Da oggi sarà anche calcio giocato con gli anticipi di Serie A, ma questo venerdì 20 gennaio è stato soprattutto un venerdì di calciomercato. Ed è stato soprattutto il giorno di Gerard Deulofeu. Una trattativa, quella tra Milan ed Everton, chiusa sulla base di un prestito secco e oneroso. Nel tardo pomeriggio è arrivato via social l’annuncio ufficiale dei rossoneri, rimosso dopo qualche ora, per volontà proprio del club inglese, visto che lo spagnolo deve ancora svolgere le visite mediche di rito, in programma lunedì, il giorno dopo il suo arrivo a Milano, previsto per domenica. Nicola Kalinic, invece, rimarrà a Firenze, viste le dichiarazioni in giornata dell’attaccante, riportate anche dal sito ufficiale viola. Un comunicato che lascia dormire tranquilli i tifosi della Fiorentina: l’attaccante croato ha rinunciato ad un ingaggio sei volte superiore a quello attuale per restare a Firenze ed ha confermato la sua decisione in serata, durante una cena con i suoi agenti che poi hanno comunicato il tutto al Tianjin. Da una cessione sventata ad una praticamente certa: Mauro Zarate, infatti, è a un passo dal diventare un giocatore del Watford. Quasi 3 milioni alla Fiorentina che non ha nemmeno convocato il calciatore per la partita con il Chievo.

Cerca un attaccante la Roma, che non molla Gregoire Defrel. Il Sassuolo fa muro, ma il giocatore potrebbe far valere la sua volontà: un nuovo contatto tra le parti è avvenuto in serata. Potrebbe invece lasciare la Serie A Oscar Hiljemark, ancora tra Dinamo Kiev e Torino (più defilata invece la Roma). Intanto il Palermo ha ufficializzato in giornata l’acquisto di Toni Sunjic, difensore in arrivo dallo Stoccarda. E’ alla ricerca di un difensore anche il Pescara, ma Federico Mattiello ha rifiutato i biancoazzurri, decidendo di restare alla Juventus. Pescara che in attacco pensa a Perica dell’Udinese. Contatti avviati in uscita con l’Atalanta per Bryan Cristante, che potrebbe sostituire Gagliardini alla corte di Gasperini. Neroazzurri sommersi dalle attenzioni dei grandi club sui propri gioielli. Dopo Chelsea e Manchester United, anche il Paris Saint Germain si è messo in fila per Kessie. La Samp è alla ricerca di un esterno, con Victor Ibarbo come prima alternativa a Robin Quaison. Il Torino chiede ufficialmente Donsah al Bologna (prima offerta recapitata ai rossoblù) e pensa a Budimir in caso di partenza di Maxi Lopez. Il Croato però preferirebbe tornare a Crotone, club che lo aspetta fiducioso. Rinnovo ufficiale a Bologna con il difensore Alex Ferrari che si lega fino al 2021 ai colori rossoblu.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here