Ecco, con i dati rilevati da “Panini Digital” i numeri del match giocato sabato tra Empoli e Pro Vercelli allo stadio Castellani.

Cliccando sul prospetto (è un pdf ridotto) si può ingrandire il quadro.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteLegaPro | Pisa: Buscè-gol, ma non basta! Lo Sicco-Della Latta: il Gavorrano vola!
Articolo successivoEmpoli FC: domani la ripresa
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. Certo che, oltre ai punti (santi e benedetti), le statistiche delle ultime partite sono un indubbio segno di salute dei nostri azzurri!

  2. E LA COSA CHE SALTA AGLI OCCHI ,OGNI VOLTA CHE CI SONO LE STATISTICHE,E’ CHE TONELLI RISULTA SEMPRE TRA I MIGLIORI CHE RECUPERANO PALLONI E TRA I MIGLIORI NEI PASSAGGI AI COMPAGNI…..SPERIAMO ABBIA SMESSO CON LE xxxxxxx IN DIFESA…SAREBBE UN BENE PER LUI E PER L’EMPOLI!

    • Sensa polemica ma non vuol dire nulla.
      Assolutamente.
      I numeri statistici hanno senso solo se interpretati.
      Probabile che col Livorno il possesso di palla sia andato a favore dell’Empoli.
      Però il Livorno con cinque minuti di possesso palla ci ha distrutto con 4 gol.
      Da questi numeri invece è stat 52 a 48 per l’Empoli
      Difatto nel primo tempo gli avversari non hanno toccato boccia. Nel secondo dovendo recuperare e complice la stanchezza il possesso palla è andato aumentando andando quasi a pari.
      Ma nel momento cruciale del match fino a 20 minuti dalla fine è stato l’Empoli a tenere il pallone.
      Quindi come sempre bisogna contestualizzare.

  3. I numeri che risaltano sono:
    palle giocate 626 contro 524
    e percentuali passaggi riusciti 64,4 contro 55,9.
    Questi a livello di gioco esprimono la differenza.
    Compreso la percentuale di pericolosità 67,4 contro 38,6.
    Questi sono i numeri. Più franchi del metch.

  4. infatti con statistiche non si intende il possesso palla che a mio avviso non è da tenere in considerazione piu di tanto ma tutto il resto …
    abbiamo quasi sempre fatto più tiri degli avversari ecc
    magari prendevamo pali ecc ma le nostre statistiche erano valide anche prima.
    sai quale statistica era imbarazzante prima?! la percentuale dei gol presi sul totale dei tiri nello specchio che quasi era il cento per cento , praticamente 1 tiro 1 gol o poco ci manca .
    vero Dossena ????

    • Questo ultimo dato è sorprendente.
      E racchiude in sè sia gli errori individuali del portiere
      e quelli collettivi della difesa.
      Comunque se prendiamo i dati prima di Lanciano e dopo ci accorgeremo che l’Empoli è migliorato solo quando Maccarone Tavano e Saponara hanno giocato assieme.
      Ora qui sorge una domanda?
      e se mancano? è in grado l’Empoli di sopperire con il gioco?
      Se guardiamo in dietro per me no.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here