caprari.pescara.2015.16.gioia.356x237Sono tante le voci che ormai si rincorrono sui giocatori in uscita da Empoli nella prossima sessione di mercato, però anche le operazioni in entrata si stanno piano piano iniziando a muovere ed a farsi sentire. Già da tempo si parla di una possibile operazione che vede coinvolte la Juventus e l’Empoli, con la formazione campione d’Italia a prelevare determinati giocatori di prospettiva per poi girarli ad altri club, tra cui il nostro.

In tempi non sospetti si erano già fatti due nomi ambedue attualmente di proprietà del Pescara ma prossimi a passare in bianconero: Lapadula e Caprari.

 

In questi ultimi giorni abbiamo tenuto alta l’attenzione  verso la città abruzzese per capire direttamente  da alcuni colleghi molto vicini alla società bianco azzurra quelli che sarebbero potuti essere gli scenari.  Stamani poi sul “corriere dello sport” è uscito un articolo che in qualche modo ha dato delle risposte, che noi come sempre in questi casi, anche a costo di uscire un po’ dopo, abbiamo voluto verificare nuovamente.  Di fatto ad oggi dobbiamo ricordare che operazioni vere e proprie non ne sono state fatte, con quindi il destino dei due calciatori sopra citati ancora tutto da scrivere ma per quanto riguarda Gianluca Caprari  parrebbe che una svolta sia arrivata.  Pur mancando ancora le  firme, l’operazione sembrerebbe essere stata chiusa dalla Juventus con un esborso che dovrebbe aggirarsi intorno ai 10 milioni di euro, notizia questa che troverebbe conferma.  Il quotidiano sportivo che abbiamo citato va poi a sottolineare, dandone quasi certezza, di come il giocatore verrà girato ad Empoli, situazione che in questo caso ci viene confermata in parte nel senso che la sensazione che ciò possa avvenire è abbastanza netta anche in quel di Pescara  ma ovviamente nessuno per adesso vuole azzardare a mettere la mano sul fuoco.

 

Da quanto raccolto ci viene sempre ricordato che il Pescara disputerà i playoff e l’andamento di questi, con quindi un destino che potrebbe essere anche in serie A, farà sicuramente la differenza nelle scelte dei due calciatori che, stando sempre a quanto raccontatoci, avrebbero più e più volte ribadito la loro voglia di vestire la maglia del Pescara nella massima serie. Se invece gli abruzzesi dovessero rimanere in B le due partenze sono più che certe ed anche dall’Adriatico sono pronti a scommettere su Caprari in azzurro. Discorso invece molto diverso per Lapadula che starebbe vagliando offerte di club che lo potrebbero portare a giocare in Europa.

Dovremmo quindi attendere la fine dei playoff per saperne di più, ma dire che Caprari è vicinissimo all’Empoli non è certo sbagliato e potrebbe essere anche il primo acquisto della nuova stagione anche se da capire le modalità visto che con la Juve ci sarà da discutere anche di altro.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Le interviste ai premiati al "Del Rosso"
Articolo successivoL'arbitro di Empoli-Torino
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

20 Commenti

  1. Amici empolesi vi sto contattando dalla nasa. Il telescopio hubble ha rivelato l’esatta posizione del pianeta empoli. Si trova precisamente tra la nebulosa della sgrofa e la galassia di andromerda. Passo e chiudo.

  2. Anco io ho trovato il punto esatto. Non molto distante dalla costellazione della pecorina e la nebulosa del piglianculo.

  3. Comunque nel pianeta emppolli non c’e traccia di intelligenza. Servono il ulteriori indagini. Passo e chiudo. Nasa..filiale di vicopisano.

  4. torricelli
    trapattoni
    paulo sousa
    blasi
    prandelli
    cuccureddu
    gentile
    miccoli

    capitano: di livio

    poi?

    siete più gobbi dei gobbi
    ci fate 2 squadre con tutti gli scarti dei gobbi che avete preso e adorato (ognuno gliera ‘uno di voi’).
    fiorentino ammazzati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here