La sessione invernale del calciomercato 2017 chiuderà alle 23:00 del 31 Gennaio ma la sensazione è che la bottega azzurra possa aver chiuso con largo anticipo. Quella di ieri in qualche modo è stata una giornata campale, quella nella quale si attendeva una risposta da parte dell’Atalanta su Grassi per capire se il giocatore sarebbe potuto arrivare o meno alla corte di Martusciello. Da Bergamo è arrivato l’ennesimo “ni”, ovvero il giocatore potrebbe essere lasciato libero di qui al 31 ma non adesso. Una circostanza questa che ha fatto sì che la decisione definitiva (poi nel mercato mai dire mai) venisse presa dal DG Carli con le parole che ieri vi abbiamo riportato. L’Empoli non aspetta più nessuno, era un’idea concreta ma in casa ci sono già elementi utili alla nostra causa. E Grassi era l’obbiettivo principale di questa sessione di mercato, inutile girarci tanto intorno, giocatore chiacchierato già da tempo che è stato vicino, poi lontano, poi nuovamente vicino e poi ieri quello che sappiamo.

L’Empoli ha fatto Thiam, (prestito con diritto di riscatto a 1,5 mln) arrivato per sostituire il partente scontento, Gilardino, ed ha lasciato libero Maiello di poter trovare maggiore spazio in serie B. A Questo punto, sempre per bocca di Carli, nonostante le idee non manchino, l’Empoli si puo’ fermare anche qui. L’unica cosa che potrebbe succedere…è Grassi. Si perchè noi un piccolo spiraglio aperto lo vogliamo lasciare, credendo che se al 31 gennaio (o qualche giorno prima) l’Atalanta dovesse bussare con il pacco in mano crediamo che l’Empoli un pensiero lo possa ancora fare, trovando magari a quel punto la soluzione migliore con il Napoli che potrebbe essere, perchè no, il prestito fino al giugno 2018. Ma questo adesso è fantacalcio. Non arriva Grassi e quindi non parte più nessuno, soprattutto quel Buchel che sta studiando da regista e che rimarrà in azzurro almeno fino alla fine di questa stagione sportiva. A centrocampo ci poteva essere la pista Dezi, ma anche qui siamo con il Perugia nelle stesse condizioni dell’Atalanta e quindi inutile sprecare energie a vuoto.

Aperta resta la suggestiva idea El Kaddouri. Detto della smentita rispetto all’offerta di 650 mila euro che sarebbe stata rifiutata dal Napoli, ricordiamo che il giocatore se non troverà un accordo con lo stesso Napoli entro il 31 gennaio sarà poi libero di muoversi a zero, e quindi non è detto che su di lui si possa tornare anche in un secondo momento a mercato finito. Rimarrà in azzurro anche Pereira che la Juventus avrebbe voluto per far giocare con la propria Primavera mentre in uscita, questa si, c’è sempre Tchanturia destinato ad andare all’estero in prestito. Mercato davvero finito? Pare di si, ma come sapete bene il mercato riserva sempre delle sorprese e quindi fino alle 23:00 del 31 le nostre antenne saranno sempre ben sintonizzate sulla radio più ascoltata di questo periodo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa Cina chiama BigMac?
Articolo successivoL’arbitro di Empoli-Udinese
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

21 Commenti

  1. Thiam con diritto di riscatto a 1.5 milioni? Ripeto quanto dissi riguardo a Livaja (naturalmente con ragione): una presa di giro che fa già capire che il giocatore giocherà pochissimo ed è stato preso solo per fare un favore alla Juve

  2. Il mercato dell’Empoli è iniziato…..con la conferma di Skorupski,con la conferma di Saponara,con la conferma di Pucciarelli,con il riscatto di Buchel e poi con l’acquisto del tanto declamato(tifosi compresi)Jose Mauri,arricchito da giovani di bella speranza come Tello,Pereira e Dimarco,poi son stati aggiunti 2 giocatori di livello internazionale come Pasqual e Gilardino e 1 mastino come Bellusci….C’è stato anche il ritorno di Barba e l’acquisto di una scommessa(Marilungo)…..e mi pare che un po’ tutti i tifosi,alla fine del mercato ESTIVO….FOSSERO CONVINTI DI AVERE UNA ROSA PIUTTOSTO COMPETITIVA CON LA QUALE POTERSI SALVARE SENZA TROPPI PATEMI D’ANIMO……Io personalmente ritengo ancora la nostra rosa di ottimo livello e credo proprio che di un altro interno di centrocampo non ce ne facciamo proprio niente…..Quanto a THIAM….VEDIAMO QUANTO VALE……A gennaio quelli “boni”….le squadre e un te li danno….statene certi…..a meno che un tu tiri fori i quattrini……e l’Empoli…..anche quelli che potrebbe tirare fuori…..li tiene nel cassetto…..percui….avanti così fino a Maggio!

    • Son d’accordo con te Mork. La rosa è competitiva. Il problema è come si fanno giocare. L’unico acquisto da fare era un altro.

  3. Leggo ora su tmw: Atalanta, Cristante il sostituto di Gagliardini: lunedì le visite mediche.
    Allora se hanno preso Cristante possono liberare Grassi, o no?

    • Mi chiedo chi glielo fa fare di.prendere uno che nn gli da garanzie x uno che conoscono già…comunque…se viene Grassi tanto.meglio…

  4. La squadra c’è? Mah! E’ il maggior casino degli ultimi 4 anni. O Cocchi, ci si mette anche lei col suo italiano. Madonna mia!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here