La notizia non è stata ancora ufficializzata dall’Empoli FC ma la fonte da cui l’abbiamo appresa è più che attendibile: Emiliano Bigica ha rescisso il contratto che lo legava all’Empoli FC. Arrivato ad Empoli nella Stagione 20142015, il tecnico pugliese (ex Empoli, Bari e Fiorentina come giocatore) ha allenato in quella Stagione la squadra degli “Allievi Nazionali Professionisti” portandola ad un passo dallo scudetto di Categoria: ancora brucia la Finale-scudetto persa ai supplementari con la Roma con gli azzurri in vantaggio fino a 30 secondi dalla fine dei tempi regolamentari. Nella Stagione 2015/2016 a Bigica è stata affidata la squadra della neo-Categoria “Under 17 Serie A e B” (ex “Allievi Nazionali Professionisti”), un gruppo complicato per la complessiva qualità non eccelsa ma con il quale il mister ha saputo fare molto bene in termini di qualità del gioco espresso e di crescita di qualche interessante individualità. Una squadra che, se è vero che ha terminato il suo Campionato nella parte bassa della classifica, è anche vero che ha terminato in crescendo nella qualità collettiva e dei singoli. Rimangono perciò diversi interrogativi legati a questa scelta, della quale chiederemo spiegazione, se riterrà e vorrà farcelo sapere, al diretto interessato. A molti addetti ai lavori sarebbe sembrato proprio Bigica il naturale sostituto di Mutarelli alla guida della Primavera edizione 2016/2017, anche in considerazione del fatto che, come abbiamo detto, era stato già alla guida dei ragazzi del 1998, ma la società di Monteboro ha deciso diversamente. Evidentemente sono state fatte valutazioni e considerazioni diverse e noi cercheremo di saperle quanto prima e di poterne dare notizia attraverso queste pagine. Da parte nostra, al di là degli aspetti personali di questa scelta, il sincero rammatico per le qualità professionali che Bigica ha dimostrato in questo biennio ad Empoli e per la correttezza, l’ educazione e la cortese disponibilità dimostrate sempre nei confronti nostri e della stampa.

 

Fabrizio Fioravanti

29 Commenti

  1. xche’ in discesa e corsi vattene….ma siamo fuori di testa?risultati 2015/2016 buoni ma non di piu’!!!!! in generale a livello giovanile……e’ stato preso DAL CANTO e poi ricostruiranno tutto staf tecnico..credo che sia normale… come la prima squadra ceda i suoi giocotori piu’ importanti …a noi chi ce lo dice che bigica abbia rescisso x allenare in cat.superiore..lega pro ..ecc ecc…io gredo che bisogna stare tranquilli fino ad ora non hanno sbagliato tanto quando hanno dovuto cambiare tecnici e il resto..tanto quando e se arriviamo in fondo al percorso dobbiamo sempre scontrarci con realta’molto piu’ grandi di noi.sempre FORZA EMPOLI

  2. Anonimo ma vattene te ma vattene in c*lo. Come se non si sapesse che tutta sta gente che critica il Corsi era a tifare le varie Juve Milan Inter se non peggio la Fiorentina.

  3. Io penso che l’Empoli abbia perso uno dei più bravi allenatori che abbia mai avuto,in bocca al lupo mister,Empoli non ti merita!

  4. Come si fa a farsi scappare un allenatore come questo?! Se la “naturale” promozione alla primavera di Bigica non è avvenuta (come era lecito ed auspicabile) non vedo perchè dare per scontata la promozione di Buscè dai giovanissimi agli allievi…comincerei piuttosto a preoccuparmi che faccia le valige pure lui!

  5. Ma allenatore i che?o gente e allenava i ragazzi un era mica Trapattoni, subito tutti a senteziare, ma saranno cazzi loro.!Se voleva più sordi per esempio! Peggio delle nane

  6. Caro sig. Fioravanti, mi permetta una opinione personale . Tutto quanto accade a Monteboro nel settore giovanile e’ un disegno studiato per pararsi il fondo schiena in caso di flop di MARTUSCELLO, L’arrivo di DAL CANTO fa’ riflettere. perche’ ha accettato di allenare la primavera con l’esperienza che ha. Sotto questo aspetto leggo la non conferma di MUTARELLI (che pure aveva fatto bene ) e la consequente dimissioni di BIGICA che ovviamente ambiva alla primavera , (MANCANZA DI FIDUCIA NELLA DIRIGENZA )che in questo caso sembrano avventurieri. NON E’ COSI CHE SI GESTISCE UN SETTORE GIOVANILE.ovviamente ogniuno agisce come crede ,pero’ RIFLETTA MOLTO SULLE DECISIONI PRESE O DA PRENDERE. prendere un allenatore esperto per la PRIMA SQUADRA avrebbe evitato disfunsioni e dato continuita’ di programma al settore giovanile . EVIDENZIO che quanto scritto e’ solo una mia modesta opinione. GRAZIE.

  7. io credo che prima di criticare le scelte societarie bisogna aspettare…che tutti i tasselli siano al posto..e poi giudicare. Anche xche ‘quest’anno se non mi sbaglio ci sia una categ.In piu’.U15U16U17..e primavera.Se la memoria non mi tradisce anno di questi tempi qualcuno criticava le scelte tecniche..ora siamo a criticare di nuovo quelli che anno non volevamo a non capire xche ‘non gli hanno rinnovato il contratto…questo e’ il suo lavoro societa’e il signor Bertelli..io credo che lavorino sempre x migliorarsi..se poi a volte non ci riescono sono sbagli della vita quotidiana che anche noi commettiamo..no e allora tranquilli e sempre forza Empoli!!!!!!!!!!!

  8. Buongiorno,
    ritengo che la decisione di Emiliano Bigica sia di una coerenza incredibile, rinuncia a un contratto quindi a soldi, per una questione di principio e di preparazione, al primo anno e arrivato in fianale , persa con la Roma come sapete tutti, e come premio gli e stata affidata la squadra Allievi, e la Primavera a Mutarelli allenatore di passaggio non residente a Empoli , quindi con il chiaro intento di sfruttare l’occasione e andare via.

    Non credo che Bertelli persona inteligente si sia fatto scappare questo grande allenatore per colpa sua credo fortemente invece che a volte bisogna sottostare a volonta e strategie che non dipendono da un Responsabile di Settore Giovanile.

    Ho paura pero che se la Fiorentina e sveglia che si possa prendere questo allenatore e portarsi in casa un allenatore preparato onesto e coerente

  9. Ciao Mister ti auguro tute le migliori fortune,sia professionali che umane,come meriti!
    Arrivederci sui campi……prestissimo!!!
    Gianni Palumbo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here