Maurizio SarriGiocare alle 12.30, specialmente nei mesi dove il sole scalda di più, non può essere piacevole; non può essere piacevole perchè, come hanno ribadito spesso gli esperti del settore, devono essere stravolte le abitudini come colazione e pranzo, e poi perchè con le più elevate temperature sostenere pratica sportiva non è proprio idilliaco. Ma la “Dea TV” ha deciso che, di fronte ai soldini dei diritti televisivi, ci si deve adeguare. E allora ecco che si gioca anche all’orario in cui la tradizione italiana vorrebbe vederci (giustamente!) comodamente seduti innanzi ad una bella tavola imbandita. Chissà, se un giorno busserà alle porte del calcio italiano qualche riccone sfondato di qualche paese opposto al nostro sul mappamondo può darsi pure di giocare alle 3 di notte, per permettere a quel mondo “nuovo” di godersi il nostro calcio in poltrona alle tre del pomeriggio… e magari al novantesimo si va anche a fare colazione, alle prime luci dell’alba.

 

Per la prima volta l’Empoli al Castellani gioca alle 12.30, in questa stagione era già accaduto di giocare all’ora di pranzo, ma mai sul nostro campo. Prima di domenica in questa stagione era successo lo scorso 30 dicembre 2012, ed è andata pure benone: 3-0 per noi al Granillo di Reggio Calabria, con prova maiuscola degli azzurri.

 

Il tecnico Maurizio Sarri, però, non si è nascosto e nei giorni scorsi ha più volte ribadito che non ha gradito la scelta di farci giocare in questo particolare orario: “giocare a fine aprile alle 12.30 – aveva sbottato il tecnico – a queste temperature non è logico. E poi perchè a quatto giornate dalla fine noi dobbiamo giocare alle 12.30 quando ci sono squadre che invece godranno di partite giocate alle temperature più miti della sera? Credo di non chiedere la luna se dico che bisognerebbe ci fosse più equità e meno disparità tra squadre che lottano per lo stesso obiettivo…”.

 

In effetti la primavera pare davvero sbocciata e con essa anche le temperature nelle ultime settimane hanno subito una repentina impennata. Basti pensare che mercoledi 24 e giovedi 25 aprile all’ora di pranzo su Empoli la temperatura all’ora di pranzo ha abbondantemente superato i 20°C (25 mercoledi e 23 giovedi). Forse però per domenica potrebbero esserci temperature più basse, infatti le ultime previsioni meteo parlano di una perturbazione che, neanche a farlo apposta, dovrebbe transitare sull’Italia Centrale proprio nei due giorni del week-end sabato e domenica. Sempre secondo queste previsioni sono previsti temporali, anche di forte intensità, con fenomeni di fulminazione. Le temperature, anche a causa del minor irraggiamento del sole, non dovrebbero arrivare ai 2o°C. Per domenica all’ora della partita si parla di brevi scrosci di acqua con temperatura intorno ai 17-18°C: temporali sono previsti nella notte tra sabato e domenica e domenica pomeriggio.

 

Gabriele Guastella

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here