Forse in casa Empoli c’è altro di cui parlare, forse giustamente la società azzurra da lunedi dovrà preparare con serenità e tranquillità una partita tanto difficile quanto delicata come quella di sabato prossimo con il Sassuolo. Ma forse il patron Fabrizio Corsi farebbe bene a farsi sentire in federazione, perchè l’errore commesso dal Sig.Di Paolo di Avezzano è semplicemente scandaloso. Appena dieci secondi di gioco e il difensore del Bari Borghese effettua un lancio scivolando sul terreno e colpisce Valdifiori il quale, in pressing sui difensori, si catapulta a caccia del pallone. Il centrocampista azzurro, approfittando dello scivolone di Borghese, arriva prima di tutti sul pallone anticipando anche il brasiliano Dos Santos il quale lo stende da ultimo uomo. Per tutti è espulsione ma non per l’arbitro che estrae il giallo e mantiene in campo il difensore pugliese.

 

Un errore gravissimo quello del fischietto di Avezzano.

Rivediamo l’episodio con l’ausilio delle immagini e con il rallenty.

 

Montaggio-video Gabriele Guastella

 

5 Commenti

  1. Arbitro scandaloso ma ragazzi non attacchiamoci a questo senno è finito il mondo. Squadra scarsa e mal costruita. Vitale go home !!!

  2. vergognoso, se giocavano tutta la partita in 10, non avrebbero vinto tanto facilmente, ma tanto ormai lo sappiamo gli arbitri favoriscono sempre le società più grosse. è uno schifo!

  3. Caro Gabriele, questi baresi hanno campato di rendita con gli arbitri , per una vita. Te lo dice un Pugliese. Accidentalloro !!!

  4. Siamo costretti a sperare (ed in questo caso avevamo pienamente ragione) che le squadre avversarie giochino in 10 per riuscire a prendere un punto…
    Che tristezza!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here