Livorno: Trini ok, c’è Loviso ma Sini non firma e lascia il ritiro
La Ternana prepara il blitz per la fascia sinistra ed è orain pole per Vitale del Napoli (ultima stagione al Bologna). Sull’esterno lavora da tempo ilModena, ma ora il futuro di Vitale sembra a Terni, dove la prossimasettimana si punta a chiudere anche con Catellani del Catania; intanto col Lecce si continua a parlare di Mazzotta (era a Crotone, sarebbe l’alternativa a Vitale) e Falco (rientrato dal Pavia). Varese-Terlizzi, rottura? È polemica al Varese per una frase pubblicata da Terlizzi su Facebook: «Non ho chiesto io di andare via, ma la società perché gli costo troppo e non vogliono rinnovare». La dirigenza ha deciso di non commentare le parole di Terlizzi ma ha dichiarato di voler prendere «provvedimentiinterni» per il difensore che sarà ceduto (lo Spezia aspetta fiducioso, il Varese vorrebbe incassare 200 mila euro, ma c’è anche il Pescara) anche se in serata società e calciatore hanno avuto un chiarimento. Il Varese ha già pensato a come sostituire il giocatore con l’arrivo di due centrali che Castori conosce già: dopo Rea del Sassuolo, è in arrivo Marino dalla Reggina.
Giro di portieri Il Modena di Marcolin continua a inserire nuovi tasselli: ieri ha ufficializzato il ritorno di Signori e l’acquisto dalla Fiorentina del portiere Manfredini in comproprietà; adesso è vicinissimo anche il ritorno di Mazzarani dall’Udinese (era a Novara) e sempre dal club friulano può arrivare anche Surraco (era a Torino). Si muove anche il Livorno. Ieri Spinelli ha regalato al tecnico Nicola un nuovo portiere: si tratta di Trini, che Nicola aveva già allenato al Lumezzane; in difesa si lavora per il ritorno in Italia del brasiliano Cribari (ex Empoli, Lazio e Napoli), mentre per il centrocampo è vicino il ritorno di Loviso (Crotone); intanto Sini ha lasciato il ritiro di Castel di Sangro: il difensore arrivato dalla Roma non ha trovato l’intesa col club amaranto facendo saltare (almeno per il momento) l’affare già chiuso dai club, mentre per Paulinho, Spinelli ha tuonato: «Lo vendo solo in A». Non solo Modena e Livorno, anche il Crotone sta per avere un nuovo numero uno: per Leali dalla Juventus i calabresi aspettano una chiamata per le firme,mail continuo rinvio dà speranza al Lanciano (dove è ufficiale Marceta dal Koper, acquistato dal Verona e girato in comproprietà in Abruzzo); l’affare Leali mette in stand by Viotti (Chievo, era a Grosseto) richiesto espressamente da Gautieri ma al momento alternativa a Leali.

 

Altri affari Il Novara vuole Schiattarella (Livorno), offerto in cambio Coser che non interessa, ma i club trattano. Il Bari ha avuto l’okay dal Chievo per Iunco, ora dovrà trovare l’accordo con l’attaccante, allo Spezia nella scorsa stagione. Pro Vercelli: lunedì arriva Cosenza dalla Reggina, in attesa di sapere quale sarà il futuro di Masi, si valuta per la difesa anche Diagouraga (Modena); intanto si raffredda l’affare Merino (era alla Nocerina): il Juan Aurich, società che detiene il cartellino dell’esterno offensivo, ha allungato troppo i tempi e il club piemontese non sembra più interessato a chiudere l’operazione; infine colpo in prospettiva: dalla Fiorentina preso il diciassettenne fantasista Marciano che ha firmato un biennale. Il Cittadella è vicino a Bjelanovic (Verona).

.

gazzetta.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal campo…Pratali già in gruppo
Articolo successivoEmpoli Fc: Il punto sul mercato
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here