tavano autografoNessun festeggiamento, in un gioco delle percentuali è sempre più alta la possibilità che va via. Parliamo di Tavano e del suo passaggio all’Avellino. Situazione che ormai chiacchieriamo da diverso tempo e sulla quale c’è poco da aggiungere, se non l’andare a sottolineare ancora il fatto che era davvero difficile da pronosticare un’uscita dell’Uomo dei Record.

In Irpinia la situazione è ormai fatta, non ci sono dubbi stando ai colleghi che lavorano intorno all’Avellino. Sembrano trovati tutti gli accordi con il giocatore e si aspetta soltanto il momento per poterlo presentare alla piazza, come tra l’altro uno dei colpi più importanti della storia avellinese. Però a tutto questo va aggiunto un passaggio importante, fondamentale, ovvero che Tavano si presenti all’Empoli per chiedere la rescissione del contratto che lo lega ancora per un anno alla formazione azzurra. Atto che, come ormai sapete, dall’Empoli non verrà negato ma che ad oggi non è stato ancora chiesto.

 

E stando ad alcuni fonti vicine al giocatore, sembra che qualche piccolo dubbio a Ciccio sia venuto. Da una parte la voglia di sposare un progetto che sicuramente lo rivedrebbe protagonista assoluto (non che a Empoli non lo possa essere) dall’altra però una storia che forse anche lui avrebbe voluto finisse in maniera diversa. I tanti commenti di affetto, di amore, piovuti e dalle nostre pagine e dai social network avrebbero fatto il resto, mettendo quindi l’Uomo dei Record in una situazione leggermente diversa da qualche giorno fa.

Tavano per questo sembra (ovviamente il giocatore non ha mai parlato in questo periodo) che si voglia prendere qualche giorno per ponderare ancora meglio questa scelta.

Però come detto all’inizio di questo pezzo, nessuna illusione perchè veramente, questo si, l’agente del giocatore ha davvero espletato buona parte delle cose fare con la formazione iripina.

Vedremo cosa prevarrà, di certo c’è che comunque vada, l’amore di Tavano per Empoli e per gli empolesi è immenso.

 

Alessio Cocchi

36 Commenti

  1. come dice il buon claudio……….non sei neppure a 120….gol……..dai ripensaci e resta……..
    super mega stagione e soprattutto super mega festa ….. finale !!!!
    ((( troppo romantico ))) … no riconoscente e cosciente che ancora può dare per questa maglia ….
    …se il tarlo ti arrivato …. DAI RESTA …

    • Guarda CAPITAN OPPIO,che i giocatori leggono piu’ di quello che credi i commenti di Pianeta Empoli e magari anche in piccola parte i commenti di cuore fatti dai tifosi possono farti pensare con più ponderazione……

  2. Deve chiudere la sua carriera a Empoli, e con giro di campo e tutti in piedi all’ultima partita. Un uomo dei record merita questo. Punto.

  3. Ma record de che?
    Che quando arrivano i grandi giocatori e sentono dallo speaker “uomo dei record” si scompisciano dal ridere
    Grande giocatore per una società come empoli alla quale ha dato e ricevuto tanto
    Adesso è nella fase finale della carriera e la serie A è veramente troppo
    Se in serie A può giocare a 37 anni gente come Tavano allora siamo il campionato più scarso del mondo
    Toni quando sente uomo dei record si sbellica lui alla sua età è capocannoniere

    • Mi auguro solo che tu non sia un tifoso Empolese,perchè non meriti nemmeno di stare a 2 km.dallo stadio…..Questi sono i commenti beceri che fanno capire che un vero tifoso non puo’ commentare in questo modo……La critica è ammessa e ci mancherebbe che non lo fosse…..i discorsi denigratori e offensivi alla carriera di un azzurro che ha onorato sempre la maglia no……e per onorare la maglia non occorre per forza segnare sempre e giocare sempre ad altissimi livelli…..basta dare tutto quello che si ha in quel momento…..poi si puo’ giocare bene o meno bene….non è quello importante e Ciccio è stato sempre un grande professionista!

    • Forse non ti rendi conto che si sta parlando di records nell’Empoli, non nella storia calcistica in generale.Ciccio e’ nella nostra di storia e ci rimarra’ per sempre, anche se qualcuno lo critichera’.Andare ad Avellino gli allunghera’ la carriera forse di un anno, forse due.Pero’ con il senno di poi, questo non significhera’ automaticamente avere anche 2 stipendi in piu’ (anche solamente per questo, il salto e’ al buio).Per noi Empolesi, Ciccio significa tanto.Non solamente per i suoi goals. Lo abbiamo preso dalla Fiorentina (pagandolo nonostante la squadra gigliata fosse fallita, guarda un po’ i veri signori sono lontano dal capoluogo di provincia) e lo abbiamo consegnato al calcio che conta.Ha fatto la sua discreta carriera ed e’ tornato “a casa” sul finire della stessa. Dunque Fermati qua’, non andare oltre. E festeggia al castellani, quando appenderai le scarpette al chiodo, perche’ anche se lo stadio e’ vecchio, brutto, montato stile Ikea, e’ affollato da tifosi che ti hanno sempre incitato, amato, rispettato e difeso.
      Non dimenticare che “quei 4 gatti” ti hanno hanno fatto scudo per renderti l’uomo che adesso sei e non permettere che una stagione in panchina ti faccia perdere il buon umore. Non permettere nemmeno che “4 eroi negativi da tastiera” tramutino il tuo ripsetto e sentimento per i tifosi e per la citta’ in qualcosa di non positivo.
      La tua vita comincia adesso.Fa che cominci nel migliore dei modi.Ovviamente qui ad Empoli.
      Grazie per cio’ che hai dato a Noi Empolesi ed all’Empoli.

    • Il modo migliore per salutare Tavano, sia che resti o che se ne vada, è dirgli che ha fatto molto per noi. Io se fossi in lui non andrei a Avellino per il semplice fatto che in serie B i giocatori sono mediamente più giovani che in A e quindi corrono di più; e Tavano non è uno che corre. Se resta a Empoli qualche partita può farla, magari non per 90 minuti, e essere anche prezioso. Insomma, se fossi in lui non me ne andrei. In fondo soldi ne ha fatti, se a Avellino gli danno di più, ma a che gli servono se poi anche lì andasse malauguratamente in panchina?

  4. …è incredibile come a Empoli si siano venerati giocatori assurdi, sia tecnicamente che, soprattutto, umanamente, mentre uno come Tavano è stato insultato tutto l’anno per un campionato no. Mai alla ribalta, sempre zitto e tanta, tanta professionalità. Tavano è la storia, Baldini D., Pozzi, Bonetto, Lucenti ecc. ecc. infausta memoria.

  5. Tavano farebbe soltanto numero l’anno prossimo e soprattutto e’ il giocatore piu pagato della squadra insieme a maccarone quindi dal punto di vista tecnico e economico probabilmente l’empoli ci guadagnerebbe pero dal punto di vista umano sarebbe una perdita

  6. Non dico mica di scrivere come Alessandro Manzoni ma kaiser…..un congiuntivo indoviniamolo anche per caso una volta…..mi è venuto il mal di testa a cercare di capire queste “strofe” in libertà che hanno ben poco da condividere con la grammatica italiana!!!

  7. Un giocatore vuole divertirsi e provare piacere a fare goal perciò fa’ bene ad andare ad Avellino , in B con una squadra giusta può fare 15 goal il prossimo anno anche a 37 anni. A Empoli ricordiamolo com era ‘…. X che questo così nn può giocare in A e sarebbe uno strazio

    • …rispetto il tuo pensiero, ma….il significato di strazio lo vedo più attinente con l’aver, qualche anno fa, dato la fascia di capitano ad uno come daniele baldini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here