Di Gabriele Guastella

.

tempesti
Il giovane attaccante Tempesti, ceduto al Tuttocuoio

In attesa di conoscere il futuro del difensore Dermaku, l’Empoli ha lavorato tantissimo negli ultimi giorni per sistemare le posizioni di molti altri ragazzi. Analizziamo le posizioni reparto per reparto. Il club azzurro sta lavorando per trovare una sistemazione al talentuoso portiere Ricci che, nonostante la retrocessione finale, ha fatto bene a Livorno: su di lui pareva esserci il Pisa, da oggi impegnato sul fronte iscrizione visto che al momento il club nerazzurro è stato escluso dal campionato cadetto. Ceduti definitivamente invece gli altri due portierini, che molti siti danno ancora di proprietà azzurra, Matteo Biggeri e Gianmaria Bolognesi (mentre come è noto Giacomel è passato in prestito al Pontedera, ndr): Biggeri ultima stagione diviso tra Viareggio prima e Legnago poi e Bolognesi che nella prima parte della stagione ha giocato con la maglia del Ghiviborgo e successivamente con quella della Fortis Juventus.

L’Empoli lascia il difensore Alessio Agrifogli al Parma, ed il difensore Matteo Brumat all’Arezzo, entrambi giocheranno così in Serie C. Anche il difensore Dramane Konatè continuerà il suo percorso lontano da Empoli: l’Empoli però in questo caso si tiene stretto il cartellino, dopo le positive esperienze in Serie C con Tuttocuoio ed Ancona ecco il salto in Serie B, dove ritroverà l’ex Empoli Luca Castiglia con la maglia della Pro Vercelli. L’Empoli nelle prossime ore dovrà lavorare per le situazioni dei due difensori Colombini e Gemignani, mentre il difensore Di Nardo deciderà con la Colligiana il proprio futuro. Santi, centrocampista, è della Sangiovannese, con i valdarnesi ha giocato l’ultimo torneo di Serie D.

Il cartellino dell’attaccante Stefano Castellani non è più dell’Empoli: dopo l’ultima esperienza con la Correggese adesso Castellani è sul mercato come svincolato. Su di lui c’è l’interesse di molte squadre di quarta serie nazionale. Stessa operazione per il giovane attaccante Fontanelli (ultima esperienza alla Colligiana, ndr), mentre Tempesti è del Tuttocuoio.

6 Commenti

  1. Gran tifo, stadio pieno, mega coreografia ed il Pisa rischia di non iscriversi al campionato. Ciò che conta è la sostanza, io mi tengo il Corsi “tirchio”!

  2. Ha ragione Drago , ci lamentiamo sempre nonostante si è giocato in questi anni stile Barcellona , si è preso pasqual e Gilardino e certa gente ha il coraggio di criticare sempre che schifo , spostatevi nel giro di 60 km e vedete Pisa , Livorno , Carrarese Lucca Siena che brutta fine che stanno facendo

  3. Ifinalmente. ..interventi e giudizi seri..Sono con voi..E ricordiamoci chi siamo e da dove veniamo…Sempre forza AZZURRI! !!

  4. Pisa e Lucchese si iscriveranno ai rispettivi campionati nonostante il terrorismo mediatico pompato squallidamente dai giornalai. Fatevene una ragione. Potrete comunque continuare a lodare il vostro padrone, non preoccupatevi.

  5. Padrone di’cche’ scusa anonimo di turno? Della squadra di cui faccio il tifo? Semmai sono io che pago! Comunque non fraintendermi se tifi Pisa, spero che vi iscriviate, non devono rimetterci i tifosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here