Ecco, con i dati rilevati da “Panini Digital” i numeri del match giocato ieri pomeriggio tra Empoli e Crotone allo stadio Scida.

Cliccando sul prospetto (è un pdf ridotto) si può ingrandire il quadro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

8 Commenti

    • Non so come la pensi usua, ma io credo che i numeri vadano un attimo interpretati.
      Perché Tonelli è sempre il top in palle recuperate, (anche quando ha fatto danni stratosferici nelle scorse partite)??
      Con un analisi diciamo “superficiale” (senza offesa eh..) uno potrebbe pensare ad un tonelli migliore in campo. Ma dal momento che sappiamo che non è così, e senza dubbio concorderai con me in questo, mi viene da pensare ad una cosa:
      Le squadre avversarie identificano in Tonelli (in questo caso) un nostro punto debole perciò intensificano volontariamente le azioni dalla parte dove opera il giocatore. Così facendo aumenta chiaramente anche il numero di palle recuperate dal giocatore in termini assoluti. Purtroppo però non è il numero di palloni recuperati che conta, ma il numero di palloni recuperati in relazione agli attacchi avvenuti in quella medesima zona del campo.
      E’ chiaro questa è solo un interpretazione frutto del fatto che obbiettivamente non possiamo dire che, eccezion fatto per le scorse 2 partite, Tonelli sia sempre stato il migliore della difesa… Anzi!

  1. Certo che chi vede questi numeri,senza sapere il risultato della partita,minimo puo’ pensare ad una vittoria Empolese…magari di misura….ma mai ad una sconfitta!Dobbiamo assolutamente smettere di regalare le partite e giocare con la necessaria attenzione in fase difensiva….su tutti e tre i goals li abbiamo fatti battere a rete con troppa facilita’e in massima liberta’……Non bisogna mai perdere di vista l’attaccante avversario,che se propio gol deve fare,lo deve fare per la sua bravura……non per nostra superficialita’ nel contrastarlo!E qui deve venire fuori anche l’allenatore,che se c’è da alzare la voce…lo deve fare…soprattutto dopo tutta la caterva di goals che abbiamo preso!Inutile star a dire che spesso i goals erano imparabili…anche se così fosse,non si giustifica il fatto che quei tiri potevano essere impediti se contrastati nella giusta maniera.E poi,non esistono tiri imparabili…..TUTTO E’ PARABILE….SE SI PARA!

    • Non so che numeri hai visto Daniele ma io vedo un Empoli con:

      % possesso palla inferiore
      tiri dentro / totali inferiore
      palle giocate inferiore
      % passaggi riusciti inferiore
      supremazia territoriale inferiore
      % attacco alla porta inferiore
      % protezione area inferiore
      % pericolosità inferiore

      siamo superiori solo in Falli commessi e in angoli (di 1).

      ………

      • Pardon….ho visto Empoli scritto a sinistra o dato per scontato senza guardare,che la scritta Crotone fosse a destra….invece era sopra 🙁

    • Parole sante, SE SI PARA… a proposito di parare la trasmissione 90° minuto, sabato scorso, ha mostrato e messo in risalto la parata in due tempi di Bassi con il Crotone(a momenti ci scappa l’autogol con il pallone scivolato dalle mani).
      Non vorrei sbagliare ma mi è sembrato un messaggio (aiutino) mandato ai futuri avversari, forse a Somma visto che era un loro collega…

  2. Guardando le statistiche viene da dire che abbiamo meritato di perdere…poi vanno interpretate, perché se hai fatto 70% di possesso palla ma la maggior parte nella tua metà campo e’ inutile….

    • Infatti queste statistiche vanno interpretate secondo me.. è chiaro che dai numeri sembrerebbe che abbiamo meritato di perdere. da un certo punto di vista è anche vero, perchè non siamo stati cinici, perchè abbiamo giocato in 10 piu della metà della partita. e soprattutto perchè abbiamo preso dei gol…. mamma mia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here