all bolognaScendono in campo i giocatori che non hanno preso parte alla sfida di Marassi, o solo parzialmente come i subentranti Brighi, Ferrari e Mbaye.
Si rivede in gruppo anche Krafth che torna a disposizione della squadra.
Dopo un breve riscaldamento fatto di passaggi e movimenti con il pallone la squadra svolge una piccola partitella a due tocchi senza l’ausilio delle porte, ma con i portieri che partecipano attivamente ma solo con i piedi.
Chi ha preso parte alla partita di Genova svolge invece lavoro defaticante composto da giri di campo a velocità costante.
Per quanto riguarda la partitella si prosegue aggiungendo le porte, riportando così i portieri nel loro ruolo naturale.
La partita si svolge a ritmi alti nonostante lo spazio ridotto con un Zuculini in gran spolvero e un Masina che, in funzione di crossatore, svolge un egregio lavoro in funzione dei compagni.
Alla partitella non prende parte Krafth che svolge una porzione di allenamento differenziato per poi proseguire il suo lavoro all’interno dei muri del centro tecnico.
Successivamente viene allungato il terreno di gioco fino a coprire la zona che va dalla linea di centrocampo alla linea di fondo, con le giocate che quindi diventano più manovrate e anche più belle da vedere.

 

Non hanno preso parte alla seduta odierna gli infortunati Maietta, Giaccherini, Gastaldello e Rizzo che stanno svolgendo i rispettivi programmi di recupero assistiti dallo staff medico della società.

 

fonte: 1000cuorirossoblù.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiudice Sportivo Serie A
Articolo successivoCF | Le ragazze volano in testa…ed esce il calendario
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here