sbagli ..SE si vuol restare in A.Certo che ci vogliono restare..ma allestendo squadre nei limiti dei loro parametri economici.Se ciò nn sarà sufficiente per la salvezza,retrocederemo,prenderemo qsa in meno dalla lega ma nessuno a Empoli si strapperà i capelli.Questo a molti di voi sfugge…

    • Nicola, questa è una diciamo “filosofia” che io non condivido del tutto. Noi dobbiamo restare in A e cercare di fare una squadra per la A. Certo che si può retrocedere, ma bisogna vedere quale delle due spinte prevale: se la voglia di restare in A a tutti i costi o quella di “stare a vedere”. Acquistare giocatori secondo i propri parametrri. Giusto: però siamo rimasti in A con Hysaj, Mario Rui, VALDIFIORI e Vecino (di Sepe non parlo), dei quali 3 sono già partiti e Mario Rui non so se resta. Per sostituire i partiti devi acquistare giocatori all’incirca di quel livello, se no si retrocede. Tu li hai visti acquisti così? Io no!

  8. Beh..forse nel giocatore nn credono così tanto..Non.penso ci sia la ressa a prenderlo sennò a quest’ora l’avevano già venduto..Forse pensano che in prestito o da altre parti possano ottenere di meglio..e diamo fiducia su….

  9. Il grande problema di tutta questa storia (Maiello) è la gran voglia dell”Empoli per questo giocatore, sapendo questo, il Crotone arza il valore del giocatore, sapendo anche che l’Empoli ha i quadrini in tasca e lo può pagare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here