Nemmeno il tempo di fermarsi per prendere un caffè che Salvatore Caturano, attaccante azzurro rientrante dal prestito al Ravenna, viene immediatamente rigirato, sempre con la formula del prestito alla società dell’Andria BAT.

 

Non cambia quindi la categoria in cui Salvatore dovrà misurarsi, anche se la realtà sarà ovviamente diversa, ma lui conosce bene i campi del sud, non soltanto per i suoi natali partenopei ma anche per aver già giocato proprio in Puglia con la maglia del Taranto. L’Andria milita nell’altro girone di Prima Divisione, il B, e si trova a lottare per provare ad evitare i playout nei quali ad oggi sarebbe invischiata. L’esordio in maglia blu dovrebbe già esserci domenica prossima in casa contro il Siracusa.

 

La scelta, come ci conferma il DG azzurro Vitale, non è assolutamente una bocciatura per il giocatore, che piace alla società ed anche al tecnico azzurro Aglietti, ma nella sua personale tabella di crescita non servirebbero a nessuno questi mesi nei quali, restando ad Empoli, collezionerebbe non molti minuti di campo. Anche il giocatore, che aveva espresso la volontà di andare a giocare, si dice soddisfatto della scelta che l’Empoli gli ha riservato, una piazza dove potrà esprimere tutto il suo potenziale.

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato – Tutti i movimenti della Serie B
Articolo successivoGiudice sportivo serie B
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. ciao nn capisco perchè ha questo ragazzo nn gli diamo mai fiducia.. maremma prendiamo i pennelloni dalle altre squadre ( foti) coralli va a due però è forte.. perchè protegge palla ed ha fiuto del gol ..ma accanto a lui.. ce ne vuole un altro.. e nn un pennellone uguale che ti regge palla e ti spizza la palla per chi.. per nessuno dato che nn abbiamo un partner veloce che corre su tutto.. e allora l’empoli lo fa apposta.. nn vuole spendere.. i corsi dorme .. i vitale.anche .. vai al via vai dormiglione.. e qui ..nulla.. cesaretti ha grosse qualità , è stato espulso , e lo sappiamo .. ma gli va data fiducia va aiutato e questo viaggia ed è forte.. lo vedrete poi..caturano diamolo sempre in giro.. tanto noi valoriziamo quelli degli altri che sn uguali a i nostri.. tanto tiriamoci la zappa sui piedi..dai catu.. nn mollare.. nardini deve giocare.. ok i piedi sono quello che sono..ma almeno ti corre ti rientra.. ti da spinta.. i giovani dentro.. martusciello dentro.. aglietti vai a fare un giro a borgo.. tonelli molto bravo.. difensore nn tanto alto..ma a tutto .. i piedi normale però è un difensore.. veloce.. fisico.. stovini tonelli cn marzoratti.. pronto quando sta bene. perchè parliamoci chiaro perchè se lino sta bene è il più forte di tutti..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here