Giornata quella odierna dedicata alle rifiniture sia in casa azzurra che in quella rossonera. Gli ultimi ritocchi prima della gara di domani sera che assegnerà tre punti importanti in chiave salvezza.

 

Sarà un Empoli dalle idee molto chiare quello cha andrà a Nocera: sfruttare ogni spazio che la Nocerina offrirà per colpire di rimessa, limitando alle minime sofferenza il prevedibile arrembaggio dei campani.

L’assetto sarà quello del 4-3-1-2, almeno in partenza, non è poi escluso, come accaduto con il Torino, che in corso d’opera,a seconda di come le cose staranno andando, che si possa cambiare, visto che la gara è stata preparata con almeno tre soluzioni a disposizione.

L’undici che mister Aglietti manderà con quasi certezza in campo contro i molossi, sarà quello già sciorinato ieri, con quindi la conferma di Saponara come trequartista dietro alle punte che saranno Maccarone e Tavano: l’attaccante di Caserta, recuperato quasi del tutto dovrebbe partire dall’inizio.

Confermata anche la presenza di Signorelli sulla destra con Coppola dirimpettaio e Moro play basso: l’ex Livorno dovrebbe aver definitivamente vinto questo ballottaggio su Guitto. In difesa rientrerà Vinci a destra, conferme per Regini e Stovini. Da capire se Ficagna sarà ok (ha avuto qualche problema nell’allenamento di ieri) oppure ci si dovrà affidare a Mori che sta meglio ma sarebbe però preferibile non rischiarlo dal primo minuto.

Dubbi su chi portare in panchina, da capire se uno tra Lazzari e Brugman resterà fuori anche da questa.

Non partiranno per Nocera gli indisponibili Tonelli, Valdifiori e Gallozzi. Per squalifica l’Empoli dovrà fare a meno anche di Buscè e Ze Eduardo.

Aglietti è sereno per come vede i suoi sia fisicamente che psicologicamente, ma è il primo a mettere tutti in guardia rispetto uno squadra che domani si giocherà buone chanche di rientrare in corsa per una salvezza che, in caso di sconfitta potrebbe davvero diventare ardua.

 

A Nocera non si parla ovviamente di “bere o affogare” ma è indubbio la gara di domani sera sarà la prima di una serie di gare da non sbagliare per poter sperare ancora nel sogno salvezza. Per questo la gara è stata preparata con una meticolosità particolare, scegliendo come modulo anti-azzurri un offensivis 3-4-3.

Proprio per l’importanza che la gara rappresenta, il tecnico Auteri sembra avere pochi dubbi anche per la formazione, riducendo al minimo i possibili ballottaggi. Nella difesa a tre dovremmo trovare De Franco, Pomante e Di Maio, con un piccolo dubbio solo verso quest’ultimo. Il centrocampo invece sarà battuto dagli esterni Laverone e Bolzan con i centrali Bruno e Parola, quest’ultimo in ballottaggio con Barusso. In attacco il trio che proverà a scardinare la nostra difesa sarà composto da Farias, Catania e Merino.

In dubbio Rea, che però potrebbe superare il provino ed essere aggregato alla squadra, mentre indisponibili saranno, accanto allo squalificato Figliomeni, Mingazzini, Negro e Del Prete.

Come detto, Auteri non vuol parlare di dentro o fuori ma ha chiesto ai suoi la prova della verità, caricando a mille la squadra, sempre ricordando che però dall’altra parte ci sarà una squadra che propri adesso sta giocando il suo miglior calcio stagionale.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

Concetti; De Franco, Pomante, Di Maio;  Laverone, Bruno, Parola, Bolzan; Farias, Catania, Merino.

 

Dossena; Vinci, Ficagna, Stovini, Regini; Signorelli, Moro, Coppola; Saponara; Tavano, Maccarone.

 

 

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMassimo Maccarone: "Empoli è casa mia"
Articolo successivoDue "Primavera" in Nazionale Under 18
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

9 Commenti

  1. io avrei messo lazzari anziche’ saponara…
    conoscendo le doti da gueriero del buon riccardino
    sicuramente se la fara’ addosso e sparira’ dalla
    partita andando come sempre a nascondersi dietro
    qualche avversario..
    sarei felice e contento di essere smentito…

  2. Spero in una grande prestazione da parte di tutti i giocatori, e spero di rivedere anche un grande signorelli!!!!

    FORZA EMPOLI!!!!!

  3. ———————————
    Pianeta empoli, io invito voi altri a bannare utenti e/o commenti di questo tipo.
    A me personalmente fanno scompisciare dal ridere.
    La mafia russa, le intimidazioni di carmelo, i parenti dei giocatori che minacciano di morte, i procuratori, i figlioli degli ex allenatori..
    Cocchi e Guastella, sò che mi vedete anche se so che ve ne sbatterete like always, ma almeno iniziate a darci un occhio, perchè un conto è offendere (quando si può, raramente, parlare di offesa) un giocatore (personaggio pubblico, pago il biglietto per offenderlo) un conto è minacciare una persona…

    ultimo avvertimento… ahahahaah scherzo

  4. Utente Vittorio,

    le abbiamo già cancellato due messaggi perchè non ammettiamo più il suo tono minatorio verso un’altro utente. Le ricordo che ogni singolo messaggio postato su questo sito web, porta con se l’indirizzo IP, indirizzo che in caso di necessità, vedi una denuncia per minaccie che potrebbe farle l’utente Cip, noi dovremmo fornire alla Polizia Postale. Ringraziandola per essere un nostro lettore, la richiamiamo però ad un linguaggio consono e magari attinente agli argomenti che tratta questo portale.

    Grazie per l’attenzione.

  5. prendo atto di quanto da voi auspicato a riguardo dei contenuti e dei modi da me esposti,sara’ mia cura,pertanto regolarmi in tal senso.Mi auguro che la vs stessa attenzione sia rivolta a chi utilizza pe non per ambiti sportivi,ma per mandare colpi,minacciare o augurarsi che,dopo un infortunio,qualche ns giocatore ci rimanga secco….Questi messaggi poco tempo fa, li avete fatti passare e non cancellati.Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here