Empoli FC v L'Aquila Calcio - TIM Cup
Diego Laxalt in azione con la maglia azzurra

La notizia battuta ieri da molti siti specializzati, che voleva Diego Laxalt lontano da Empoli, ha avuto seguito: il calciatore non ha infatti partecipato all’allenamento ed è tornato alla casa madre: l’Inter. Il club nerazzurro con ogni probabilità lo girerà davvero al Genoa, che in queste ore sta trattando con il Milan la cessione di Antonelli. Ricordiamo che l’uruguaiano era in prestito dai nerazzurri, ma ha faticato a trovare spazio nella rosa azzurra.

 

La notizia del ritorno all’Inter è stata data pochi minuti da direttamente dal DS azzurro Marcello Carli, che ha sottolineato come “il ragazzo fosse scontento della situazione e che l’Empoli, vista l’opportunità creatasi, abbia voluto accontentare le sue richieste”. Non ci sarà nessun guadagno dall’operazione (ricordiamo che il prestito riguardava anche un prossimo eventuale riscatto a fine stagione, ndr).

 

Ora l’Empoli dovrà decidere se tornare sul mercato per dare l’opportunità a mister Sarri (ancora oggi influenzato e quindi assente all’allenamento, ndr) di avere una nuova pedina per il suo centrocampo.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa Storia di Roma-Empoli
Articolo successivoAnche Laxalt saluta l'Empoli!
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

1 commento

  1. Soprattutto ha giocato bene con il Genoa in Coppia Italia e Gasperini l’ha “comprato” in quel momento…Sarà utile al Genoa, magari poteva essere utile anche a noi…

  2. Ripeto …. speriamo bene, mi sembra l’atteggiamento dei marinai che abbandonano la nave prima che affondi. Da tifoso non posso essere contento, urge una dichiarazione seria da parte della societa’ su come gestire il momento!!!! Altro che le cazzate sull’amichevoli e le maglie viola indossate da un ns difensore.

  3. Io normalmente non commento le mosse della società sul mercato perché mi sono sempre fidato del loro operato, ma questa mi sembra una bella cazzata, comunque non do tutta la colpa alla società visto che le mie idee rispetto all’operato del mister nella gestione della rosa sono ben chiare.

  4. Mentre su altri adii non mi sono espresso su Diego …. sono anch’io dispiaciuto.
    La società secondo me si è trovata a dover dire si vai … quasi con le mani legate.

    A questo punto Rovini è già uscito …. altrimenti lui che è nostro buttiamolo dentro …

    Qualcosa bolle in pentola in entrata …

    Altrimenti ancora più difficile ma … con qualche seconda linea … dalla primavera … con furore …

    Io ci credo sempre … i primi a vedere la situazione sono in società … e se così resterà la rosa … io son con loro … anche se ascolteremo cosa diranno …

  5. Niente drammi. La rosa comunque va integrata. Un difensore centrale e un centrocampista. Ovviamente presentabli in serie A…..

  6. Rovini alla spal mi sembra che sia la cosa migliore per lui , visto che qui sembrava quasi invisibile , poi speriamo per il futuro , che l’udinese si scordi di avere la metà del cartellino , altrimenti in prospettiva futura perdiamo anche lui

    • A Udine i complimenti per Rovini si sprecano, lo definivano già in primavera il nuovo Di Natale, dubito che facciano una “Caz..ta” del genere putroppo..

        • Non sono parole mie, ma di giornalisti sportivi Friulani. Ovvio che il giocatore ha tutto da dimostrare, proprio per questo provano a portarcelo via ad un prezzo irrisorio (300.000€).
          L’Udinese è scaltra in zona mercato, a giugno (se ci salviamo, altrimenti è inutile fare proclami) dovremo essere bravi a tenercelo, magari anche facendo un sacrificio importante, poiché mi sembra che il ragazzo sia ben voluto da tutti qua ad Empoli.

  7. Come ho già detto, questa situazione non mi piace per niente. Mettendoci anche il poco tempo a disposizione non mi sembra neanche troppo facile da risolvere.
    A me Laxalt piaceva parecchio, certo un po confusionario a volte col pallone tra i piedi, ma sicuramente tra i più veloci della squadra, molto bravo a saltare l’uomo. Difficilmente troveremo in così poco tempo un sostituto all’altezza.
    Dispiace davvero per come è stata gestita la cosa. In bocca a lupo a Diego.

  8. proprio non capisco questa RIVOLUZIONE esagerata…il gruppo doveva rimanere compatto…..si gioca troppo bene …proprio non me lo so spiegare ma perché ??? speriamo che fanno una conferenza stampa e danno una spiegazione razionale a tutti i tifosi azzurri …non si poteva aspettare a giugno ??? capisco il malcontento di molti ragazzi ma hanno un contratto che li lega a giugno e visto che guadagnano tanti soldi , va rispettato …doveva andare via il solo shekiladze ma qua stanno andando via tutti ….io mi fido della società ma perché cedere moro ( uomo-simbolo ) ??? bianchetti (valida alternativa in difesa ) laxalt ( che ha fatto sempre bene quando è stato chiamato in causa ) perchè ora e non a giugno ????

    • moro non ha giocato un minuto, bianchetti è un giocatore inguardabile come avrai visto con i tuoi occhi in coppa italia e Laxalt ha l’educazione tattica di un bambino appena nato ed evidentemente non è un giocatore adatto per sarri.
      NON S’E’ PERSO NIENTE, TRANQUILLI.. ORA si prenderà un buon centrocampista in prestito oppure si fa salire dalla primavera come sempre fatto!

  9. Praticamente torna ad essere la stessa rosa dello scorso anno, tutto il lavoro fatto per portare nuovi giocatori a Empoli ed inserirli negli schemi della squadra è stato del tutto inutile perché dopo pochi mesi gli stessi giocatori chiedono di poter andar via. Ma cosa sono stati presi a fare? Ed ora cosa facciamo, ne prendiamo altri con lo stesso criterio con cui erano stati presi questi giocatori a inizio stagione, sapendo che per convincere il mister ci vogliono mesi di allenamenti con il gruppo? A casa mi questi si chiamano SBAGLI e gli sbagli spesso si pagano!!! Poi, sia chiaro, sbagliare è umano l’importante è non perseverare…….

  10. cmq penso che l’arrivo di saponara e brillante abbia dato fastidio a qualcuno …una mia personale considerazione

  11. L’influenza al Mister l’hanno fatta venire Carli e Corsi
    Ora in panchina ci vanno loro
    Roba da matti
    Adesso via Signorelli, Bassi che è in scadenza………………………
    Dimenticavo: mandiamo via subito anche Rugani
    La società deve essere chiara con i tifosi e col Mister, lui allena chi gli danno ma attenzione a non farlo incazzare perchè il prossimo anno in panchina un ci siede più con questa banda di rintronati

  12. Siamo tornati la stessa identica squadra dell’anno scorso, peccato che siamo in serie A
    Visto che le altre concorrenti si stanno rafforzando la società sta facendo tutto ciò che non doveva fare smantellare un gruppo in corsa per la salvezza
    Non ha senso, è da incoscienti sperare di salvarsi con 14 giocatori
    Stanno rompendo il giocattolo, mi auguro il meglio ma è difficile vedere positivo

  13. Sono d’accordo con la società se crede che gli attaccanti che abbiamo siano sufficenti per salvarsi, anche con il reintegro di Saponara. Non ho capito bene cosa è successo a Moro nell’ultimo anno, passi pure il fatto che Bianchetti abbia richiesto di andare a giocare, aveva 3 giocatori davanti a lui nettamente più forti. Però la gestione TECNICA di Laxalt proprio non la capisco. Pur non essendo un titolare avrebbe dovuto giocare molto di più, anche perchè sia Vecino che a volte Croce avrebbero avuto bisogno di avere qualche cambio, senza pensare che era l’unico centrocampista che tirava da fuori area. Come non potrei stimare il nostro mister Maurizio Sarri, però la gestione di Laxalt non mi è proprio piaciuta. Adesso dobbiamo assolutamente reintegrare 2 giocatori, centrale e centrocampista, con tutti i problemi d’inserimento non rimane che sperare che i cosiddetti titolari non abbiano nessun problema “infortuni/squalifiche”.

    • Il tuo discorso Bassazzurra fila via come l’olio ed è da condividere,perchè per quel poco che si è visto Laxalt,sembrava avere caratteristiche interessanti,stare a negarlo sarebbe da scemi……pero’ non dimentichiamoci mai che l’abbiamo visto davvero poco in campionato per dare un giudizio davvero realistico,definitivo e positivo per il gioco che vuole Sarri…..Oddio certi giocatori è meglio averli in rosa che non,ma se alla fine hai Croce in squadra,non è facile poi dargli il giusto spazio,ma alla fine sarebbe stato utile anche lui alla causa azzurra…..Tutti i giocatori della rosa probabilmente meriterebbero di giocare di piu’……partendo da Bassi e arrivando a Pucciarelli……Magari Laxalt avrebbe potuto essere utilizzato di piu’ delle 4 volte in cui è stato chiamato in causa,magari sarebbe potuto partire un paio di volte titolare e alla fine giocare invece che 4 volte….magari 8 volte……ma sarebbe stato contento lo stesso?Oppure avrebbe chiesto di andare via comunque perché “giustamente per lui”(ma non per Sarri)si sentiva IL TITOLARE DI QUEL RUOLO?Certo è che noi possiamo pensarla in diversi modi,magari sbagliati o giusti,ma credo che soltanto le sue dichiarazioni ci faranno capire forse qualcosa di piu'(ANCHE SE SICURAMENTE LA RAGIONE E SOLO QUELLA DI UN UTILIZZO PIU’ FREQUENTE).Una cosa è certa….ed è che si gioca in 11….si giocasse in 22….forse tutti questi problemi non ci sarebbero stati

        • tutti vorrebbero giocare di più? abbiamo 3 ottimi terzini ed hanno giocato, abbiamo 3 ottimi centrali difensivi, ed hanno giocato, abbiamo 4 punte ed hanno giocato, fino ad ora avevamo 2 trequartisti ed hanno giocato. Dei 3 centrocampisti cosidetti titolari ha giocato in loro sostituzione solo Signorelli, TI SEMBRA REGOLARE? A me no!

          • e non mi dire che non veniva considerato all’altezza di fare qualche sostituzione….c’è sicuramente qualcosa che mi sfugge….

          • Forse ti sfugge e ci sfugge che forse Croce per Sarri è insostituibile e che spesso nelle partite un peso notevole lo debbono sopportare anche le due punte e il trequartista…..ecco perché forse,dico forse i primi a dover essere sostituiti spesso sono stati i 2 attaccanti e la mezzapunta……che spesso ho visto distrutti(soprattutto il Puccia)….e poi piu’ di 3 non li puoi sostituire…..Comunque ormai è andata così….tiriamo avanti e vediamo……

  14. Via la società ha pienamente sbagliato il mercato estivo..tutti gli acquisti fatti se ne vanno via e di sostituti nemmeno a parlarne… a parte Saponara e Brillante ( che non vedrà sicuramente mai il campo fino a Settembre e quindi lo considero un acquisto estivo)… Ma davvero la società pensa di salvarsi con una rosa così numericamente piccola e se uno si fa male con chi diavolo si gioca??!! Roba da pazzi… ci sono ancora 2 giorni , spero in qualche rimpiazzo sopratutto in attacco… dicono che per risolvere il nostro problema dei goal serve un campione o sennò si può rimanere con i nostri… non è che sono brodi o sono campioni, esistono anche le vie di mezzo e di certo Levan e Pucciarelli non sono quelle vie di mezzo che servono al nostro attacco… via in due in 3 anni non hanno segnato nemmeno 15 goal come si può pensare di salvarci con loro due…per l’amor del cielo , sono bravi tecnicamente e ci mettono tantissimo impegno e alcune volte fanno gli straordinari ed è per questo che mi preoccupo…perché mettono in campo di più rispetto a quello che possono , ma non segnano mai…non voglio immaginare quando ci metteranno il loro impegno “normale”…Più che la fiducia serve un atto di fede… speriamo bene…

  15. E’ la politica del Bini si prendono giocatori che costan poco o in prestito si intascano soldi,si retrocede e si intascano soldi dalla federazione e dai giocatori che si vendono.Dove sono le punte forti come dice accardi che fanno gol??Ora si rinforzano tutte quelle dietro e ci raggiungono !!!!

    • Poi casca un asteroide sulla collegiata, un’inondazione porta via il Castellani e la febbre bubbonica ci sterminerà tutti!!!!!! Pentitevi prima che arrivino le tenebre!!!!

  16. La cessione di LAxalt mi lascia allibito… mercato invernale davvero demprimente e deludente. Non ho mai criticato la societa’ ma adesso sono veramente perplesso. A questo punto la salvezza sembra un miracolo…..peccato veramente…spero di essere smentito dal campo

    • Sono completamente d’accordo con Paolo, anche io non ho mai criticato le scelte della societá, sono molto critico con le scelte di Sarri ma la societá mai criticata. Aggiungerei una considerazione se Laxalt al Genova che è settimo in classifica (non è sull’orlo della discesa in B) magari va anche in campo è la conferma ennesima che Sarri è ostinato, cocciuto.
      Ma poi contro l’udinese con Vecino in difficoltà non era meglio mettere Laxalt più veloce, più rapido e più pressante?
      Si allibito!!!

  17. Mi spiace se non ci è si è preso un euro, però sono anche io dell’opinione che la gente scontenta di Empoli debba essere lasciata andare. Io sono convinto che ci salveremo, certo se dovesse andar male, chi ha fatto il mercato sarà il primo a dover passare in giudizio

  18. Ah l obiettivo è tornare in serie b… ok!! Mercato tutto in uscita non capiscono che ormai Tavano e Maccarone son du statue? Ah già abbiamo Mchedlildze che un segna nemmen con le mani…gnamo

  19. MA io non è che voglio esser pessimista ma se non si fa gol neanche con le spinte, chi le deve fare?che bisogna sperare che diano i rigori per vincere le partite?Sarri si fissa sui giocatori e fa giocare sempre i soliti che vuole vedere se Tavano e Mchlediize si sbloccano e diventano capocannonieri? maccarone poveraccio non ce la fa piu’ a fare 90 minuti!Pucciarellio ha fatto tre gol e si è fermato!!!

  20. Per come giochiamo noi in casa sempre nella metà campo avversaria servirebbe un toro …. Caracciolo sarebbe perfetto. È’ uno che ha sempre fatto goal di testa e di piede X noi sarebbe la perfezione.

  21. Meno male nn doveva partire nessuno …per ora 7 partenze …ed un solo arrivo …perché brillante nn mi pare un giocatore….bravo carli….e sarri un testardo….cmq forza empoli

    • Non è un giocatore e cosa e’ un maratoneta,un nuotatore,come fai a giudicare un giocatore quando non lo hai mai visto giocare…..Quanto ai 7 che.se ne sono andati,pur io stimandoli tutti,non mi pare che nessuno di loro sia stato così determinante,per la conquista dei 19 punti che abbiamo in classifica,per farlo restare ad Empoli a tutti i costi…..

  22. la Società ha sempre detto che se va via qualcuno qualcuno arriva…mi aspetterei 5 arrivi a fronte di 7 partenze..ma secondo voi sarà così??? mah..abbiamo il diritto di scrivere con civiltà le nostre impressioni perchè vogliamo bene all’Empoli..vorrei aspettare fino a fine mercato per avere un’idea più precisa..magari Carli ci stupisce..ma ripeto se fossimo presuntuosi e pensassimo di essere bravi così prob.sarebbe un problema..e poi basta con il discorso dei soldi e non soldi..ci manca 1 giocatore in avanti e qualche cambio..

  23. l’unica critica seria secondo me,che si può fare a sarri è non aver saputo integrare un giocatore come laxlalt che ci avrebbe portato sicuramente qualche punto in più ma questo resterà un mistero…

  24. Se si retrocede voglio le dimissioni di Carli ed Accardi, un mercato da fare venire i brividi. Ancora una volta un sacco di prestiti che arrivano a giugno e partono a gennaio… cosi lo sa fare anche il mio gatto il mercato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here