Serie B – Primi verdetti: San Bartolo, scatta l'ora della festA

Serie B – Primi verdetti: San Bartolo, scatta l'ora della festA

Solo due giornate alla conclusione del campionato di Serie B, sei punti in palio e arrivano già i primi verdetti: uno positivo, due negativi.   Il San Bartolo di Angelo Granata, dopo un solo anno di purgatorio, torna subito in serie A. Forte dei 64 punti conquistati e del vantaggio a +7 sul Devils

Solo due giornate alla conclusione del campionato di Serie B, sei punti in palio e arrivano già i primi verdetti: uno positivo, due negativi.

 

Il San Bartolo di Angelo Granata, dopo un solo anno di purgatorio, torna subito in serie A. Forte dei 64 punti conquistati e del vantaggio a +7 sul Devils quarto stacca con due giornate di anticipo il biglietto per il paradiso. Adesso la fantasquadra di mister Granata, che nel prossimo week-end affronta proprio il Devils, va alla caccia della vittoria del torneo e si trova a +3 sul Nacional secondo e +4 sul Jeuwanna's Team terzo.

Escono dalla corsa promozione lo Shiteam e, per un complicato intreccio di scontri diretti e classifica avulsa, anche il Moijto che in teoria sarebbe ancora in corsa avendo sei punti di distacco dalla terza Jeuwanna's Team. Sempre in corsa Devils e Santos, con i primi leggermente favoriti da quel punticino in più in classifica.

 

Passiamo alle note dolenti. Abbandonano la serie B, dopo appena una sola stagione di militanza, e tornano nel torneo di Serie C1 l'Atletico Club Cialtronia e l'Intercupp. Adesso restano da scoprire le altre due squadre che scenderanno di categoria. Sporting Club Torre e Atletico Galliani vincendo nell'ultima giornata si sono messe in salvo; adesso la lotta vede cinque squadre coinvolte dal Rangers 1976 al Milan, passando per Rototom, GiVale e Viva. Al Rangers di Graziano Mori basterebbe anche un pareggio con il Nacional per guadagnarsi la permanenza in cadetteria.

 

Gabriele Guastella 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy