Si giocherà domani la nona giornata di campionato in un turno infrasettimanale che vedrà gli azzurri impegnati a Modena contro i locali gialloblù. Vediamo le ultime dai ritiri.

 

Di Natale stende il Modena al BragliaTurn over non solo negli uomini ma anche nel modulo in casa azzurra. Mister Aglietti sembra optare a 24 ore dal match per un ritorno al 4-2-3-1, modulo con cui ha iniziato il campionato. Indisponibili i soli nazionali (che si aggregheranno però alla squadra), il tecnico aretino sembra optare un ritorno di Gorzegno e Nardini ed un Cesaretti dal primo minuto. Annunciata la staffeta Leva-Coralli o viceversa. Da valutare se Lazzari potrà essere del match dal primo minuto. Attenzione al Modena è quello che dice il mister in conferenza, sarà una gara non facile anche se l’Empoli ha dimostrato di essere più convincente in trasferta che in casa.

 

Bergodi sorride perchè sia Diagouraga che Pasquato sono ok e saranno a disposizione per l’incontro di domani sera, oltre a ritrovare Perna che torna dal turno di squalifica. Anche in casa Modena si farà del turn over e si pensa ad un 4-3-1-2 con l’ex azzurro dietro le punte che dovrebbero essere Stanco e Bellucci. Gozzi e Carini si giocheranno una maglia da titolare al centro della difesa mentre un altro ballottaggio sarà a centrocampo tra Luisi e Mazzarani. Il tecnico dei canarini, che tiene alta la guardia lodando spesso in conferenza la squadra di Aglietti, punterà sopratutto sull’imprevedibilità degli esterni, definendo quella la zona dove ci si giocheranno i tre punti.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

ALFONSO PELAGOTTI
MILANI VINCI
GOZZI MORI
PERNA STOVINI
TAMBURINI GORZEGNO
COLUCCI MORO
LUISI MUSACCI
SIGNORI NARDINI
PASQUATO LAZZARI
STANCO CESARETTI
BELLUCCI CORALLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here