Vi riportiamo l’articolo uscito quest’oggi sul portale “Pescarasport24” inerente un nuovo ammiccamento che la società azzurra avrebbe fatto sul giocatore del Pescara, Memushaj:

 

Ledian-Memushaj-ndaj-MaltesL’Empoli sonda, il Pescara risponde picche. Oggetto del sondaggio Ledian Memushaj, l’ultimo big rimasto alla corte di Oddo dopo le cessioni eccellenti (ma preventivabili e preventivate) di inizio estate.

Non si può parlare di trattativa, ma di richiesta esplorativa di disponibilità alla cessione. Su esplicita richiesta di Giampaolo, il d.s. toscano Carli ha infatti verificato la possibilità di mettere in cantiere l’operazione. Il Pescara, però, resiste. Per Sebastiani, infatti, l’albanese è un punto fermo e non si intende cedere a lusinghe se non in presenza di offerta irrinunciabile. Che non è comunque arrivata. Non un no irremovibile, insomma, ma non c’è stata apertura.

Domenica scorsa, prima della sgambata di Pizzoferrato alla quale Memushaj non ha comunque preso parte, il giocatore è stato a lungo a colloquio con Repetto. Appartati fuori il Delberg Hotel, i due hanno chiacchierato a lungo. Visi distesi, di certo il giocatore è stato informato della cosa. Ma il ruolo di leader del nuovo Pescara lo intriga. Mai dire mai nel mercato, ma le premesse sono chiare: il Pescara non ha intenzione di privarsi del nazionale di De Biasi. Salvo colpi di scena.

Che il giocatore piaccia non è mistero, avendo già parlato di lui a più riprese. Sicuramente il momento particolare del mercato, che vede molte squadre in stallo, tra cui l’Empoli, favorisce certo alcuni chiacchiericci. Però su Memushaj c’è un fondo, anzi più di un fondo, di verità e già in tempi non sospetti, il ds Carli, aveva pronunciato il suo nome mettendolo tra giocatori d’interesse.

Vedremo se anche in questo caso sarà una parentesi destinata a richiudersi o si potrà avere un affondo maggiore, con un’apertura da parte della società abruzzese e con la complicità del procuratore, il solito Giuffredi, che potrebbe spingere per un passaggio ad Empoli in serie A.

Sul giocatore non c’è da aggiungere altro avendo più volte raccontato di lui.

Alessio Cocchi

13 Commenti

  1. Per me si farà il 3 5 2 con saponara attaccante e senza trequartista puro così si evita di comprare una punta, si farà con quello che c’è praticamente.

  2. E’ sempre più chiaro che il 3-5-2 non è semplicemente un modulo di scorta ma sempre più il modulo che avremo in campo….la ricerca dei giocatori verte su questo.

    Bisogna ricordarsi poi che tolto Saponara i giocatori più vendibili sono proprio i nostri difensori perchè sono buoni Tonelli Mario Rui e Hjsay.
    Qualcuno può essere integrato e un eventuale non reintegro potrebbe essere coperto da un centrocampista esterno a cifre possibili….

    Poi mi posso anche sbagliare ma di una coso sono contento la coppia attacco se fosse quella Maccarone Saponara mi garba a bestia!!!!

    E menomale un si poteva cambiare modulo…..

  3. Mario o come si chiama davvero non lo so.Fatto sta che da Galano a Memushaj a quelli già nostri c’è sempre questo signore di mezzo!

  4. Comunque escono nomi su nomi e poi un se ne piglia nemmeno uno… Poi con il 352 si retrocede di sicuro… Per questi schemi servono giocatori di grande qualità e fisicità cosa che al 90% dei nostri giocatori manca…

  5. Gianpaolo ha detto che ci vogliono almeno altri 3 innesti… stiamo attenti che dopo 5 partite non ci serva anche un altro allenatore..

  6. Siamo troppo fermi sul mercato, vabbe’ che quelle di bassa classifica sono tutte nella ns situazione ma si richia di perdere tutta la preparazione tattica estiva. Quando i valori sono bassi l’organizzazione e’ tutto.

  7. Ribadisco che per me Memushaj sarebbe un altro buon colpo, però bisogna capire le richieste del Pescara perché l’investimento può essere fatto ma a certe cifre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here