Sosta per la serie B come in A, o questo campionato sarà sempre più falsato!

 

di Gabriele Guastella

 

Il Ct Ciro Ferrara ha convocato i due empolesi Mori (difensore) e Saponara (attaccante) causando ancora più problemi all’Empoli di Pillon che deve fare i conti con gli infortunati Coralli, Ficagna, Brugman, Lazzari e Coppola, ai quali si devono aggiungere anche Shekiladze e Mchedlidze convocati con le nazionali della Georgia.

 

Sempre bello e piacevole avere in squadra calciatori che poi si vestono di azzurro-nazionale, ma quando la cosa inizia a mettere in seria difficoltà i club, quando si arriva al punto che tutto ciò diventa platealmente uno sbilanciamento dei valori e quindi si arriva in pratica a falsare un campionato la cosa da piacevole diventa totalmente l’opposto, fino a pensare che le convocazioni siano praticamente nauseanti.

 

Nulla in contrario alle convocazioni alle rappresentative nazionali che danno lustro ed immagine non solo ai giocatori ma anche ai club di appartenenza, ma a questo punto è bene che la Lega di Serie B inizi a riflettere sul regolamento perchè è assurdo che sia programmato addirittura un turno infrasettimanale in concomitanza con le partite delle nazionali, a questo punto meglio, molto meglio, giocare in contemporanea con la Champions League… e chissenefrega della Champions. Però poi si pensa ai diritti tv e allora viene da pensare che questo non sia più calcio… anzi che questo calcio sia praticamente già fallito.

 

Se poi salta fuori che Ferrara i due azzurrini non li manda neppure in campo contro il Liechtstein (a proposito vittoria italiana per 7-2, ndr)… beh, a questi punti la convocazione degli empolesi non appare più nauseante ma sinceramente e letteralmente “una presa di… giro”.

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here