Luigi+Sepe+AC+Cesena+v+Empoli+FC+Serie+HGMGzQlmy5llLuigi Sepe ha difeso i pali azzurri per questa stagione, attirando su di sè le attenzioni del club detentore del suo cartellino, il Napoli, che lo ha riportato alla base. Per il portiere campano sembrava che le porte partenopee si fossero aperte completamente, ma il possibile acquisto di Reina – e quindi il probabile relegamento di Sepe come dodicesimo – sta facendo vacillare queste certezze. Sepe avrebbe infatti bisogno di un club dove giocare con continuità per poter proseguire quel miglioramento tecnico cominciato due anni fa, quando dal Pisa passò al Lanciano, e continuato la scorsa stagione, quando dall’Abruzzo sbarcò a Empoli.

 

Di lui ha parlato anche il direttore sportivo Marcello Carli, interpellato da Radio Kiss Kiss: il dirigente azzurro ha ribadito che Sepe non tornerà a Empoli. Ecco le sue parole:

“Sepe? Ha potenzialità importanti, deve crescere in concentrazione dove può ancora sbagliare qualcosa. Non torneremo a puntare su di lui per un motivo semplice: tornare ad Empoli per il ragazzo sarebbe come una sconfitta e noi abbiamo bisogno di calciatori con grandissime motivazioni. Se il Napoli dovesse lasciarlo andare in prestito probabilmente lo farà con un club più importante”.

 

La linea è tracciata, almeno per quanto riguarda l’Empoli. Ricordiamo infatti che, al momento, il portiere più vicino a vestire la casacca azzurra è Skorupski, con Pelagotti pronto a tornare per giocarsi il posto col numero 1 polacco. La Roma ha ricevuto offerte dall’Inghilterra per l’estremo difensore ma sembra che gli impegni presi con l’Empoli verranno mantenuti.

 

Simone Galli

15 Commenti

  1. Ragazzi Sepe è stato un ragazzo che si è impegnato ed in alcune partite è stato fondementale ! é chiaro che nel nostro Empoli devono esserci solo giocatori motivati al 200%…se così non fosse è giusto puntare su altri !
    Forza Empoli !

  2. Era da febbraio che lanciava interviste con un occhio lontano da Empoli. Giusto che vada anzi era l’ora almeno sarai contento caro sepuccio.

  3. ma a me fanno ridere tutti!!! tutti stanno bene a empoli e tutti se ne vogliono andare ma andatevene tutti e smettetela di rompere i c.

  4. sepe ha fatto almeno 10 punti in qiesta stagione. chi lo critica non ci capisce nulla.
    se migliora nelle prese e nel buttarsi un po di più diventa un giocatore da lotta per il campionato

    • E i punti persi per le sue incertezze?Diciamo la verità……ha fatto un buon campionato per essere un esordiente di 23 anni….alcune partite ottime,alcune normali,alcune scadenti,ma comunque alla fine son piu’ le cose positive di quelle negative…..ma di pappa,prima di andare a giocare in una grande ne deve mangiare ancora qualche bella porzione…..e a Napoli se ti inginocchi sui tiri in porta,invece di buttarti come deve fare un portiere che vuole evitare un goal,ti tolgono di squadra e ti mandano ad inginocchiarti davanti a San Gennaro(e mi scuso con i Napoletani e con San Gennaro)

      • Se ti riferisci a me,il mio discorso non verteva sul fatto che non possa giocare in A,ma che ancora non è certo pronto per difendere la porta di una grande……Ad Empoli tutto viene perdonato,nelle grandi squadre se fai gli errori che ha fatto quest’anno finisci come minimo in panca.Che possa migliorare e diventare un ottimo portiere nessuno lo discute…..ma intanto cominci a dimostrarlo sul campo di valere una grande…..e mi sa che se a Napoli torna Reina….gli conviene intanto cercare di giocare in quella squadra,come dice lui,che gli faccia fare un passo avanti nella sua carriera….poi se son rose fioriranno e speriamo per lui…..che non ….appassischino.

  5. Io ho apprezzato invece la sincerità di Sepe che si è comportato da professionista.Niente promesse,niente discorsi falsi per accaparrarsi simpatie,l’impegno per arrivare più in alto possibile.Meglio essere veri senza troppe ipocrisie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here