Durante l’incontro di ieri avvenuto tra Parma ed Empoli, dove al centro della discussione c’erano le situazioni di Mario Rui e di Mchedldize, c’è stato l’ultimo atto formale per la cessione della seconda metà del cartellino di Saponara verso i ducali.

 

Come ricorderete, giorni fa era venuto fuori, grazie ad una testata molto vicina al club del Presidente Ghirardi, che la metà parmigiana dell’ormai ex fantasista azzurro, non era stata depositata. Da li sono dovute uscire le dichiarazioni, soprattutto sponda empolese, a chiarire come stessero le cose e di come la parola data al Parma non sarebbe assolutamente venuta meno.

Già nei precedenti incontri tra le parti si erano gettate le basi per la ratifica del contratto.

 

Ieri sono state ufficialmente poste le firme sui documenti e tutto è stato formalizzato. Adesso, anche per gli atti della Lega, Riccardo Saponara è un giocatore a metà tra Milan e Parma.

Come noto il giocatore si aggregherà ai rossoneri per il prossimo ritiro estivo, destinazione che poi dovrebbe essere quella definitiva.

All’Empoli andranno poco più di 2 milioni di euro.

 

Nico Raffi

CONDIVIDI
Articolo precedenteCroce piace (non poco) a Lecce
Articolo successivoMercato Azzurro | Fatta per Mario Rui !
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Della serie, una stretta di mano vale quanto un accordo firmato SOLO se entrambe le parti sono dei gentiluomini…
    Ogni riferimento al caso Montella (Spinelli) è puramente casuale…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here