Questa mattina ha parlato il responsabile della sicurezza dello Stadio Castellani Giuseppe Spazzoni, il quale ha ricordato alcune regole base per chi si recherà alla partita Empoli-Lazio domenica pomeriggio. Ricordete senz’altro le misure particolari messe in atto al Franchi per la partita con la Fiorentina: anche Empoli non farà eccezione, visto che rispetto al passato verranno intensificati i controlli nel pre-filtraggio. È una decisione che va di pari passo con le misure anti-terrorismo applicate in questo delicato momento storico: nessun allarmismo quindi, ma solo un controllo più accurato prima di entrare allo stadio.

empolistadio

Vista la minuziosità dei controlli è pertanto probabile che si possano creare maggiori code all’entrata: per questo motivo, i tifosi azzurri sono invitati a recarsi al Castellani con largo anticipo, proprio per evitare che i tempi di attesa si dilatino. Inoltre sarà vietato introdurre petardi o altro materiale che possa creare inutile allarmismo. Sappiamo bene che la tifoseria non è tanto avvezza a introdurre nello stadio tale materiale pirotecnico, ma la raccomandazione è d’obbligo.

 

I cancelli apriranno dalle ore 16 in poi, mentre dalle ore 13 non sarà più possibile transitare nella zona vicina allo stadio proprio per circoscrivere maggiormente l’area. Verranno impiegati più steward rispetto al passato, visto che comunque ad Empoli continueranno a non essere presenti, nel rettangolo verde o sugli spalti, forze di polizia. Il controllo al prefiltraggio non cambierà le sue modalità, verrà effettuato – come sempre – dagli steward stessi.

 

REDAZIONE PE

CONDIVIDI
Articolo precedenteDIRETTE LIVE per Primavera e Under 17 Serie A e B
Articolo successivoTV | Leandro Paredes in conferenza stampa
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

13 Commenti

  1. …..presumo che difficilmente i terroristi abbiano l’abbonamento…e comunque, nulla potranno contro i nostri steward. Quando certi soggetti hanno il fegato di levare di mano le aste delle bandiere a dei bambini, nulla può intimorirli.

  2. Sembra che l unico problema dell italia siano le partite di calcio. Andare ad uno stadio pet vedere una partita di calcio e’ come entrare a sollicciano per vedere un detenuto. Anzi, a sollicciano puoi decidere di andare anche all ultimo istante senza biglietto o tessere varie mentre alla partita devi decidere il giorno prima e avere la tessera. Tutto calcolato per farci fare l abbonamento alle paytv e stare a casa. Governi ladri!!!! Tutti!!! Di tutti i colori!!!

  3. Ora come ora penso lo stadio sia il posto piu sicuro del mondo.

    L unico attentato fallito a parigi è stato proprio in uno stadio. Al concerto è riuscito.

    Quindi perché ora fanno piu controlli allo stadio che ai concerti???????

  4. Te lo dico io….perché almeno tolgono qualche tappo di bottiglietta a qualche pericolosissimo bambino, e magari ne vanno poi pure fieri!!!GOVERNI TUTTI, FATE RIDERE!!!

  5. Ma che discorsi fate, sempre a lamentarvi, solo perché fate 5′ di coda in più.
    Io credo che i controlli siano arrivati perché qualcuno non si comporta in modo civile allo stadio.
    E poi, vi lamentate dei controlli, ma ancora non l’avete capito che quello che è successo a Parigi può avvenire dappertutto e senza preavviso.

    • …magari, se negli anni avessero speso più energie a monitorare certi soggetti piuttosto che i capitifosi anche quando vanno al bar a prendersi un caffè, oggi non ci sarebbero ‘ste paranoie. E comunque tranquilli, l’italia, finchè il governo li paga, non verrà attaccata.

      • perche coi capitifosi, e gli ultras in generale, ci fanno carriera.
        invece coi mujaeddin di casa nostra si cacano addosso.

        guarda in francia, quei fascisti islamici li conoscevano, eppure li hanno fatti uscire di casa con gli ak47 a tracolla..

  6. Forse fanno bene a fare qualcosa, ma lo fanno sempre e solamente allo stadio, domenica ci saranno se va bene 10.000 persone tutte o quasi con tessera del tifoso, ma al centro commerciale I Gigli ce ne saranno 100.000 domenica non credo ci sia nemmeno un metal detector, ma di cosa parliamo.

  7. I nostri giallini…sceriffi per un giorno. Come gli garba togliere tappi ai bambini e ombrelli ai vecchi. Gente con l’elasticità mentale d’un lampione di ghisa…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here