Irrompe il Livorno, finora non molto attivo sul mercato (Gemiti e Molinelli i soli innesti per il tecnico Nicola) e adesso vicino a definire ben tre innesti: il portiere Fiorillo dalla Sampdoria, e i difensori Cribari (ex Lazio e Napoli, era tornato in Brasile al Cruzeiro) e Albertazzi(Milan, la stagione scorsa a Varese), che comunque è anche nei piani del Verona.
Affari fatti L’Empoli, dopo Camillucci (l’ex del Sorrento ha firmato un biennale), definisce un altro acquisto: è l’attaccante Cori del Cesena (la stagione scorsa alla Carrarese), che arriva in prestito con diritto di riscatto della metà; dal club toscano parte invece il giovane Bellavigna, ceduto allo Spezia.
Trattative Non è ancora deciso il destino di Leali: il giovane portiere che la Juve ha appena preso dal Brescia sembra destinato al Lanciano, e il Crotone dovrebbe virare su Bajza (Parma); i due club duellano anche per Pompilio (ex Foggia) del Varese, mentre il Lanciano è vicino a Ceccarelli (Lazio) e Pepe (Siracusa). Si è scatenata una vera asta su Vitale (ex Bologna) del Napoli: dopo Ternana e Modena, adesso in vantaggio c’è il Lecce, che proprio alla Ternana potrebbe girare Mazzotta. Il Modena, oltre a restare vigile su Vitale per sistemare la fascia sinistra, sta facendo un pensierino su Zoboli (Brescia) come centrale: il d.s. Cannella ha annunciato ieri almeno altri cinque innesti e questi due ruoli sono la priorità. A Bari è imminente l’arrivo diZampa dalla Lazio, mentre per Iunco (Chievo) non c’è ancora intesa sull’ingaggio e l’ex Spezia sembra più vicino alla Cremonese. Il Varese ha ufficializzato l’ingaggio di Rea dal Sassuolo ma non ancora il ritorno di Bressan, anche perché come portiere la speranza è quella di strappare il sì di Puggioni dal Chievo (che in cambio ha chiesto Pucino). La Juve Stabia sta per chiudere con Said (Genoa). Varie Il Novara non ha definito la cessione di Giorgi al Palermo e ora, in attesa che si riaprano altre piste (il Torino?), ha deciso di riportarlo in ritiro, bloccando quindi l’arrivo di un altro centrocampista come richiesto da Tesser. Qualche problema anche per il Verona, visto che Cocco al primo allenamento s’è procurato un guaio al polpaccio (un mese di stop), mentre Pugliese è stato operato e dovrà stare fermo almeno cinque mesi. Infine il Padova, dove LucaBaraldi entra nel cda: Lorenzo Cestaro, figlio del patron Marcello, sarà il vicepresidente assieme a Barbara Carron, mentre nuovi soci sono Andrea e Mario Casella.

.

gazzetta.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal campo…Tavano ancora ai box
Articolo successivoMercato Azzurro: Bianchi verso Pisa
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here