Vi riportiamo questo pezzo, questa lettera, uscita questa mattina sulle pagine de “La Nazione” in cui l’Atletica Empoli vuol dire la sua in merito al restyling del Castellani che dopo l’incontro società-comune sembra davvero ad un punto di svolta:

 

SAMSUNG DIGITAL CAMERA” Mentre l’Empoli prepara i documenti necessari all’avvio dell’iter burocratico per la realizzazione del nuovo Castellani e il Comune si dice pronto ad agevolare il progetto presentato dalla società, progetto che prevede anche la realizzazione di un impianto per l’atletica leggera nella zona di via Sanzio a spese del club del presidente Corsi, la Toscana Atletica Empoli passa al contrattacco. Negli uffici comunali starebbe infatti circolando una lettera in cui la società locale che condivide con l’Empoli Fc l’attuale stadio Castellani avanza precise richieste in merito all’impianto che dovrebbe sorgere nella zona del polo scolastico. Il timore, sempre secondo quanto riporterebbe la missiva, è che la realizzazione del nuovo stadio penalizzi oltremodo l’atletica leggera. Per questo si chiederebbero precise garanzie all’amministrazione, come ad esempio quella che il nuovo impianto nella zona del polo scolastico abbia una tribuna da 2000 posti, una pista illuminata a 8 corsie, una palestra e un impianto indoor grande almeno quanto quello che attualmente si trova sotto la Maratona e sia idoneo ad ospitare gare di livello nazionale, senza contare la fornitura di tutto il materiale adatto allo svolgimento dell’attività. Sarebbero insomma richieste ben precise, garanzie che la Toscana Atletica Empoli chiederebbe perché poco convinta dal progetto presentato dalla società azzurra.

Un altro nodo è poi rappresentato dall’utilizzo degli spazi sottostanti la Maratona: l’Empoli Calcio ha più volte specificato come la realizzazione del nuovo stadio non comporterebbe l’allontanamento delle società e delle realtà che attualmente hanno sede nei locali del sottotribuna. L’unica eccezione sarebbe appunto rappresentata dalla Toscana Atletica Empoli, che però chiederebbe, sempre secondo quanto ci sarebbe scritto nella lettera, che la gestione della Maratona, anche a seguito della realizzazione del nuovo stadio, rimanesse nelle mani di una società sportiva locale e che quindi fosse separata dal resto dell’impianto che diventerebbe di proprietà dell’Empoli Calcio. Si chiederebbe poi che in caso di mancata realizzazione del nuovo Castellani il Comune provvedesse alla costruzione di una nuova pista all’interno dello stadio già entro il 2016. E sono proprio questi ultimi due punti (in particolare la gestione separata della Maratona, dove la società di atletica ha anche altri interessi  tra cui la gestione di un bar) che sembrano stridere con l’idea originale dell’Empoli, quella cioè di rimanere da solo all’interno di un Castellani finalmente di sua proprietà. Tra l’altro, anche nel caso in cui il progetto del club azzurro andasse avanti, la Toscana Atletica avrebbe chiesto garanzie sul fatto che i lavori allo stadio comincino soltanto dopo che l’eventuale nuovo impianto di via Sanzio sarà pronto.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Prove di riscatto per Buchel
Articolo successivoNews da Frosinone…
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

72 Commenti

  1. Siamo in Italia, i progetti iniziano nel poi è finiscono nel mai!! Povero paese, quando ci renderemo conto che i treni passano e vanno presi, noi siamo sempre a discutere del sesso degli angeli!!

    • Bisogna realizzare entrambe le strutture il prima possibile, accorciando il più possibile l’iter burocratico che già di per se è biblico (altrimenti come si giustificherebbe gli stipendi dei dipendenti comunali). Per il periodo transitorio, ci sono strutture “decenti” non troppo lontano da Empoli ….. che l’ Atletica non faccia troppo la chicca isterica!!

  2. Bravi in comune! non sono riusciti a trovare un locale per l’apertura di una nuova Farmacia in zona Avis, che avrebbe fatto comodo a tante persone, ma il sistema per rifare lo stadio lo hanno trovato!! Bravi, molto bravi!

  3. ….vogliono la marchetta per non rompere piu’ gli zibidei fino ad oggi l atletica era totalmente assente ….ora vogliono farci gare nazionali ed avere un impianto da olimpiadi di londra

  4. Sie tanto ci rimette Fabrizio! e smette, e c’ha da piglià la grana pè 99 anni, e smette. Ai Ghelfi quando l’intervistarono gli si vedeva i rigo dell’acquolina che gli cascava dalla bocca! Pori ingenui!!

  5. Penso che come hanno già fatto con il Comune, basta che facciano un incontro serio e si troveranno d’accordo, perché credo che serva ad entrambi trovare un accordo.
    Poi tutti questi commenti contro l’atletica non mi trovano d’accordo perché è una società sana che fa fare sport a tantissimi ragazzi e con la palestra e gli uffici da lavoro a tanta gente, quindi non vogliono garanzie solo per la pista ma anche e giustamente per tutto il resto. Provate ad andare nel tardo pomeriggio nel parcheggio della maratona e vedete quante persone ci gravitano. Poi io sono per rifare lo stadio il prima possibile ma un po’ di garanzie diamole anche a loro.

  6. Quelli dell Atletica di Empoli a me fanno veramente sorridere…per quanto ritenga giusto dare spazio anche agli sport minori qua stiamo esagerando…l Empoli si e impegnato a farvi un nuovo impianto a sue spese una chicchina e qua questi vengono fuori con la gestione del sotto la maratona della pista di atletica…ma dai e facilmente intuibile che sotto ai vostri no e alla vostra contrarietà ci siano solo e soltanto i Soldi…non mi venga a dire che lo fa per tutelare qll sportivi che svolgono atletica perché in via temporanea ci sono altre strutture non lontane alle quali nel 2016 non e certo un problema accedere…sono veramente sconcertato…e una vergogna…
    Forza Empoli Ora e Sempre

  7. Ragazzi non diciamo stupidaggini perfavore. L’Atletica non solo a tutto il diritto di difendere le proprie posizoni ma anche tutte le ragioni per gli interessi della collettivitià. Ci sono centinaia di persone iscritte alla società di altetica e che utilizzano gli spazzi sia del campo che della maratona. O si fa un impianto a modo che permetta di far continuare l’attività a questa società che arricchisce l’offerta sportiva di tutta empoli, oppure questa cosa dello stadio non s’ha da fare. Io spero che il Corsi trovi i soldi per fare quello che c’è da fare, altrimenti puppa.

    • ma ripigliati ciccio! posa il fiasco e pensa prima di parlare.
      Prima di tutto puppa te. Che questo sia chiaro ad aeternum.
      Detto ciò… renditi conto..
      Questi vogliono una nuova palestra a zero soldi, nuova e in una posizione migliore, ma anche la gestione della vecchia palestra così incassano i soldi di affitto.
      In più vogliono ospitare gare internazionali
      Bella la vita Marchetti!! vero??

      – Prima di tutto stai paragonando centinaia (ma dubito) di iscritti con Migliaia di abbonati (quest’anno quasi 7.000 se non lo sai)
      – Seconda cosa, ti stai scordando che Marchetti e i suoi scagnozzi dovevano trovare uno sponsor per rifare il vecchio manto erboso. Quindi così come lo cercavano per il vecchio impianto, sarà bene che alzino il culo e lo cerchino anche per il nuovo, sempre se marchetti vorrà ancora fare l’impianto sulla stregua di quello della University of Southern Denmark
      – Terza cosa, che questo tizio si mostri davanti alle telecamere e parli pubblicamente. Non da dietro una scrivania, visto che rappresenta uan parte in causa.

      • asbiuz il fiasco posalo te e fai poco il grosso dietro la tastiera (tanto son boni tutti), non offendere e comportati a modino, portando rispetto senza fare il maleducato. Quando io ho scritto “puppa” non l’ho scritto nei confronti di qualcuno ma in generale, per dire “attaccatevi”. Tu invece lo dici a me, offendendomi. Se hai il coraggio dimmelo in faccia e non qui sul pc. Altrimenti taci e argomenta senza sparare caxxate come invece puntualmente hai fatto. Ad esempio loro parlano di competizioni nazionali e non internazionali. Poi è inutile che tu confornti gli abbonati con i tessarati. Prima di tutto perché sono cosè diverse (hai presente le mele con le pere???) e poi se retrocediamo in C di abbonati ce ne sono 500 allo stadio. Ergo chetati che ci guadagni. Voi non capite che avere una società di atletica a Empoli che lavora bene e ottiene ottimi risultati è un grandissimo pregio e che non c’è solo il calcio. Quindi ben venga il rifacimento della pista nuova e di uno stadio per l’altetica e ben venga lo stadio nuovo per l’Empoli. E’ chiaro che i soldi li deve tirare fuori il Corsi. Altrimenti PUPPA. Hai inteso ora?

        • evidentemente non mi sono spiegato bene. Abbasserò ancora di più il livello delle mie argomentazioni per vedere se ne cogli quantomeno di striscio il significato.

          Prima di tutto cerca di uscire dalla tua logica di onniscienza, dal momento che non sai niente più degli altri.

          Seconda cosa PUPPA. E lo dico a te. Fattene una ragione.

          Terza cosa renditi conto che non ha senso il tuo discorso su cosa potrebbe accadere se retrocediamo in serie C. L’empoli calcio ha dimostrato di essere una società modello per tutto il panorama calcistico, ma in generale sportivo italiano. Questa società ha ormai un seguito e una portata neppure lontanamente confrontabile a quella dell’atletica Empoli, che fino a ieri, il 90% della popolazione neppure sapeva esistesse. E te lo sei domandato il perchè invece che sfagottare argomentazioni inventate sopra questo sito? Forse perchè nel suo campo l’atletica empoli non è stata brava come lo è stato l’empoli calcio. forse perchè l’atletica non ha la risonanza del calcio.
          Il problema di quando eventualmente saremo in serie C non si pone. Sarebbe come dire “vabbè tanto prima o poi devo morire, allora che senso ha che oggi mi goda la vita, mi diverta ecc.?”
          Ti rendi conto di quante cazzate spari?? io mi vergognerei fossi in te

          Quarta cosa.
          Il mitico marchetti, che fino a ieri non aveva mai dato fiato alla bocca, insieme al comune sono stati anni a cercare uno sponsor oppure un investitore che fosse disposto appunto ad investire per rifare la pista di atletica (e questo investitore non è mai stato trovato, neppure nell’ultima sparata estiva, visto che se sei informato questo investitore non ha confermato interesse). Quindi il Signor Marchetti e il suo branco di pecorelle, fra cui te, si sta dimenticando di un particolare.
          L’Empoli F.C. ricostruisce una pista EX-NOVO (sai cosa significa? vuol dire da zero, nuova) a proprie spese. Spese che rimanendo nel vecchio stadio, avrebbe dovuto sostenere il Marchetti insieme al comune che però, guarda caso, non sono stati boni a trovare niente. Ma guarda un pò eh ??? i fenomeni
          Quindi la cosa migliore sarebbe che il Marchettone nazionale si prendesse la sua pista NUOVA, regalatagli a gratis dal Corsi (eh si, perchè prima il Marchetti aveva una pista distrutta e da ricostruire), con relativi strumenti annessi e, se ha in mente di espanderla ulteriormente e farla diventare la più avanzata del mondo, si rimetta in modo nella ricerca dello sponsor, come stava facendo prima e come dovrebbe fare nel caso il progetto Enegan stadium non andasse a buon fine.

          Quinta cosa. RIPUPPA

    • domanda? ma perchè l’atletica empoli è l’unica società sportiva gestita privatamente, ma ha tutti i benefici del comune?

      inoltre …se sono centinaia gli iscritti, dove vanno a finire i soldi?

      il solito magna magna…

  8. Io sorrido, sorrido e sorrido.

    Ognuno lavori per i suoi obbiettivi.

    L’atletica non ha il diritto di esigere niente di più di quanto offerto dall’Empoli. Se poi vorrà qualcosa in più, muoverà il proprio culino, come fanno tutti, e si darà da fare per trovare gli sponsor a finanziamento di tutte le opere che Marchetti e la sua combriccola di furbetti vuole fare.

    Tanto vista la sventolata risonanza mondiale dell’atletica di Empoli, dovrebbe essere un gioco da ragazzi per Marchetti&Co. trovare uno sponsor..
    Lasciamo perdere poi che negli ultimi dieci anni non ha mosso un dito in questo senso. Questi sono dettagli.

    Io lascerei lo stadio come è adesso, farei andare via l’Empoli e lascerei le spese di manutenzione, pulizia e messa in sicurezza dello stadio / palestra e manto erboso del Castellani e del Sussidiario, sulle spalle dell’Atletica. NB. non del comune. Dell’atletica..
    Vedrai il furbino frustrato del marchetti come abbassa la cresta.

  9. Ma perche’ un vu andate a farvi un giro a vedere in che condizioni sono gli impianti sportivi della zona vedi..Ponzano..Pozzale…ecc.Pero ` i soldi x fare la vasca olimpionica in piazza della vittoria li hanno trovati e questo va bene ?tanto di cappello al Corsi e all’Empoli che ci fanno sentire importanti a livello nazionale invece di essere nell anonimato e nella tristezza generale.

    • i soldi che pago per andare in palestra dove vanno a finire? al comune?mmmm….dubito….

      …istruttori segretarie etc etc chi li paga? sono dipendenti comunali? mmmm…dubito..

  10. Il grande Alberto Sordi avrebbe commentato cosi…………”……Ve c’hanno mai mannato

    a quel paese

    sapessi quanta gente che ce sta

    er primo cittadino è amico mio

    tu dije che te c’ho mannato anch’io!!!!!”

  11. Asbiuzzo ma te se hai un contratto di affitto regolare e una promessa di rinnovamento in mano da parte del proprietario eppoi arriva un terzo incomodo che vuol sbatterti fuori per i suoi interessi che faresti?
    Te ne staresti zitto?!?!
    Io credo di no.
    E l’atletica, sport povero, che non ha ne milioni ne casse mediatiche di risonanza ne un fila di pecoroni genuflessi al Cor$i cerca soltanto di far valere i suoi diritti.

    Sempre dalla parte dei deboli mai dalla parte dei padroni.

  12. Cioè l’atletica chiede gli stessi spazi nel nuovo come ha nel vecchio (giustamente) pero’ vuole tenere il controllo e la gestione (guadagni) anche degli spazzi nel vecchio che sarà ristrutturato? Posso dire che sono RIDICOLI?

    • No! A mio avviso non lo puoi dire perchè credo che quella sia l’unica fonte di guadagno che ha la società di atletica e che probabilmente gli permette di andare avanti.

      Sarebbe come dire che a te ti sfrattano mandandoti in un latro stabile però ti levano il lavoror con stipendio annesso…

      Cmq. una tifoseria che si è sempre professata vicina alle problematiche dei più deboli dovrebbe avere più sensibilità per questa situazione invece di sparare a zero ed avallare iil forte imprenditore di turno.

      • Per le richieste (un po esagerate)che hanno fatto mi sembra che sia un po ridicolo chiedere anche il mantenimento del vecchio vogliono la moglie ubriaca e la botte piena!

  13. l’atletica empoli oggi ha un impianto che è ridicolo chi ci si allena fa corsa campestre sulla pista di atletica l’impianto non ha mai ospitato gare nazionali figuriamoci internazionali neanche quando era nuovo e mi pare che l’atletica empoli non abbia mai protestato quindi adesso si prenda il suo bell’impianto nuovo nella zona del polo scolastico (se mai si riuscirà a fare questo benedetto progetto) e cominci a tirare fuori i soldi per mantenerlo troppo facile volere tutto senza dare nulla

  14. Questi vogliono “una tribuna da 2000 posti” per utilizzarla come NON hanno MAI fatto fino ad oggi, “una pista illuminata a 8 corsie” DEUNASEGA… anche ILLUMINATA, una palestra e un impianto indoor grande almeno quanto quello che attualmente si trova sotto la Maratona e sia idoneo ad ospitare gare di livello nazionale… UN IMPIANTIO INDOOR PER GARE NAZIONALI perché d’ora in avanti si faranno anche gare nazionali e infine la fornitura di tutto il materiale adatto allo svolgimento dell’attività… Fornitura nuova s’intende… perché ad oggi non l’hanno…. MA VAIA VAIA VAIA… ridicoli.

    • Beh, devo dire che, tribuna da 2000 posti a parte (trovo la capienza esagerata), un impianto a 8 corsie (come tutti gli impianti atletici seri) illuminato (d’altro canto d’inverno alle cinque è già buio pesto, e non credo che tutti gli atleti possano recarsi all’impianto alle 9 di mattina o dalle 14 alle 16!) è una richiesta comprensibile, come comprensibile la richiesta di avere un impianto capace di organizzare gara di sfondo nazionale: sarebbe un bel colpo per l’Empoli città, perché ci darebbe ancora più visibilità!
      Detto ciò, sarebbe bello che pure l’Atletica, invece di lamentarsi e pretendere e basta, si attivasse per aiutare l’Empoli FC e il Comune nella realizzazione (il prima possibile) di un nuovo stadio moderno, visto l’enorme sevizio che quest’ultimo potrebbe rendere alla città tutta!
      Insomma, speriamo che la situazione si risolva il prima possibile, perché nelle difficoltà il muro contro muro non ha mai aiutato nessuno dei contendenti.

  15. L’Empoli ha dichiarato che il nuovo impianto di atletica sarà decoroso e funzionale, quindi è giusto che Marchetti faccia le sue precisazioni, basta che non pretenda più del dovuto. Parliamoci chiaro, l’atletica si sposta per volontà di una società che vuole rifarsi un impianto proprio, e poi ci sono terreni da espropriare, quindi l’Empoli deve farsi carico delle spese. Basta non pretendere impianti faraonici. Sulle attività del sotto maratona non saprei. Sul fatto di avere l’impianto di atletica pronto prima dell’inizio dei lavori al Castellani, avrei una domanda per Marchetti : ma se veniva rifatta l’attuale pista come faceva? A tutto si trova un accordo, basta la buona volontà.

  16. infatti un impianto decoroso adeguato alle esigenze attuali dell’atletica empoli e che potenzialmente sia migliorabile per essere portato a standard superiori; QUESTI ULTIMI ONERI OVVIAMENTE A CARICO DEI SUOI GESTORI CIOE’ DELL’ATLETICA EMPOLI e poi le scarpe e le tute se le portino da casa e non le chiedano agli altri

  17. ma questi qui hanno dormito fino ad ora…non hanno mai organizzato nulla, nulla, nulla, nulla, nulla, nulla, nulla, nulla… ora che viene lumata la possibilità di avere un impianto pagato da terzi vogliano la tribuna da DUMILA posti perchè e loro c’hanno da organizzà le GARE IMPORTANTI

    ma state attenti a lascià aperti i cancelli che un giorno vengo e vi lancio due secchi di letame sulla pista d’atletica…almeno magari l’appareggio, che c’è delle buche di tre metri

  18. CAROMARCHETTI , BOLT non si allenerà mai ad Empoli e l’atletica con tutto il rispetto è seguita da 4 gatti !!!!! avrai un impianto nuovo regalato da un privato quando in teoria è il comune che dovrebbe uscire i quattrini !!! per favore sig. Marchetti stia zitto che Empoli vuole evolversi e noi tifosi di Empoli e fuori Empoli ( 15.000-20.000 ) persone chiediamo a squarciagola lo stadio SENZA PISTA E ADEGUARCI agli impianti di mezza europa anche di città piccole come la nostra , l’unico vanto che abbiiamo in questa città è l’ EMPOLI CALCIO e siamo apprezzati ed emulati in tutto il mondo !!!!!!!!!

  19. Leggo alcuni discorsi roba da Casa del Popolo anni’50.Non è più concepibile nel calcio moderno che una società di serie A/B non abbia lo stadio di proprietà.Il Comune deve occuparsi degli impianti sportivi davvero sfruttabili dalla cittadinanza ( Pozzale,Cortenuova,Fontanella,Montrappoli,i palazzetti per gli sport indoor etc)non di una struttura dove vanno atleti milionari. L’atletica alza la voce ma il sindaco gli deve far capire che la struttura che l’Empoli calcio pagherà gli dovrà bastare.Se vogliono qualcosa in più faranno come gli altri (o il Comune ci metta i soldi ):si trovi i quattrini.A me piange il cuore quando tanti etichettano il Castellani come stadio più brutto d’Italia:da empolese orgoglioso di esserlo è uno smacco.Una squadra che da vent’anni ci regala visibilità e soddisfazioni merita di giocare in uno stadio moderno e più bello.Le immagini delle partite sono viste in tutto il mondo e le bruttezze del Castellani sono la prima immagine di Empoli che viene vista.

  20. Fate pena gente. L’atletica ha tutto il diritto di incaxxarsi. O il Corsi paga tutto e si fanno le cose per bene, oppure le cose è giusto che rimangano come sono e a settembre con i 500mila euro della regione si rifà la pista nuova.

  21. Ma cosa significa che il Comune non è riuscito a trovare un locale per l’apertura di una nuova Farmacia in zona Avis? C’è qualcuno che ne sa qualcosa? Lo domando a Pif, ma se qualcuno sa, me lo dica per favore.

  22. Ma un sarebbe meglio fa lo stadio nuovo da un’altra parte anche in un comune adiacente spendendo forse di più ma senza dover sta a rende conto a tutti i resto del mondo???
    Esempio credete che il comune di Vinci chiuda la porta davanti all’offerta di rifare la zona sportiva di Petroio!!?!?! Forse un esempio stupido ma sicuramente di realizzazione molto più semplice

    • Sono d’accordo con te, anzi dico di più cambierei anche il nome della squadra con quello del comune che farà fare il nuovo stadio alla società.
      Naturalmente la mia è ironia, ma sono veramente sconvolto da quanti stanno remando contro a qualcosa di veramente eccezionale che una società di calcio ha proposto alla propria città, mah…roba da ridere se invece non ci fosse da piangere.

  23. Marchino27 i costi per la costruzione di un impianto ex novo sarebbero ingenti e insostenibili per l’Empoli…questo è sempre stato chiaro

  24. Caro e buon Pontormo,
    La Società di Atletica prende un contributo annuo dal Comune di Empoli di quasi 70.000 euro più altri benefit….che meglio non dire… quindi non facessero i finti poveri e provassero almeno un po’ di vergogna per le cose che chiedono!

    • ….invece vogliamo parlare dei benefit del corsi? …di come è arrivato a comprarsi monteboro? …di quanto incasserebbe a tenere lo stadio di proprietà (bene pubblico, fatto con i soldi nostri…) per 99 anni? Il calcio è uno sport che rende a tutti i livelli, anche amatoriali se ci sai fare. Il resto degli sport (e in particolare atletica e altri minori) non hanno possibilità di autosostenersi ma svolgono un ruolo sociale, educativo e sanitario mostrouso, quindi è normale che la collettività li sostenga. Vi ci entra in codesta zucca bacata oppure no?

  25. Qualcuno che conosce gli atti pubblici mi saprebbe dire chi gestisce il bar sotto la Maratona con quali modalità è stato assegnato?

  26. Asbiuz più scrivi e più ti copri di ridicolo. Sembri te il corsi che difendi i propri legittimi interessi… ma il discorso cade nel vuoto perché dimentichi oppure ignori il fatto che un comune deve ragionare per interesse pubblico e non per interesse del corsi e neppure per interesse di asbiuz che per vedere lo stadio nuovo dell’ Empoli sarebbe disposto a smantellare anche l‘ospedale se servisse. Pertanto rassegnati, i tuoi discorsi girano a vuoto. Lo stadio si farà solo se il corsi caccia i vaini altrimenti puppa. Omai a forsa di puppare vedo che tu c‘hai preso gusto.

  27. Mi sono già espresso più volte: se qualcuno si oppone, come cittadini di Empoli dobbiamo fare un comitato e presentare denuncia per danno erariale. Si impedirebbe infatti la realizzazione di due opere pubbliche a beneficio della collettività (stadio e pista atletica) a costo zero per i contribuenti e INTERAMENTE a carico dell’Empoli per poi andare a realizzare un’opera pubblica inutile (rifacimento pista dove si trova ora) INTERAMENTE CON I SOLDI DEI CONTRIBUENTI e provocando un danno all’Empoli che si dovrebbe spostare in altra città.
    La domanda è questa: ma l’atletica quanti soldi e visibilità porta? E l’Empoli?
    E non mi venite a fare i soliti discorsi ipocriti e buonisti tipici italiani “ma anche l’atletica e gli sport minori hanno diritto di esistere” perchè l’Empoli gli garantirebbe una PISTA NUOVA DI ZECCA.
    Sono loro invece che voglioni impedire al calcio (che porta più soldi e spettatori) di avere un impianto adeguato.
    E’ un classico caso di reverse discrimination all’italiana.
    Certi signorno padroni delle tessere e dei voti sono il male e la vergogna dell’Italia.

  28. Te gandolf si vefe invece che tu hai votato berlusca per un ventennio ..
    cmq mi fate schiantare, parlate come se foste omniscienti…. tirate in ballo il danno erariale senza sapere neppure di cosa si parla. Siete ridicoli. Ma secondo voi è lecito sfrattare l‘atletica dallo.stadio comunale srnza garantire loro gli stessi vantaggi che hanno già? ovvero stadio capiente, palestre, pista ad otto corsie, illuminazione, ecc. Il fatto che lo stato di conservazione dell’ impianto sia pensono non è colpa di nessun ma solo del fatto che un comune piccolo come.Empoli non se lo può permettere. Altrimenti si farebbe anche la copertura alla piscina esterna se ci fossero tutti questi soldi. Pertanto ben venga lo stadio rifatto dall’ Empoli ma solo dopoa aver fatto quello dell’ atletica con le cose essenziali che chiedono. Solo chi ha il pataocchi ed è srnxa cervello può obbiettare. Avanti asbiuz di pure letue stupidaggini adesso

    • Vedi Nostradamus (mai nome fu più abusato) in questo caso ti ci sei proprio ricoperto e hai dimostrato di essere TE che spari un mucchio di cazzate
      1) io non ti ho offeso. Il Berlusca l’avrai votato te, che ora magari voti il suo successore nella P2 Renzi
      2) non so nulla di danno erariale? Probabile. Se solo sapessi qual’è la mia professione, mi ci scappa da ridere… ti posso solo dire che -come altri su questo sito- forse è meglio essere sicuri prima di scrivere certe cose…

  29. Nostradamus io ho paura che se continui a tirare la corda te ne vai dal castellani e resti anche senza pista… te e le letterrine segrete

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here