La notizia è stata battuta dai soliti siti specializzati in calciomercato e, lo premettiamo subito, al momento non trova riscontro nella società.

Di fatto, è stato accostato agli azzurri (e non solo) il nome dell’attaccante Samuele Di Carmine.

 

Di Carmine, classe 1988,è un attaccante esploso nella Primavera della Fiorentina, passato poi al Qpr, attualmente di proprietà del Cittadella, società con la quale andrà a scadenza di contratto nella prossima stagione. Stando ai rumors, per lui la società veneta vorrebbe monetizzare ed il suo entourage, guidato dal procuratore Roggi, vorrebbe per lui un salto di qualità, potendo giocare in una squadra più competitiva.

L’ex “enfant prodige” (la Fiorentina lo pagò per il suo settore giovanile quasi un milione di euro) è una punta centrale, adattabile sia a giocare a tre che a quattro. Sa però stare un passo indietro e fare le veci del trequartista anche se cosi non lo si potrebbe proprio disegnare.

 

Come detto le voci arrivate e battute su questo accostamento non trovano riscontri a Monteboro, e verrebbe anche da pensare che in questo momento, almeno numericamente, la davanti la squadra azzurra si apposto. Il giocatore, dunque, o diventa un’alternativa a Gasbarroni, oppure, semmai dovesse arrivare, dovremmo prima vedere qualche partenza la davanti, parlando degli elementi effettivamente in rosa e non di chi potrebbe andare a vestire la maglia che adesso Di Carmine indossa.

 

Nico Raffi

CONDIVIDI
Articolo precedenteEmpoli / Roma: ecco filmati e Regolamento
Articolo successivoUna settimana importante
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. Non sarebbe male…ma la davanti andrebbe venduto sicuramente qualcuno..poi aspetterei e proverei a dare fiducia a quei ragazzi che hanno fatto bene anche la scorsa stagione ( Caturano su tutti..)

  2. uguale a Levan ???? Di carmine e’ un giocatore che puo’ giocare esterno o sulla trequarti….levan e’ una prima o seconda punta …semmai un doppione di pucciarelli ..ma cmq di carmine e’ un ottimo calciatore

  3. Probabilmente mi viene da pensare che Caturano verrà mandato ancora una volta in prestito.
    Shekiladze spero e credo che finalmente avrà occasione anche lui, di giocare, magari in Legapro.
    In questo caso rimarremo con un reparto avanzato composto da Tavano, Maccarone, Levan e se si vuol considerare una punta, pucciarelli. Direi che un giocatore in più, specie se preso a poco, vista la situazione contrattuale delicata, e anche abbastanza giovane, per di più con una discreta esperienza in cadette ria, potrebbe essere un’innesto molto intelligente.

    Inoltre è un ottimo calciatore.
    Non so, anche se non sono lo stesso tipo di giocatore potrebbe anche essere stato sondato in caso Gasbarroni non venga.,, pare ci sia possibilità che rimanga al Monza.
    E sinceramente se devo scegliere fra DiCarmine e Gasbarroni, scelgo ad occhi chiusi DiCarmine.

  4. ragazzi! non perdiamo tempo dietro a di carmine…non lo prendono le caratteristiche sono simili a big mac e lui giustamente quando giocherebbe?

  5. Attaccante rapido e di movimento con caratteristiche che ,così a primo impatto, ricordano quelle del primo Cappellini del Foggia di Zeman o per essere più recenti….allo stesso Piovaccari quando era in Veneto. Versatile e rognoso in avanti. Difende benissimo il pallone e decisamente migliorato anche tecnicamente. Alternativa di prima scelta al duo Mac/Tavano quando uno dei due è forzatamente assente.

  6. Ragazzi, ricordiamoci che l’anno prossimo Ciccio e BigMac avranno un anno in più: Di Carmine rappresenterebbe un ottima alternativa….un ottimo ricambio….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here