NOCERINA 2
EMPOLI 1

26′ Maccarone; 85′ Di Maio; 93′ Merino (R)

 

 

NOCERINA: Concetti; Pomante; Di Franco (46′ Giuliatto); Di Maio; Laverone; Bruno; Parola (66′ Bolzan); Catania (60′ Barusso); Farias; Castaldo; Merino.

A Disp: Russo; Alcibiade; Suarino; Rea.

 

EMPOLI: Dossena; Regini; Stovini; Ficagna; Gorzegno; Signorelli (66′ Guitto); Moro; Coppola; Saponara; Tavano (73′ Lazzari); Maccarone (80′ Mchedlidze).

A Disp: Pelagotti; Mori; Brugman; Dumitru.

 

ARBITRO: Sig. Tommasi di Bassano. Assistenti: Chiocchi/Santuari.

 

AMMONITI: 29′ Pomante (N); 30′ Parola (N); 35′ Ficagna; 37′ Moro (E); 43′ Castaldo (N); 61′ Gorzegno (E)

ESPULSO: Saponara (dopo il fischio finale).

 

Cinque minuti di follia finali danno la vittoria alla Nocerina, insperata fino a quel momento per i padroni di casa.

Un Empoli che si trova in vantaggio, gioca discretamente, tiene bene il campo al cospetto di un ambiente caldo e infuocato, spreca più volte la palla del raddoppio e, alla fine, si trova costretto a confrontarsi con una pesante sconfitta. Negli ultimi cinque minuti di gara i padroni di casa, prima per un errore di Regini poi per un rigore molto dubbio trovano una vittoria incredibile.

Un match difficile da commentare a caldo, perché ancora resta davvero inspiegabile come si sia riusciti a perdere un match che stava andando agli archivi con tre punti e un’altra buona prova degli azzurri. Il finale trhrilling costringe adesso gli azzurri a rialzare la testa già dal prossimo impegno di Bergamo, dove troverano un’altra squadra alla disperata ricerca di punti salvezza. Alla fine, netta è l’impressione che i tre punti dei Molossi siano da attribuire soprattutto al clima di estrema tensione ed agonismo prodotto dai padroni di casa. L’Empoli, dal canto suo, deve riflettere sulla propria tenuta nervosa e sulla concentrazione, aspetti che andranno decisamente migliorati in questo difficile finale di stagione.


 

LIVE MATCH

1° Tempo

1′ – Ficagna da il primo corner del match alla Nocerina. Palla lunghissima raccolta da Farias con azione che poi sfuma.

3′ – Siluro di Merino da fuori, grande Dossena in corner. Libera di testa Maccarone. Partiti forte i locali, come prevedibile.

8′ – Nocerina che fa la partita ed Empoli attento dietro, ma per il momento non si registrano particolari situazioni di pericolo.

12′ – Punizione per gli azzurri decentrata ma a dieci metri dall’area di rigore campana. Calcia Tavano, respinge la difesa.

13′ – Ancora punizione per noi, ottima posizione, centrale ai ventimetri. Calcia Tavano che colpisce il corpo di Maccarone con palla che esce.

15′ – Parte Maccaroni in contropiede ma al limite dell’area è solo, si gira indietro a cercar rinfonzi e perde palla.

16′ – Cross insidioso da destra di Laverone, di testa spazza Ficagna.

17′ – Grande azione dell’Empoli, parte Saponara centralmente, la da a Maccarone che serve Tavano il quale mette il suo diagonale di un soffio fuori, ma Ciccio era però in offside.

19′ – Buon cross di Tavano da sinistra per la testa di Maccarone che però viene spinto, secondo l’arbitro regolarmente.

20′ – Rasoterra da fuori di Saponara respinto dai piedi di Di Franco.

21′ – Conquista però una buona punizione ora Saponara al vertice sinistro dell’area di rigore rossonera. Calcia basso Tavano e respinge la difesa locale.

22′ – Merino cerca in profondità Castaldo ma è bravo ad uscire Dossena.

25′ – Angolo per gli azzurri guadagnato da Tavano. Bomba di Moro da fuori, traversa con palla che torna in campo.

26′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL è ancora Big Mac Maccarone che si trova la palla giusta, su passaggio di Signorelli, e da due passi e batte Concetti.

28′ – Merino percorre tutta la riga dell’area di rigore azzurra senza tirare e Stovini mette il piede a liberare.

29′ – Ammonito Pomante per fallo su Coppola.

30′ – Empoli vicino al raddoppio. Bella palla di Signorelli per Tavano che defilato sulla sinistra ma a due passi dal portiere mette la palla sul fondo.

30′ – Giallo per Parola che stende Regini.

32′ – Brivido con Dossena a fare una grande parata su Catania che veramente da tre metri non segna un gol facile facile. Bella cosa di Merino sulla fascia che ha dato palla al suddetto Catania.

33′ – Intervento da tergo di Regini su Catania in area azzurra. Tutto lo stadio vuole il rigore che Tommasi, giustamente, non da.

35′ – Cross di Laverone dalla sua destra, con piccolo malinteso tra Dossena e Ficagna ma per fortuna quest’ultimo tocca di testa liberando la nostra area.

35′ – Ammonito Ficagna per fallo su Merino.

36′ – Siluro di Bruno che esce sopra la traversa.

37′ – Giallo per Moro che fa fallo al limite dando un ottima punizione alla Nocerina.

38′ – Punizione calciata da Parola di poco alta sopra la traversa.

39′ – Maccarone entra in area avversaria provando il tiro a giro che esce però abbondantemente a lato.

41′ – Palla magica di Saponara per Maccarone che all’altezza del disco del rigore puo’ battere a rete, ma l’ex Samp scivola. Incredibile e peccato.

43′ – Bruno mette una pericolosa palla in mezzo per la testa di Castaldo con palla fuori. Poi Castaldo protesta per un fallo di mano e si prende il giallo. Sarà angolo.

45′ – Farias sguscia a Regini che lo tocca al limite ed è punizione. Un corner corto dalla loro sinistra. Palla in mezzo, testa di Di Maio, palla alta.

46′ – Finisce il primo tempo con gli azzurri avanti 1-0.

 

2° Tempo

1′ – Cambi negli spogliatoi per la Nocerina: Giuliatto per De Franco.

2′ – Intanto vi comunichiamo per una rissa successa all’imbocco del tunnel alla fine del primo tempo, sono stati espulsi il tecnico nocerino Auteri.

3′ – Angolo per gli azzurri da destra. Batte Tavano libera la difesa rossonerna.

4′ – Contropiede di Farias fermato magistralmente da Stovini.

5′ – Adesso è bravo Regini a chiudere su Merino.

7′ – Incrocia Lavarone, blocca a terra Dossena.

8′ – Angolo per i locali. Lo calcia direttamente fuori Laverone.

9′ – Mischione in area azzurra, con Dossena che non esce benissimo. Ci pensa poi Maccarone a liberare l’area.

10′ – Dai trentametri calcia Catania con palla abbondantemente fuori.

13′ – Tavano va via sul filo del fuorigioco ed ottiene un angolo mettendo la palla in mezzo. Batte lo stesso Ciccio ma i difensori molossi liberano la loro area. Empoli che adesso, dopo un inzio forte dei rossoneri sta guadagnando metri importanti.

15′ – Secondo cambio per la Nocerina: Barusso per Catania.

16′ – Giusta ammonizione per Gorzegno che tocca duro Merino.

17′ – Per il fallo di cui sopra punizione dai trentametri calciata direttamente in porta da Barusso con esecuzione, per lui, da dimenticare.

19′- Gran palla di Tavano per Maccarone che è solo al limite dell’area, ma scivola ancora e l’azione sfuma. Sarebbe andato all’uno contro uno col portiere avversario.

21′ – Altro touchdown di Barusso, stavolta di controbalzo.

22′ – Primo cambio per gli azzurri: Guitto per Signorelli.

22′ – Cambio, l’ultimo anche per la Nocerina: Bolzan per Parola.

23′ – Bravo Guitto che sguscia sulla destra e guadagna un angolo. Batte Tavano, libera Castaldo.

27′ – Barusso, buona posizione, tocco debole, para a terra Dossena.

28′ – Empoli graziato da Farias che solo davanti a Dossena tira fuori. Ancora non capiamo, ma va bene cosi, come abbia fatto.

28′ – Secondo cambio per noi: Lazzari per Tavano.

29′ – Super Dossena su Barusso che spara un diagonale. Palla in angolo. Libera la difesa azzurra ma adesso è assedio nocerino.

30′ – Empoli passato al 4-1-4-1.

32′ – Guitto parte da centrocampo, arriva ai venticinquemetri e prova il tiro che esce. Buona però la progressione e l’idea.

34′ – Moro dai trentametri: palla nettamente fuori.

35′ – Ultimo cambio effettuato da mister Aglietti: fuori Maccarone dentro Levan.

39′ – Attaccano i molossi che conquistano un corner, il sesto. Palla in mezzo, esce Dossena e blocca.

40′ – Segna la Nocerina con Di Maio che sfrutta un errore di Regini e batte a rete.

44′ – Punizione di Guitto che esce sul fondo.

45′ – Saranno 4  minuti di recupero.

47′ – Miracolo di Dossena su Merino, miracolo, non c’è pace.

47′ – Rigore per la Nocerina. Non è possibile. Tira Merino.

48′ – gol, tocca Dossena palla in gol. Non è possibile, abbiamo buttato via la partita, non è possibile.

49′ – E’ finita, datemi uno schiaffo perchè non ci credo, abbiamo perso 2-1, cinque minuti di follia.

 

da Nocera

Alessio Cocchi

 

58 Commenti

  1. Chi era quel mezzo fenomeno che nn voleva mettere moro in campo ??un applauso a te fenomeno !!! Uno come moro nn lo puoi lasciare in panca per quanto guitto sia promettente

  2. sono io quello che non piace Moro e Coppola, ed allora?!?!?
    sono io che non li voglio vedere in campo da mesi e mesi, ed allora?!?!?

  3. se Moro al 100esimo tiro riesce a trovare la porta, l’incrocio adesso che mi vuoi dire che è un fenomeno?!?!?
    Ma vai ia, vai ia, vai ia…. tu Moro e l’altro fenomeno di Coppola

  4. aggiungo…se qualcuno azzarda una difesa alla squadra oggi vengo di persona a prenderlo a calci in c..lo. NON SI PERDONO PARTITE COSI!LO VOGLIAMO CAPIRE SI O NO??????????????

  5. Saponara non può giocare. Non deve giocare. Dai ragazzi l’unico che lo fa giocare è Ferrara e poerino si sa tutti quanto ci capisce di calcio. Lasciamolo in panca, preferibilmente in tribuna. Per favore ! Non fateci più vedere questa roba per favore! Per favore! PER FAVORE!!!!!!!!

  6. NON E’ POSSIBILE BUTTARE PUNTI COSI’ CONTRO UNA DIRETTA CONCORRENTE!!!!MA STIAMO SCHERZANDO!?!?!?!NON ME NE FOTTE UN C…. CHE SI VINCE COL TORINO O COL VARESE,STE PARTITE SI DEVONO VINCERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!E ADDIRITTURA ABBIAMO PERSO VERGOGNA!!!!!!

  7. Questa partita mi ricorda tragicamente Venezia-Empoli 3-2.
    Da quasi salvi a retrocessi a causa di quella sconfitta, speriamo bene ma ci siamo maledettamente complicati le cose rianimando la Nocerina. Roba da matti.

  8. d’accordissimo con francesco…..è proprio cosi……..ma come ho detto piu volte,questa squadra NON VUOLE SALVARSI..esattamente come quella di venezia..

  9. Con quello scivolo Big Mac mancando il raddoppio ha guadagnato 300000 euro penso ahahaha
    Sono maligno lo so, ma ha pensare male spesso ci si indovina,come diceva un famoso…..

  10. E’ impossibile perdere una partita del genere…e per di piu’ fino al 75-80 min controllarla anche in modo buono.. Poi 10 min di follia….mah…..

  11. E’ LA MIA ULTIMA PARTITA!….adesso retrocessione e poi si ricomicia dalla promozione…e chissà che mi possa di nuovo innamorare di questa maglia……….

  12. A parte che vorrei rivedere il fallo del rigore….voglio sperare che dalla prossima partita si ricominci a vedere la difesa delle ultime partite…obbiettivamente non si puo’ regalare una partita in questo modo soprattutto fare errori così macroscopici come nell’azione del pareggio.La squadra non deve però demoralizzarsi,ma recitare solo il mea culpa…..anche a partire da Aglietti che non mi sembra abbia fatto dei cambi,ma soprattutto delle uscite dal campo molto felici.E’ CHIARO CHE SIAMO TUTTI DELUSI…SOPRATTUTTO PERCHE’ ERA UNO SCONTRO DIRETTO,però dobbiamo resettare tutto e ripartire…è inutile stare a condannare i ragazzi….magari la rigiochi 100 volte e non solo non la perdi…ma magari nemmeno la pareggi e porti i 3 punti a casa!Pero’ una squadra con degli uomini così in difesa deve farsi più furba e far valere l’esperienza…..cosa che deve fare anche il resto della squadra quando c’è da portare in porto un risultato!E in ogni caso una partita così la puoi al limite pareggiare….MAI PERDERE!

    • Ma io mi domando:
      Ok siamo tutti delusi…ma siamo sicuri che chi posta su questo sito possa chiamarsi TIFOSO degli azzurri?Giusto criticare…(ma solo gli ultimi 10 minuti)però in UN VERO TIFOSO ….DOPO UNA SCONFITTA MAGARI ANCHE ASSURDA,DEVE ESSERCI DELUSIONE,MAGARI AMAREZZA….MA SOLO QUELLA!Se si ama una squadra…la nostra squadra…si puo’ CRITICARE…NON SCREDITARE….Io ho visto una squadra che si è impegnata…gli errori fanno parte dello sport…e a volte anche della vita!Dopo la partita con il Torino solo elogi…adesso solo attacchi ,magari accompagnati da pensieri di sconfitte premeditate…..Se c’è chi la pensa così,TUTTO PUO’ CHIAMARSI MENO CHE TIFOSO!E’vero che oggi non si puo’ purtroppo essere piu’ sicuri di niente…visto gli interessi che girano intorno al calcio….pero’ certe cose si possono anche pensare…ma finchè non provate debbono rimanere solo nelle nostre teste…(niente naturalmente è riferito agli azzurri)

      • Concordo pienamente con Daniele (una volta tanto). Ma soprattutto caro zac.. SECONDO TE una partita venduta la perdi al terzo minuto di recupero per un rigore inesistente? Rifletti un attimo prima di dare certe affermazioni!

  13. ….abbiamo mancato, almeno in un paio di occasioni, il raddoppio. Dopo il goal, nel momento in cui la Nocerina era in una fase di enorme sbandamento non ne abbiamo approfittato, e allora è giusto così. E scusate, ma la Nocerina dei primi 30 minuti è una squadra inguardabile per la categoria. Ora io sono veramente nauseato, sono esagerato lo so, sento troppo l’amore per questa maglia, e quando le cose vanno così faccio veramente fatica ad essere riflessivo nei giudizi.A Bergamo la vedo bigia, non foss’altro che l’Albinoleffe, anche se retrocederà, non è che potrà perderle tutte da qui alla fine. Poi il Modena, che è in pieno recupero, e Il Verona fuori..mah.

    • Se non aveva dato il rigore,avremmo nonostante tutto portato a casa un risultato positivo che ci avrebbe permesso di guadagnare un punto sul Vicenza e che avrebbe quasi affossato anche la Nocerina,che giocando in casa aveva solo un risultato a disposizione!

  14. Quali 5 minuti! Un secondo tempo da folli, o da amatori. Dopo un bel primo tempo abbiamo smesso di giocare. Incomprensibile.

  15. E melomale che il Vicenza ne ha prese 3 dallo Juve stabia….ormai abbiamo la 16a a 4 punti di distacco perciò difendiamoci questo 17esimo posto con le unghie…. Costi quel che costi!!!!!!!

  16. Mi unisco al pensiero su venezia-Empoli. La vedo buia, sabato tre punto o diventa difficilissima e menomale hanno perso tutte. Continuiamo con Saponara, mi raccomando!!!!

    • O Juri, ma che dici. sabato andrebbe benissimo anche un pareggio.. abbiamo 2 punti di vantaggio sulla quintultima e un caledario favorevole. Non iniziamo a far discorsi stile ultima spiaggia. Magari sabato prossimo si pareggia si eliminerebbe quasi definitivamente l’abinoleffe dalla lotta retrocessione e si manterebbe con alta probabilità il 17-esimo posto, visto che vicenza ed ascoli giocano fuori casa.

  17. L’EMPOLI STACCA LA SPINA TROPPO PRESTO.
    UN ARBITRO INFAME, I CAMBI SBAGLIATI
    E IL TARDIVO PASSAGGIO DAL 4-3-1-2 AL 4-1-4-1
    SEGNANO LA PARTITA.
    INCREDIBILE. INACCETTABILE PER CHI DEVE SALVARSI.

  18. Vabbene dire tutto…ma che se la sono venduta…mi sembra eccessivo…..se l’arbitro non fischia il rigore dubbio, la partita finiva 1-1…. che cavolo c’entra dire che l’hanno venduta!!!!!!!

  19. Oddio….anche io un simil Venezia-Empoli l ho percepito….sembrava quasi che il pareggio fosse cercato da entrambi ed il rigore abbia rovinato tutto ….Mah!!!!

    • Guarda LEONE AZZURRO che chi ha parlato di Venzia -Empoli,non intendeva certo parlare di un pareggio cercato da entrambi…….ma di una partita che ci vide in vantaggio per 0-2,ma che alla fine perdemmo per 3-2!E quello fu un risultato che poi non ci fece piu’ avere la forza per cercare di salvarci!

  20. Invece di stare a fare dietrologia o a vedere fantasmi anche dove non ci sono (vedi scivolone di Maccarone!)se siamo VERI TIFOSI dobbiamo guardarci in faccia e dirci la verità: ABBIAMO GIOCATORI SCARSI!!! Tecnicamente scadenti, incapaci di giocare palla a terra, incapaci di tenere la partita. Io oggi ho isto una Nocerina davvero scarsa. Una squadra normale avrebbe fatto il secondo gol e chiuso…no invece siamo stati tutto il secondo tempoa difendere, incapaci a proporre una qualsiasi azione, incapaci a fare un tiro in porta. ABBIAMO GIOCATORI SCADENTI, questa è la varfità! Vogliamo avere il coraggio di dircelo una buona volt???????? Un’ultima cosa a PE:una settomana fa sembrava che Regini fosse diventato da Nazionale…che dire oggi? Gli darete la sufficienza?? Ma non c’entra lui solo sia chiaro, è l’insieme che non va. Spriamo bene….

    • A parte che Regini ha giocato fuori ruolo e che una partita si puo anche sbagliare….se in serie B tu giudichi SCARSI giocatori come Stovini,Buscè,Tavano,Maccarone…..c’è qualcosa che non quadra…col Torino tutti fenomeni….adesso tutti scarsi…..magari sabato vinciamo a Leffe e risiamo fenomeni…..Quest’anno purtroppo FLAVIO è UN’ANNATA NATA MALE,E L’UNICA SALVEZZA E’ QUELLA DI MANTENERE LA CATEGORIA!Poi giusto criticare quando le cose vanno male…perchè se facessimo all’opposto non porterebbe risultati positivi(almeno quest’anno),l’importante è farlo in maniera costruttiva!Se quest’anno non ci fossero problemi,non ci troveremmo in questa posizione di classifica ormai da così tanti mesi!

  21. A parte che non avevo dubbi perchè in quei campi li io ci manderei a giocare neanche la primavera ma direttamente gli ALLIEVI, non voglio tanto dire le solite cose sulla squadra perchè ormai è bene “stendere solo un velo pietoso” su una squadra di giocatori che hanno gicato in serie A perdere per l’ennesima volta da una “mediocrissima squadra di amatori domenicali” (perchè questi se non giocassero e facessero punti a nocera…ps. ma ci siete mai stati voi in quei posti li?…no per curiosità io, purtroppo si!) mi piacerebbe che oltre ai giocatori i signori al potere cominciassero ad indagare anche un po su chi fischia un rigore del genere a partita scaduta….no mica per nulla dico io….che ne pensate?

  22. è da un mese che vi dico che andiamo in lega pro!!!!!!!!!!
    non è possibile buttare via una partita cosi’ significa non essere concentrati su quello che si fa, non è una squadra che puo’ reggere un campionato di serie bwin, forse alla playstation ma nella realta’ si va poco in la’, mentre l’ascoli il vicenza la stessa nocerina ogni tanto i gubbio fanno punti e noi siamo sempre lì!!!!!!!vergogna c***o!!!!!!!!!

  23. il ciaccio o come c***o ti chiami ma che mandi gli allievi che pure quelli so scarsi, in realta’ da anni il settore giovanile dell’empoli risulta essere MOLTO SCADENTE SOTTO TUTTI I PUNTI DI VISTA( SOPRATTUTTO A LIVELLO DI SCELTE )e te ci vorresti manda’ questi giovani raccomandati, ma fammi il piacere!!!!!!!!!

  24. Difficile essere sereni, questa gara andava vinta anche perché la nocerina è una squadra ridicola, ed al di la del rigore inesistente, abbiamo distratto che siamo poco poco….. Battere il Torino non basta se poi perdi queste partite

  25. Leggo di partita venduta: apparte che ad empoli non sono buoni x queste cose, ma se la vendi perdi 1-0 prendendo gol al 30° e basta, non cosi. Siamo stati, ripeto qualcun’altro, polli e solo questo, polli e scarsi perchè ovviamente abbiamo perso da dei raccattati. L’Empoli ha dimostrato quel che è, una squadra da salvezza per un punto se gli va bene. Siamo questi, ringraziamo il vostro amato Vitale ed il fido Carli.

  26. gabriele,gino della fiocina e’ bellissimo,che fantasia hai???sei sprecato per il lavoro che fai,puoi fare molto di meglio,sei un’artista…………………………………

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here