fallettiL’Empoli vuol mantenere intatta la propria filosofia di gioco, per questo ha scelto Martusciello come allenatore e per questo anche nella prossima stagione vedremo la squadra schierarsi con il 4-3-1-2. Chi pero’ nella prossima stagione non vedremo calcare il prato del “Castellani” è Riccardo Saponara, l’uomo che di fatto ha reso fondamentale il passaggio a questo modulo. Per la sua sostituzione il primo nome in testa alla nostra dirigenza è quello di Caprari, nome che va considerato ancora buono (La Juventus ribadisce che in caso di acquisizione lo vorrebbe girare ad Empoli) anche se su du lui ci sono prepotentemente Pescara e Genoa, ed allora ecco che il piano B deve immediatamente scattare, dato che come ribadito a chiare lettere, non si vuol arrivare ad avere la squadra completa al 31 agosto, ma molto, molto prima.

 

Si guarda ancora alla serie B dello scorso anno e si guarda a colui che di fatto è stato forse il miglior interprete di quel ruolo assieme al citato Caprari, ovvero il calciatore della Ternana Cesar Falletti. Uruguayano, classe 1992, Falletti è arrivato nel giugno del 2013 in rossoverde, disputando sempre discrete stagioni ma quest’anno, nonostante un campionato cosi cosi dei suoi, ha fatto sicuramente quel passo avanti che lo ha portato all’attenzione di molti addetti ai lavori. A Terni è stato proprio ribattezzato “Diez”, sia per la maglia che portava ma soprattutto per le caratteristiche di questo giocatore, fantasia pura ma anche senso del gol, il suo soprannome pero’, quello che urla lo speaker della Ternana è “El Baxho”. Anche su di lui c’era il solito interesse della Juventus, a caccia dei giovani talenti, ma la società bianconera ha seguito poi altre piste ed allora la Ternana adesso sta aspettando il miglior offerente sapendo di non poterlo più trattenere con una richiesta che dovrebbe aggirarsi sui 3 milioni valutabili.

 

Potrebbe essere questo il nome su cui fiondarsi immediatamente, bruciando cosi anche la concorrenza che certo non manca (il Genoa era ad un passo da lui ma adesso aspetta Caprari), nel caso dovesse arrivare la fumata nera per l’attuale giocatore del Pescara. Sicuramente nella settimana che verrà qualcosa si dovrebbe muovere.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Si torna a parlare dell'islandese Magnusson
Articolo successivoConti ok in casa azzurra
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

30 Commenti

  1. Io non so cosa si aspetti a prenderlo… Tanto Caprari è destinato ad altri lidi e tutti gli altri nomi fatti sono solamente fuffa…. Questo è un profilo da Empoli.

  2. Si ma sarebbe l’ ora di spendere un po……con tutti i milioni incassati…non sempre puo andar bene. Salvarsi al momento sembra cosa ardua….dobbiamo rinforzarci . E comprare 2 attaccanti!

    • hai rotto le ball fiorentino ven via , Empoli è solo bianco azzurra pensa al tuo di presidente scarparo e pidocchioso

    • Poi aggiungi quelli per il 10° posto e poi quelli che arriveranno da Saponara e poi quelli della lega…. Gnamoooooo…. non facciamoceli soffiare tutti!!!!

  3. Comunque non è detto che gli si debba dare subito 3 milioni, che poi se si va con 2,5 mln ce lo danno secondo me! Ma non abbiamo nessuna contropartita tecnica da dare per abbassare il prezzo?

    A me garberebbe pure sapere dove i Cocchi trova o sente questi pensieri comunque..non vorrei fossero discorsi butta quà, tanto per scrivere..

  4. L’affare Falletti si farebbe anche a cifre minori perché va in scadenza a giugno 2017.Inoltre credo che alla Ternana accetterebbero di buon grado il prestito di Camporese o perché no di nuovo Signorelli.Il vecchio allenatore è andato via,magari con quello nuovo si potrebbe trovare meglio.Io andrei deciso su questo giocatore.

  5. ….e’vero che anche il tifoso è giusto che parli degli acquisti,delle cessioni e di tutto quello che riguarda la propria squadra del cuore…..ma quanti allenatori,quanti dirigenti,quanti intenditori di calcio vedo ogni giorno nei commenti….questo sì,quello no,questo sarebbe da Empoli…..mahhh!

  6. Fra una settimana sapremo il destino di Caprari: Potremmo chiedere alla Ternana di tenerlo in stand by ancora per 7 giorni.

  7. Finora gli e andata bene al furbetto… ma levatevevo dal capo che spenda qualcosa… prima lui la famiglia e gli scagnozzi che gli tengono mano… ILLUSI!!!!

  8. Il punto della situazione è questo. La Juve prende Lapadula e lo gira al Sassuolo. La juve prende Caprari e lo lascia a Pescara. La Juve prende Di Francesco e lo gira al Bologna. Alla faccia della sinergia con la Juve.

    • Tello è un ottimo prospetto. Pereira non lo conosco bene ma la Juve ha bruciato mezzo mondo che lo voleva…..
      Tutto questo mentre il destino di Caprari e Lapadula, ufficialmente, ancora un si sa quale sarà. Finchè un vedo battuto che giocheranno a Sassuolo e a Pescara, io un mi dò pè vinto.

  9. Con tutto l’affetto e la stima nei confronti di Verdi mi spiegate che cosa ci vedete così tanto di straordinario (per la serie A ) in Simone? L’exploit del girone di ritorno dello scorso anno e in misura minore dei mesi autunno/invernali di questo erano dovuti allo stato di forma ottimale di Saponara che supportava in maniera diversa (e migliore assai )il gioco.

  10. renaissence io penso che Verdi in questo momento è uno dei migliori trequartisti d’Italia , sono d’accordo con quelli che sostengono che Verdi è un profilo da Empoli , ad Empoli può esplodere definitivamente , il Chievo è sopra di lui , io spero che la dirigenza lo stia seguendo ed è tra gli obbiettivi ,perché per me e sottolineo per me il sostituto ideale di Saponara è Simone Verdi oltre che falletti !!!! verdi e falletti li preferisco a caprari

  11. SAPONARA non rimane …l ha detto anche CARLI…ovviamente fanno cassa e fanno bene
    Ottimo giocatore ma vogliono monetizzare al massimo ..anche se il girone di ritorno ha portato la valutazione verso il basso

  12. Prendiamolo subito prima che ci freghino anche lui! O vogliamo giocare con pereira titolare? Dai marcellooooo! Questo è forte!!!

  13. Ma Verdi chi???. Scusate è andato in Spagna al Eibar, che non è il nuovo bar che aprirà in Piazza della vittoria, ma una squadra neopromossa in liga, e ha giocato non più di 5-6 scampoli di partite, è tornato in Italia al Carpi e anche li avrà giocato 7-8 scampoli di partite e voi siete qui a rimpiangere quel fuoriclasse di Verdi……… il grande Totò avrebbe commentato cosi”………. ma mi faccia il piacere!!!!……”.

  14. Su diversi siti c’è scritto che su falletti c’è anche LA JUVE di m***a..e quindi risiamo alla solita solfa, se lo prendiamo lo facciamo in sinergia con la juve….
    Deunasega che palle…ma è possibile che questi gobbi maledetti siano su QUALSIASI giocatore? Come si fa a prendere un giocatore di proprietá se c’è sempre la juve di mezzo???

  15. Se l’Empoli non ha stretto né per trequartista né per la punta significa che le prime scelte: Caprari e Lapadula non sono chiuse completamente e quindi c’è un minimo spiraglio (soprattutto per il primo), ma anche che Saponara non è venduto e se acquisti un nuovo trequartista (spendendo anche 3 milioni per Falletti) poi sanno che Saponara lo devi cedere al 100% ed il prezzo non la fa più l’Empoli ma il possibile interessato, alle sue condizioni e aspettando agosto o comunque quando l’Empoli o il giocatore iniziano a spazientirsi.

    Poi credo anche che dal tipo di trequartista preso (come caratteristiche) dipenda anche il tipo di attaccante che verrà comprato o viceversa.

    A volte quelli che potrebbero essere dettagli nella scelta di un profilo piuttosto che un altro poi si rivelano scelte azzeccate o sbagliate perché i giocatori all’interno della squadra si miscelano bene insieme rendendo l’acquisto azzeccato, oppure il contrario (vedi l’Inter).

    Il caso emblematico fu 2 estati fa con Zielinski-Wolski (non sembravano di due livelli troppi distanti, anzi, c’era poca differenza), ma il primo aveva una duttilità che l’ha portato a fare grandi cose nel ruolo di mezzala, l’altro forse si sarebbe perso e con meno adattabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here