Protagonista in avvio di mercato, il Verona vuole chiudere con il botto: l’arrivo di Formica al Palermo potrebbe averliberato Brienza, quindi l’Hellas in queste ore è concentrato su questa trattativa. Ha chiuso il mercato invece il Livorno: dopo Lanzaro e Duncan, ha definito anche l’arrivo del ventenne difensore svizzero Decarli che giocava nel Chiasso.
Altre Il Novara ha spazzato la concorrenza: oggi arriva Crescenzi dal Pescara, mentre si attende il sì di Riverola (Bologna). Il Lanciano ha trovato l’attaccante: Plasmati ha detto sì e lascia il Vicenza, dove approda Gouano dalla Juve (era proprio a Lanciano); il Vicenza ha anche definito l’arrivo di Bellazzini dal Cittadella, dove va Minesso. Il Varese sta valutando Genevier: alla Juve Stabia potrebbe andare Filipe, ma il primo obiettivo varesino resta Juan Antonio: oggi incontro con la Samp. Il Cesena ha ufficializzato il centrocampista Coppola, tornato da Siena da dove parte Dellafiore per Padova. L’Ascoli sostituisce Giallombardo (andato a Latina) con Legittimo del Lecce, dove andrà Drame (via Padova). Il Crotone è vicino a Brosco (Ternana, che può girare anche Maniero) e attende il sì di Crisetig. Cerca rinforzi il Grosseto: Coulibaly del Tottenham, ex Siena, oltre ai soliti Ferrario (Lecce) e Feltcher (Padova); per Sforzini lo Spezia offre un milione, il Grosseto ne vuole 1,5, come finirà?

.

fonte: gazzettadellosport

CONDIVIDI
Articolo precedenteWeek end azzurro giovani – Le gare del 26 e 27 gennaio
Articolo successivoCoralli (sbarbato) domani in Primavera
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here