Lecce, quanti movimenti! – Continua a lavorare la famiglia Tesoro, che ha scelto di non proseguire con Carlo Osti, direttore sportivo dei salentini per un anno. In attacco David Di Michele è seguito da Granda, Watford e Monaco, ma potrebbe anche rimanere in Puglia. Nel frattempo si seguono Babacar e Plasmati.

 

Hellas Verona, ecco la macchina per la Serie A – Setti è stato chiaro: pezzi pregiati incedibili. Sembrerebbe allora semplice dedurre che Juan Taleb Gomez possa restare in terra scaligera, nonostante le molteplici richieste dalla massima serie. Nel frattempo ancora incerto il futuro di Sasa Bjelanovic, che ha diverse richieste. Preso, intanto, Grossi.

 

Lanciano, tre idee per l’attacco – Operativi anche gli abruzzesi di mister Gautieri, che ha in mente tre opzioni sul fronte offensivo: Fofana, Arturo Lupoli e Fischnaller, che ha fatto benissimo al Sudtirol.

 

Padova, svelato il colpo da 90? – Recentemente si era parlato di un gran attaccante da mettere a disposizione di Fulvio Pea: ebbene si, l’identikit potrebbe essere quello del “El Diablo” Granoche, vicinissimo a vestire di biancoscudato. Agli stessi veneti interessano Isaac Cofie, Andrea Rispoli e Ze Eduardo.

 

Annotazioni di mercato – Florenzi torna a Roma, il Cittadella chiede al Palermo il giovane Kosnic, mentre il Brescia potrebbe prendere Graziano Pelè, proposto dal Parma nell’ambito della trattativa-El Kaddouri. Marco Parolo, mediano del Cesena, è ambito da Atalanta, Catania e Parma che starebbero scatenando un’asta per il numero diciotto bianconero. Lo Spezia sonda il terreno per Valerio Foglia e la Juve Stabia è vicina al centrocampist ghanese del Milan Edmund Hottor. Francesco Migliore (Crotone) è in trattativa con il Cagliari, mentre gli stessi calabresi riscattano Denilson Gabionetta. Samp ed Espanyol premono per Jonathas (Brescia). Chiusura con l’Ascoli: Enrico Guarna resta a patto che non arrivi una proposta molto interessante sia per giocatore che per club.

tuttob.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteSemifinali e Finale Giovanissimi
Articolo successivoLa Cremonese si allontana da Coralli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

5 Commenti

  1. sbaglio o l’anno scorso nella prima partita di aglietti2 i tifosi padovani fecero cori razzisti proprio contro ze eduoardo, non vorrei sbagliarmi ma mi sembra che fosse andata così. Ze eduardo non ci andare, resta con noi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here