conferenza pregara maurizio sarri ottobre 2014I numeri sono nel calcio argomento che va spesso seriamente, perché gira e rigira questi, quasi sempre, tornano. Ma a volte con questi puo’ essere anche giusto diversi, o meglio dare più o meno risalto ad una specifica situazione. Ad inizio stagione, dopo le prime 5 giornate, che non avevano regalato grandi risultati (la prima vittoria arrivò infatti nel turno successivo), avevamo comparato l’avvio di stagione con gli altri nove delle precedenti serie A, vedendo che soltanto una volta eravamo partiti peggio di quest’anno.

 

Per par condicio, ma anche per sottolineare ancora di più l’ottimo momento della squadra, vogliamo adesso confrontare le prime 5 giornate del girone di ritorno in serie A.

L’Empoli targato Maurizio Sarri, stagione in corso 2014-15, risulta aver il secondo miglior impatto nel girone di ritorno, con un totale di 8 punti, frutto di due vittorie, due pareggi e della sola sconfitta interna con l’Udinese proprio alla prima. Meglio di cosi abbiamo fatto soltanto nella stagione 2006-07, dove nelle prime 5 giornate di ritorno fecero quasi un punteggio netto con 4 vittorie ed un pareggio. Quella stagione resta ad oggi la migliore di sempre anche nel risultato finale che ci vide qualificati alla Coppa Uefa.

 

Il peggior score nelle prime 5 giornate di ritorno appartiene alla scellerata stagione 1998-99, dove facemmo un solo punto messo a segno all’Olimpico conto la Roma. A ruota, dietro alla stagione in essere troviamo la prima storica in serie A, la 1986-87 (allora la vittoria valeva due punti) dove la squadra con due vittorie ed un pareggio mise a segno 7 punti.

Un bel risultato quello della squadra di Sarri che, come già detto, sta soprattutto a significare come la squadra in questo momento stia bene. Il discorso però fatto all’andata va fatto anche adesso, ovvero che di gare ne mancano ancora tante e che quindi questo risultato, questo numero, avrà valore zero, quello che conterà sarà soltanto il posizionamento a fine stagione.

 

Alessio Cocchi

1 commento

  1. Vorrei far notare anche a chi,sempre guardando i numeri,afferma che questa squadra ha segnato poco,che bisogna anche mettere in conto che la squadra azzurra ha una delle migliori difese e che se è vero che ha segnato “solo” 25 goal e anche vero che ne ha subiti solo 27 con quindi una differenza di -2.E credo che questo la dica lunga sulla forza della squadra……Il Cagliari e’ vero che ha segnato 31 goal,ma ne ha incassati ben 48….Andando piu’ su in classifica è ancora inconfutabile che il Palermo ne ha segnati 38,ma ne ha subiti anche 39….Io preferisco avere una difesa forte e segnare qualche goal in meno che fare tanti goals con una difesa colabrodo….perche’ se e ‘ vero che chi vince lo scudetto di solito ha prima di tutto una difesa che subisce pochi goals,chi deve lottare per la salvezza con una difesa forte….si salva perche’ basta vincere anche con il minimo scarto e non necessariamente farne 2 o 3 goal quando porti a casa i 3 punti.Insomma….difesa forte…. uguale scudetto….difesa forte…..uguale salvezza.

  2. Pare che stia scoppiando il caso Pucciarelli per il mancato prolungamento di contratto… Fuori rosa, relegato addirittura in tribuna.

    • Non sarebbe una novità, fanno sempre così…è l’empoli-style su questo tema! Mi sembra assurdo però, se la cosa fosse vera, che Sarri si lasci privare di una delle poche alternative in attacco.

  3. E se ripenso alla partita con l’Udinese… È vero che sono diverse le partite in cui meritavamo decisamente in più, ma dare 6 punti a una squadra senza uno stralcio di gioco come l’Udinese di Stramaccioni mi fa non poca rabbia. Vabbè non è e non deve essere la stagione dei rimpianti, pensiamo al Palermo e alle prossime partite.

    • Ci sono delle voci piuttosto insistenti che a giugno Valdifiori vada davvero a Milano e che il Milan ci dia in cambio Saponara e Verdi (evidentemente lo riscatterebbero dal Torino)…..si parla di una valutazione di Mirco di 6 o 7 milioni di euro (per me pochi visto il campionato fatto fino ad oggi,considerando che a 28-29 anni è ancora relativamente giovane e che davanti a lui c’è solamente un grande giocatore come Pirlo)

      • Concordo con te Daniele, ma io non lo dare via per meno di 10 milioni. Chi prenderà Mirco non prenderà solo un calciatore, ma un uomo serio con dei sani principi.

        • Se è per questo,anch’io ho già detto la stessa cosa….non si puo’ pensare che uno Strootman ancora infortunato,valga 54 milioni di euro (offerta che sembra abbia in mente di fare il Liverpool)e non incassare per Mirko almeno 10 milioni di euro….Probabilmente,anzi secondo me,e’ più forte anche del l’olandese, ma forse per avere una valutazione uguale alla sua avrebbe dovuto chiamarsi Van de Floren 🙂 ……Comunque se si pensa che l’anno scorso Mirko difficilmente aveva una quotazione piu’ alta di 1 milione di euro (ma mi pare meno),direi che 7 milioni non e’ che siano pochi,anche se andrebbero a coprire interamente gli acquisti di Saponara e Verdi.Anche se obiettivamente dare una valutazione di 3 milioni di euro per Verdi mi sembra cosa piuttosto inverosimile….non credo che possa valere in questo momento per quello che ha fatto fino ad ora più di 1,5 milioni(forse 2)…Certo non bisogna però dimenticare che è un 92 e che puo’ migliorare ancora molto…..Comunque inutile stare,adesso a pensare a queste cose,ma soprattutto è bene che non ci pensi Mirco,perche’ 2 anni fa il girone di ritorno di Saponara(gia del Milan)non fu certo per lui giocato con la testa “libera” per parecchie partite.Abbiamo un grande direttore sportivo….ci pensera’ lui a fare le giuste “manovre”

  4. A parte il fatto che la penso come
    Thanis71 (Da Mainz) .. ma Mirko lo vedrei bene insieme a Rugani alla Juve …. come dopo Pirlo …
    Ma se fosse vero il pacchetto del Milan Verdi più Saponara senza spendere 1 € …
    Mah…
    Mirko NON SOLO UN GIOCATORE MA UNA PERSONA SERIA.

  5. Si anche per me regalare 6 punti all’udienese è un mistero. ..l’Udinese senza quelle vittorie sarebbe a lottare per non retrocedere…d’accordo sul fatto che la nostra differenza reti sia molto buona a conferma del fatto che abbiamo meno punti di quanti meritati…

  6. Immaginiamoci. Se avevamo babacar con maccarone dove eravamo adesso ….a 35 punti Comunque forza azzurri Giocare meglio è’ impossibile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here