Piove sul bagnato in casa Nocerina.

Inizia nel peggiore dei modi la settimana che precede l’importante sfida salvezza di venerdi sera contro l’Empoli. Non bastavano le due assenze pesanti alla ripresa degli allenamenti (oltre a Pagano, non si è allenato con il gruppo anche Rea, uscito malconcio dal match di Genova), e la squalifica in arrivo per Figliomeni, la partitella in famiglia, otto contro otto, ha mietuto altre vittime.

Si è fermato il bomber salentino Maikol Negro per l’ennesimo problema fisico: per lui applicazione immediata di ghiaccio sull’adduttore.

Probabile stiramento invece per Mingazzini che in serata si è già sottoposto ai primi accertamenti per valutare l’entità dell’infortunio.

fonte: ForzaNocerina.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Gubbio cambia e sceglie Apolloni
Articolo successivoDal campo…dopo il Toro il Molosso
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

  1. La nocerina già con tutti i giocatori al completo e’ una squadra da lega pro, poi se ci mettiamo anche queste assenze..dobbiamo vincere a tutti i costi, per poi contare che anche a livello psicologico sono distrutti….!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here