andrei-ivan-juega-universidad-craiova-1451995408694-1452015318661La notizia, riportata stamane da “Il Tirreno” che l’ha ripresa a sua volta dal portale voetbalzone.nl, vorrebbe un giovane attaccante romeno nell’orbita azzurra: Andrei Ivan.

Stando a quanto riferisce il famoso portale olandese, l’Univerista di Craiova che detiene il cartellino del calciatore classe 1997, avrebbe rifiutato un’offerta da 1,7 milioni da parte dell’Ajax (da qui l’interesse olandese) proprio perchè sul calciatore ci sarebbe fortemente l’Empli.

 

La notizia è tutta da verificare e per adesso non trova i riscontri necessari, quello che abbiamo raccolto, spulciando qua e la sul web, e che del ragazzo in Romania si parla un gran bene, definendolo una vera promessa del calcio romeno. Di fatto lo scorso campionato è stato il suo primo tra i professionisti, dove ha segnato 4 gol giocando 21 gare ma spesso da subentrato. Come detto, al momento la notizia pare essere destinata a rimanere una delle tante voci, ma non si escludono mai sorprese nel calciomercato.

 

Stefano Scarpetti

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Bellusci il prossimo acquisto?
Articolo successivoMercato Azzurro | Ionita si allontana, Falletti rallenta
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

23 Commenti

  1. Tanto si sa che mercato fanno, quello di fucecchio 😀 adesso facciamoci soffiare lasagna petkovic ciofani dionisi mi raccomando… corsi sei un ridicolo pidocchioso

  2. aspettiamo… comunque dice che si fa difficile anche per falletti, penso che carli prenda più facilmente uno dalla sera alla mattina.

  3. Ma se la notizia è tutta da verificare che l’avete pubblicata a che fare? Ma poi le soffiate chi ve le fa? I’ Nacci?

  4. Siamo arrivati alle quinte scelte..non ho parole..tanti riconoscimenti a C&C e tanta riconoscenza, però anche noi meritiamo qualcosina no?

  5. Tra un po arrivano i leccaculo del corsi a difenderlo, non solo ha alzato gli abbonamenti ma sta facendo un mercato da schifo. Tutti i profili interessanti a buon prezzo ce li stanno soffiando tutti. Ma siamo in serie A o C?

  6. Chi se ne frega di noi tifosi, allo scopo di fare la sommossa popolare contro il comune per quella buffonata dello stadio siamo già serviti, ora si può andare in cu.o

  7. Una.società che fa figurare il.meno possibile in bilancio per nn pagarci.le tasse secondo voi potrà mai spendere in giocatori?Usate buon senso.Se volete gli acquistoni andate su pianeta genova..L’ho già detto,la.cosa migliore,se ce la fate perché io nn ce la faccio,è trattenere il respiro fino a fine mercato,poi si vedrà..Certo,potrei disquisire circa la correttezza secondo me della gestione più che sportiva,economica direi,della società calcistica che amo,ma dato che nn sono.dell’entourage me me astengo.In economia liberista, Smith ha insegnato a reinvestire una parte degli utili per aumentare i margini di.profitto,ma se gli utili vengono nascosti o comunque accantonati e solo una piccola parte reinvestita è normale nn crescerai mai.Che poi il tutto venga mascherato come tratto distintivo e nella melma.compiacente dei tifosi incondizionatamente grati x gli anno di a e b,questo è un altro paio di maniche.Anche noi a.livello di.mentalità calcistica dobbiamo crescere e cominciare a credete a credere che x una.cittadina.di 80.000,persone come Empoli la A nn è un lusso ma un contesto meritatissimo che tutte le gestioni ,presenti e future,dovranno onorare al meglio delle proprie potenzialità..

  8. Caro italiota dei miei stivali se il mio “italiano è stentato ” il tuo è volgare antico.Purtroppo Nn ho tempo ,come te evidentemente, di rileggermi 10 volte i messaggi.

  9. Nicola Original,due domande,senza polemica.La prima:Empoli 80.000,00 abitanti? La seconda:mi dici quali squadre di cittadine come Empoli hanno avuto,negli ultimi vent’anni i risultati sportivi dell’Empoli calcio? Per me solo il Chievo (fenomeno vero )è stato superiore.Forse la così tanta vituperata gestione societaria avrà dei grossi meriti?Oppure no? Il fatto è che a dire l’ovvio,ovvero essere contenti della Gestione sportiva del Corsi si passi per lecchini o acritici fedeli è una roba che non ha senso.

  10. La mia era una mera valutazione di carattere economico.Se tu avessi un’azienda che ti produce un fatturato di 50 milioni non ne investiresti una parte?E se tu non lo facessi, quali sarebbero le “astruse” ragioni che ti asterrebbero dal farlo?

  11. Gli “investimenti” che da sempre fa la societa’ sono quelli sul settore giovanile.Se per investimenti intendi acquistare gente da 5/6 mln di euro,questa gestione non li farà mai perchè a fronte di entrate certe (ovvero escluse cessioni ) investimenti di quel tipo rischierebbero di pesare troppo sul bilancio qualora si rivelassero sbagliate.Mi puoi rispondere alle due domande?Grazie.

  12. Sono vecchie questioni,Renaissance…Che Empoli sia un paesone di 50.000 abitanti od un’area urbana di quasi 70.000 considerate le zone limitrofe(che purtroppo si considerano feudi di altre fedi calcistiche) poco conta..
    Probabilmente siamo più concordi nelle nostre opinioni di quanto pensi.
    Quanto al secondo quesito,nn ti rispondo dato che il taglio del mio discorso nn era sportivo quanto finanziario.I due aspetti tra l’altro nn.son congiunti dato che nn è la prima.volta che squadre con buoni organici falliscono.Paradossalmente è la bieca,meschina e ottusa gestione finanziaria che ,se nn supportata dalla buona sorte, prima o poi ci condurrà all’insuccesso(per nn usare termini poco rassicuranti).Il regime autarchico ,coadiuvato e foraggiato dalla politica dei prestiti, potrà anche durare ma senza un piano programmatico nn si creano i presupposti per un progetto continuo e duraturo.Nn penso sia necessario che declini in termini empirici quanto detto finora.I progetti si fanno con la gente giusta,comprata il giusto e con ingaggi che ti possano permettere di essere appetibile.Basta con la storia della “filosofia Empoli”.Nn regge più.I giocatori validi la possono abbracciare x un anno o due ma poi passano e prendono il volo e tu resti lí col retino sperando che passino le mosche allocche che si fanno catturare..Ma tu nn credere che Corsi nn lo sappia,ed è questo il punto.L’uomo è tanto abile nella gestione della res empoli quanto scaltro nello sfruttare il consenso creatosi.D’altronde s’è preparato il viatico giusto nel caso le cose si mettano male.Nn penso ci metta troppo ,se la situazione precipiterà,di far bagagli e burattini e vendere al migliore offerente..No,stimo ma nn amo Corsi,Rumeni o polacchi che siano i giocatori che vengono trattati.E soprattutto adesso che dovrò pagare 100 euro in più x l’abbonamento mi sentirò legittimato a dire la mia quando lo riterrò opportuno,così come quando vado al cinema e nn ritengo che il film visto sia valso il biglietto..QUESTO DOBBIAMO CAPIRE AD EMPOLI:FINCHE FACCIAMO I CURATI BONARI GRATI AL PADRONE CI FAREMO SEMPRE SOGGIOGARE..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here