carli intUltime due settimane di mercato, dopodiché i giochi saranno fatti e fino a gennaio non si potrà più andare a mettere mano alla squadra, se non pescando tra gli svincolati. Ed il mercato azzurro è un mercato che di fatto ha avuto un percorso ben mirato, anche con qualche sorpresa (vedi Zambelli) e che adesso è arrivato ai colpi finali, anche questi ben definiti. In entrata infatti sono di fatto due le pedine che si vanno cercando. la priorità è per l’interno di centrocampo ma poi servirà anche una punta. Potrebbe esserci eventualmente un’altra situazione, che per adesso però non è cosi viva, ovvero la ricerca di un altro terzino sinistro per essere alle spalle di Mario Rui.

Dicevamo quindi del centrocampista.

 

Ormai è davvero difficile andare a raccontare cose non dette e che nemmeno i muri sanno. Il nome che piace, quello in cima alla lista dei desideri è indubbiamente Memushaj. La situazione non ha avuto sviluppi negli ultimi giorni anche per il breve periodo di vacanza che si è concesso il ds Carli. Da oggi ogni giorno potrebbe essere buono per andare a parlare con la società abruzzese e provare a trattare sul prezzo. Il Pescara è sul milione di euro scarso, l’Empoli a suo tempo aveva provato a parlare di 500mila, ma erano altri momenti ed in casa azzurra c’era una valutazione diversa del budget a disposizione. Gli ultimi arrivi sono stati di fatto a costo zero, Maiello su tutti, e quindi i soldi risparmiati da quella operazione potrebbero essere rigirati per arrivare senza tanti tira e molla all’albanese.

Ovviamente Carli & C. hanno già ben in mente altre pedine che potrebbero fare al caso di Giampaolo qualora non si dovesse concretizzare la pista sopra raccontata.

 

Dezi del Napoli è sempre un giocatore chiacchierato e con il Napoli, nel momento in cui si volesse spingere, ci sarebbe già un discorso di massima per l’arrivo in prestito del giocatore che al momento però è congelato proprio i attesa di capire se si possa fare o meno l’altra operazione.

Un nome “nuovo” che potrebbe rientrare nell’interesse della nostra dirigenza è quello di Crimi del Latina. L’ex giocatore del Grosseto piace anche se lui è più adattabile a sinistra che non a destra, ma soprattutto il Latina che venderebbe il giocatore, vuole al momento la stessa cifra di Memushaj, difficile quindi che si possa andare su lui a meno che non ci sia un forte sconto da parte dei pontini.

Il nome di Galloppa, che ad un certo punto sembrava davvero vicino, sembra ormai del tutto tramontato.

 

Saranno questi giorni importanti perchè si proverà a dare a mister Giampaolo il nuovo elemento prima della gara con il Chievo.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteSerie A | Oggi giocherebbero così
Articolo successivoGiudice Sportivo: chi salterà il primo turno
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

35 Commenti

  1. Io stimo molto Zambelli come giocatore pure perché mi ricorda molto il mitico Antonio Busce’, però non capisco perché bisogna avere 3 terzini destri quest’anno soprattutto se si pratica il 4-3-1-2, con il 3-5-2 le cose invece cambierebbero anche se e’ un modulo che non mi convince in pieno soprattutto per la posizione di Saponara.

  2. Son d’accordo con Francesco e poi anche a me ha lasciato allibito la posizione di Saponara del tutto fuori luogo. Comunque io mi domando ci manca anche Tavano ed a maggior ragione una punta, non dico CR7 o bubboni finiti che ti chiedono milioni d’euro d’ingaggio, ma cacchio almeno una punta che abbia fatto 10-12 goals in serie C non si potrebbe prendere, perchè ragazzi non essere riusciti a fare un tiro in porta ad una squadra mediocrissima come il Vicenza mi preoccupa parecchio.

  3. senza una punta è inutile scendere in campo. avete presente altre 38 giornate con Pucciarelli ? speriamo nel buon Mac , ma quanto e sopratutto quando tirerà il fiato , chi gioca lassu?

  4. Ma il Carli non dovrebbe chiarire perché un DS va’ in ferie nel pieno del mercato e con il campionato alle porte. Ma perché si e’ voluto creare questo clima di tensione attorno alla squadra? Ma il Corsi, oltre che pensare allo stadio, che fa. Un suo importante dipendente va in ferie in un momento cruciale e lui sta’ zitto? Cosa fanno fare gli interessi!

  5. «Ormai è davvero difficile andare a raccontare cose non dette e che nemmeno i muri sanno»
    Povero PE, diventa difficile fare cronaca… 🙂

  6. A me sabato ha fatto parecchia paura la carenza che c’è in mezzo al campo a parte il ragazzino nero(che cmq in serie a lo porteranno via di.peso) e qche sprazzo di Croce…La punta è una.mancanza cronica e se n’è fatto a meno per anni..In mezzo al.campo però la mancanza di Mirko per ora nn è stata compensata..

  7. Io di mercato di solito non parlo , si è sempre detto che il ruolo che aveva VALDIFIORI
    si raggiunge la maturità verso i 28 anni, si bravino il nero ma alla fine si è visto i limiti
    un paio di spallate e sempre palla persa , la giocava di prima ma sempre a due metri,
    a fatto solo un lancio e pure sbagliato, dai si critica SIGNORELLI e si vuol lasciare in mano a un ragazzino il centro campo, bisogna mandarlo a maturare in lega pro, poi mi dispiace a dirlo un nero che un corre non c’è lo vedo.

  8. Enrico ma fatti vedere da uno bravo dai retta, il nero non corre?!? Ma se contro il vicenza era ovunque, se anche gli altri avessero corso in quel modo vai tranquillo che il risultato era diverso!

  9. o dai retta riguardati la partita
    correre intendo quello che faceva BUSCE’
    SU E GIU’
    QUELLO CHE FACEVA ERANO SCATTI DI BREVI SEMPRE SENZA CRITERIO perchè palle alla fine ne ha ricuperate poche forse intendevi dire quelli del vicenza correvano…….

  10. Manca un centrocampista. Verissimo!
    Manca una punta : lapalissiano.
    Ero a vedere la partita con il Vicenza : la difesa.. Male male male . Abbiamo preso delle infilate preoccupanti

  11. SI prendono le infilate perchè il centro campo non contrastava
    ma vaglielo a dire a quello che si firma A.O.
    Gli prendevano la palla di peso e borda ripartivano il calcio e fatto di altre cose date retta
    Anche il PUCCIA correva……

  12. Siamo scarsi ovunque in ogni reparto. Quest anno messi così è’ davvero dura Il 352 mischiava le carte e forse ci fa’ essere più compatti e coperti a centrocampo per la difesa e vista la scarsa qualità dei giocatori egli acquisti sono da 352 ( costa camporese. Bittante zambelli ) se giochi a 4 ti bucano tutte le partite dietro Ma comunque Ci sono tutti i presupposti di un annata storica …..da 20/22 punti peggio del Cesena di quest anno

  13. Senza uno che oltrepassa la mediana palla al piede anche Falco nn sarebbe servito a nulla..Nn puoi sperare mica che Tonelli la spari sempre verso il portiere avversario?

  14. 541 tutti dietro a Levan,ed a lui gli va sett che nn deve giocare alla Pucciarelli ma spalle alla porta..pallonate a superare la metà campo..difesa disperata e via…
    Si farà cagara..ma si giocherà come giocava l’atalanta fuori casa contro di noi..se nn si.prende nessuno io questo è l’unico modo che conosco

  15. Il Chievo e l Atalanta si sono salvati a pallonate ed a vincere senza gioco. Puliamoci il cervello dal, epoca sarri e facciamo di necessità virtù.

  16. Purtroppo i il vero problema e ‘Gianpaoloi
    Contro il Vicenza
    La squadra era lunga i difensori erano inchiodatissimi
    A centrocampo Zielisky fuori posizione (e’un trequartista)
    Davanti puccia e. Mac fermi ,
    E the Magic con minimo 3 giocatori addosso.
    Se contro il Chievo il Fenomeno fa fa queste Bischerate,se ne becca una sacchettata.

  17. Dobbiamo trovare altre soluzioni di gioco,in effetti oramai the magic,lo conoscano e gliene mettano tre addosso,quindi terzini che salgono e qualcuno che faccia cross per levan,non lo so,però trovare altre soluzioni

  18. Nicola, non è certo di Falco, nell’immediato , che abbiamo bisogno. Ho solo detto , conoscendo la sua storia, che il suo profilo è da Empoli. Poteva fare ciò che faceva Verdi (anche ….e soprattutto in panchina) lo scorso anno avendo stesso cambio di passo, genio , fantasia e magari ritrovarci il neo trequartista fra due campionati, quando Saponara prenderà il volo.

  19. Io penso che facevano affidamento su Ronaldo che Giampaul ritiene tenerino..E se lo ritiene più tenerino del neretto Siam messi bene.Oramai Siam alle porte coi sassi..Maiello è da provare ma mi sembra più un centrocampista offensivo che nn un regista..Quelli é difficile trovarli..soprattutto così a ridosso..Io cercherei un bel.mediano anche in b di rottura anche due croce lo proverei esterno(incognita certo),e davanti due ali intorno a Levan che però ripiegano.Puccia questo gioco lobfa..mac un po’ meno..
    Ci son tante imcognite..troppe e troppo poco tempo..

  20. scusate ma io preferisco vedere giocare a pallone che salvarsi senza giocare e fare c….e tutte le domeniche.
    Mi dicono amici da Bergamo che la gente non vuoleva rifare l’abbonamento perchè così non si divertivano. Ricordiamoci che il calcio è un gioco e uno spettacolo e quindi deve portare divertimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here