Il tecnico Azzurro, Aurelio Andreazzoli, ha presentato quest’oggi la sfida che si giocherà domani contro il Cesena allo stadio Manuzzi. Questo quanto raccontato alla stampa locale dal mister azzurro, parole che in via eccezionale oggi vi riportiamo in forma testuale.

Stiamo facendo un cammino importante, stiamo facendo quanto ci siamo prefissi ma al momento dobbiamo guardare all’oggi e non andare oltre anche perchè l’Empoli viene da un recente passato nel quale aveva proprio undici punti di vantaggio per potersi salvare e poi è finita come sapete bene. Il calcio è pieno di situazioni che potrebbero apparire scontate ma che invece, credetemi, non lo sono. Certo, posso dire che siamo andati oltre ogni più rosea previsione fatta quando sono arrivato, siamo stati più bravi di quello che pensavo e siamo andati oltre anche alla media che ci eravamo prefissi. Giocare sul sintetico non è il massimo, ed il terreno di gioco sarà sicuramente uno degli aspetti di cui dobbiamo tener conto, ma detto questo non ci sono mai partite facili in B ed il Cesena può darci fastidio essendo l’esatto contrario di quello che siamo noi come filosofia e come impostazione. La squadra sta bene, sappiamo che non ci sarà Veseli per la squalifica ma recuperiamo un giocatore importante come Donnarumma che non rischia ricadute nello scendere in campo. Capiremo meglio oggi le condizioni di Krunic, cosi come per Ninkovic che credo potrà essere tra i convocati. Il finale di stagione è tutto da vivere, non credo ci saranno particolari influenze, non saprei davvero cosa possa succedere.”

11 Commenti

  1. Oggi il mister era inc4zz4t0 nero,specie con i giornalisti.
    Guardatevi il video sul canale YouTube dell’Empoli FC:ha trattato il primo giornalista che gli ha fatto la domanda a pesci in faccia.Ovviamente aveva ragione Andreazzoli,il livello delle domande è da farsi cascare le braccia…

    • Nonno Aurelio ha ragione da vendere. … La matematica ancora non ci permette di festeggiare, quindi pensare di organizzare la festa è quantomai inappropriato ….. partita insidiosa, peggio che con il Frosinone! !!!

  2. Giù, fo mea culpa anch’io allora: Riparliamone la sera del primo maggio, dopo Carpi-Empoli, di Serie A. Chiedo perdono.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.