Meteore Azzurre | 27a puntata: Zoumana Camara

Meteore Azzurre | 27a puntata: Zoumana Camara

Torna la rubrica Meteore Azzurre! La ventisettesima puntata del viaggio che ci farà riscoprire quei calciatori passati da Empoli e dei quali si sono perse le tracce.

Commenta per primo!

Zoumana CAMARA EMPOLI PANINI 1998-99LA PARENTESI AZZURRAZoumana Camara arriva a Empoli durante la stagione 1998-99 in prestito dall’Inter. Il centrale francese esordisce nell’1-1 ottenuto dagli azzurri sul campo della Roma, e da quel momento si ritaglia uno spazio importante, anche se coincide con il finale di campionato che porta alla retrocessione in B. In totale Camara riesce a collezionare dodici presenze, di cui dieci partendo da titolare.

LE STAGIONI SUCCESSIVE – Tornato alla casa madre Inter, fa quasi subito le valigie per tornare in Francia, più precisamente al Bastia. Dopo una stagione tutto sommato positiva, con 27 presenze e una rete, si accasa all’Olympique Marsiglia ma anche qui vi rimane sono un anno. La sua squadra successiva è il Lens, poi decide di emigrare nuovamente, stavolta in Inghilterra, dove finisce nelle fila del Leeds. Torna in patria l’annata seguente, vestendo la maglia del Saint-Etienne per tre stagioni, dal 2004 al 2007. Terminata l’esperienza coi “verdi”, si accasa nel club più prestigioso, il Paris Saint-Germain, con cui rimane fino al 2015, anno del suo ritiro dal calcio agonistico, totalizzando più di 150 presenze.

351CHE FINE HA FATTO – Appesi gli scarpini al chiodo, Camara è di fatto rimasto al PSG, entrando a far parte dello staff tecnico del tecnico Blanc nel 2015. Con l’arrivo di Unai Emery sulla panchina parigina, è comunque rimasto al suo posto e collabora tuttora con l’allenatore spagnolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy