PADOVA 1
EMPOLI 1

 10′ Maccarone; 38′ Cuffa

 

 

PADOVA: Pellizzoli; Franco; Legati; Trevisan; Renzetti; Bovo; Bentivoglio; Cuffa (82′ Dramè); Marcolini (62′ Lazarevic); Cacia; Cutolo (67′ Succi).

A Disp: Perin; Portin; Jiday; Ruopolo.

 

EMPOLI: Pelagotti; Vinci (48′ Buscè); Ficagna; Stovini; Gorzegno; Ze Eduardo (82′ Signorelli); Moro; Coppola; Lazzari (68′ Brugman); Tavano; Maccarone.

A Disp: Dossena; Regini; Gallozzi; Dumitru.

 

ARBITRO: Sig. Di Bello di Brindisi.  Assistenti: Schenone/Avellano

 

AMMONITI: 9′ Ficagna (E); 20′ Legati (P); 21′ Cutolo (P); 70′ Trevisan (P); 81′ Ze Eduardo (E); 85′ Moro (E); 89′ Gorzegno (E)

 

E’ sicuramente positivo il ritorno in panchina di mister Aglietti che coglie un pareggio importante contro il Padova all’Euganeo, in un match difficilissimo contro una delle pretendenti alla promozione.

Un punto figlio di una discreta prestazione, fatta di molta sofferenza ma dove si sono viste alcune trame di gioco sicuramente migliori rispetto alle ultime settimane e dove l’Empoli ha giocato con maggiore sicurezza e determinazione.

Indiscutibilmente sono stati i biancoscudati ad andare maggiormente vicini alla vittoria ma l’Empoli è stato bravo ad interpretare la gara, concedendo poco e chiudendo ogni varco, eccezion fatta per il gol che è stato un autentico gioiello di Cuffa.

Era poi importante oggi dare il primo schiaffo e gli azzurri (questo forse l’unico rimpianto di giornata) quest’oggi hanno trovato il vantaggio con il primo gol azzurro di Big Mac, un gol che ha costretto gli avversari a rincorrere. L’Empoli ha sicuramente, in chiusura di primo tempo, rinculato un po troppo, quella fase è stata la peggiore in una giornata in cui la prestazione è sicuramente sufficiente.

Punto importante che ha il dovere di far ritrovare animo e convinzione per il finale della stagione nel quale l’Empoli deve togliersi indiscutibilmente da una classifica difficile per cogliere una salvezza fondamentale.

Si deve ripartire dallo spirito di oggi, due settimane per accordare ancora meglio lo strumento e poi sarà derby con il Livorno e li dovrà arrivare anche la vittoria.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

1′ – Subito angolo per il Padova, palla messa in corner da Gorzegno di testa. Schiaccia di testa Bovo, libera la nostra difesa.

3′ – Bel lancio di Moro per Tavano ma Pellizzoli è lesto esce ed abbranca.

6′ – Arriva il primo angolo per noi con Trevisan che anticipa Maccarone. Calcia Tavano con palla che esce direttamente sul fondo.

9′ – Ammonito Ficagna che stende Cacia al limite. Ficagna era in diffida.

10′ – La punizione di cui sopra è calciata da Bentivoglio con palla sopra la traversa.

10′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL segna Maccarone che approfitta di un retropassaggio sbagliato e va da solo davanti a Pellizzoli trafiggendolo.

13′ – Maccarone da sinistra serve Tavano al limite che però non riesce a girare in porta ribattuto da un difensore.

14′ – Cutolo trova il sencondo angolo per i suoi. Dalla bandierina smanaccia via Pelagotti.

16′ – Mischia in area azzurra con Ze Eduardo che di testa mette la palla in corner. Ancora mischione ed ancora corner per il Padova. Libera adesso definitivamente Moro di testa.

19′ – Renzetti in mezzo per la testa di Bovo, un tiro molle che facilmente para il nostro portiere.

20′ – Ammonito Legati che scalcia a centrocampo Tavano.

21′ – Adesso viene ammonito Cutolo che protesta per un fallo fischiatogli contro.

26′ – Tavano prova il tiro dal limite, un rasoterra, che però colpisce Legati a pochi centimetri da lui. Poteva darla a Maccarone libero alla sua destra.

28′ – Buon cross di Lazzari da sinistra per l’accorrente Tavano, esce però Pellizzoli e fa sua la palla.

29′ – Bravo Ficagna a chiudere in angolo su Marcolini. Batte lo stesso Marcolini, va di testa Cacia: palla alta di poco.

30′ – Sinistro al volo di Coppola che da pochi metri spinge fuori la palla. Gran lavoro a destra di Lazzari che ha servito la palla all’ex Parma.

33′ – Mischia a centrocampo perchè l’arbitro ha fermato il gioco con Ze Eduardo a terra. Il Padova era in possesso ed aveva continuato a giocare.

35′ – Sinistro al giro, almeno nelle intenzioni, di Cutolo che esce abbondantemente fuori.

37′ – Entra in area di prepotenza Tavano, molto defilito a sinistra non serve Maccarone e viene rimpallato dalla difesa biancoscudata.

38′ – Eurogol di Cuffa che dai venticinquemetri la mette sotto la traversa. Niente da dire.

42′ – Tiro cross di Renzetti che esce sul fondo.

45′ – Cross di Moro per Tavano sul quale esce bene Pellizzoli e blocca.

46′ – Finisce il primo tempo: 1-1, risultato giusto.

 

2° Tempo

1 – Punizione per il Padova dai ventimetri. Cuffa scodella in area azzurra ma la nostra difesa è brava a controllare.

3′ – Primo cambio per l’Empoli: Buscè per Vinci.

5′ – Cross sbilenco di Maccarone che cercava Tavano ma che trova Pellizzoli.

9′ – Padova vicino al gol con Cacia che in area si gira ed a botta sicura calcia su Ficagna guadagnando solo un angolo. Dalla bandierina spazza poi la difesa azzurra.

12′ – Bel destro da fuori di Ze Eduardo che esce di poco alla sinistra del portiere.

15′ – Cross teso di Bovo nella nostra area, esce sicuro Pelagotti e blocca.

15′ – Contro cross di Lazzari con due uomini azzurri in area, ma Pellizzoli esce bene e fa sua la palla.

17′ – Primo cambio anche per il Padova: Lazarevic per Marcolini.

20′ – Padova vicinissimo al gol: testa di Cacia, esce Pelagotti, palla a Lazarevic che calcia a porta vuota su Ze Eduardo in angolo. Libera poi Buscè.

21′ – Siluro di Cutolo dal limite, con i pugni si oppone il Pela.

22′ – Secondo cambio per i biancoscudati ed è il ritorno in campo di Succi che rileva Cutolo.

23′ – Cambia anche Aglietti con Brugman per Lazzari. Non cambia niente tatticamente.

25′ – Ammonito Trevisan che mette giù Maccarone al limite.

25′ – Punizione battuta da Tavano, palla in area e trevisan la mette in angolo. Batte Brugman libera Succi.

27′ – Strepitoso Stovini che recupera si Cacia e da terra la mette in angolo, il nono per il Padova. Buscè toglie poi la palla calciata dalla bandierina, ma poi è ancora corner. Sul secondo tiro libera Gorzegno.

30′ – Arriva l’undicesimo angolo per i locali. Batte Bentivoglio, spazza Moro.

34′ – Palla a Succi che da buona posizione sbuccia la palla e l’Empoli libera, ma che brivido.

36′ – Ammonito Ze Eduardo che si scontra con Cuffa.

37′ – Ultimo cambio per gli azzurri: Signorelli per Ze Eduardo.

37′ – Cambia anche il Padova: Dramè per Cuffa.

40′ – Ammonito Moro che strattona un giocatore in maglia bianca.

44′ – Adesso è giallo per Gorzegno che strattona Lazarevic.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

47′ – Stovini come un gol che sulla linea dice no a Succi che raccoglieva un cross di Cacia, un gol quello di Stovini.

49′ – Finisce 1-1, dominio Padova nel secondo tempo ma buon punto per l’Empoli.

 

Da Padova

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteEmpoli, in "regalo" la pagina con le foto della rosa azzurra
Articolo successivoSerie B | Risultati: tonfo interno del Livorno
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

46 Commenti

  1. Certo che noi ci mettiamo anche del nostro, perchè lo Zio Eduardo è impresentabile, ma ci s’ha anche una discreta sfig.a perchè Cuffa ha trovati davvero il jolly!
    E pensare che dietro siamo stati anche attenti… mannaggia!

    • Ze Eduardo e’ impresentabile??ma che partita hai visto??era ovunque e senza palla si muoveva bene sia in attacco che in difesa.mah!! Diciamo piuttosto che Coppola e’ scandaloso!!

  2. “38′ – Eurogol di Cuffa che dai venticinquemetri la mette sotto la traversa. Niente da dire.”….io credo invece che ci sia molto da dire…..Moro si fa saltare e non contrasta minimamente il tiro del Padovano…comunque manca qualita’ a centrocampo!

      • Addirittura MOLTO DA DIRE..Daniele ti ma ti rendi conto che ha fatto un eurogoal da fuori area.. bisogna dire bravo a Cuffa punto e basta.. perchè nell’arco di una partita ci stà di concendere un tiro da quella distanza.. per te è bravo solo coralli..

  3. Ho capito Daniele ha fatto una finta, si è smarcato e l’ha messa nel sette…non è possiamo sempre lamentarci…quando uno trova un goal cosi c’è poco da dire…
    Sulla qualità posso anche darti ragione ma almeno cosi soffriamo un pó meno…
    Oggi un buon Empoli…niente da dire per ora!

    • Non mi lamento ci mancherebbe…solo troppo facilmente Cuffa è andato al tiro questo volevo rimarcare….loro sì che l’hanno fatta grossa,anche se bisogna dare merito a Mac di averci creduto!

  4. Come al solito ci sono i lamenti e daniele c ha un po’ rotto !!!criticheresti chiunque te !!!poi quando c son sti goal c e poco da criticare mio caro!!!!!!!!!

    • Guarda se ti ho un’po’rotto non è che ci posso fare molto(magari quando lo dici dillo al singolare)…io so’ solo che sono qui a soffrire per gli azzurri e trovarsi in vantaggio e vedersi raggiungere perchè non si va a contrastare un giocatore avversario…ne Moro e nessuno dietro a Moro c’era.Poi per carita’ merito del Padovano infilarla nel sette.Speriamo di poter avere anche noi l’opportunita’ di tirare da fuori come concediamo sempre noi agli altri!Non sto certo dicendo che stiamo giocando male…anzi….oggi s’è visto certamente un altro Empoli che indipendentemente dal risultato finale è così che voglio vedere in campo perchè ha le possibilita’ di farlo in ogni partita!

  5. A parte che vedo la partita su Sky, ma per curiosita`mi sono sintonizzato su radiobruno per una decina di minuti,radiocronaca da Padova una manciata di secondi,poi da livorno 4/5 minuti senza interruzzioni, dopo pubblicita

  6. ….E poi i risultati dagli altri campi, 30 secondi per noi e poi ancora Livorno….e anzi quel radicronista dice aspettate dopo ancora pubblicita`.Grande dirigenza,per pochi euro in piu` avete sconfessato RADIO LADY, mah che schifo.

    • Per la redazione. Commenti del tipo “XXX ti odio e spero nell’ alopecia come venne alla nana Derticia” non devono essere pubblicati; proprio qualche giorno fa avete fatto una raccomandazione generale e… i primi irresponsabili sembrate proprio voi. Complimenti! Avanti così! Voto 4,5

  7. BRAVI RAGAZZI …FORSE IL VENTO E’ CAMBIATO,QUESTA E’ LA DETERMINAZIONE CHE CI DEVE ESSERE IN OGNI PARTITA PER USCIRE DAI BASSIFONDI!Sicuramente a Padova non era facile…avevano e hanno 22 punti piu’ di noi!Non è certo come pareggiare a Nocera!

  8. l’ho già detto in un altro commento: perchè, PE, mettete l’empoli dietro l’albinoleffe quando nel televideo RAI è il contrario?

  9. Puntone meritato contro una signora squadra!!! In questo momento non penso si potesse far meglio. Insistiamo con questo assetto tattico . Cambiando ripetutamente, si fanno solo danni. Bravi ragazzi !

  10. Buona gara,che dimostra come i giocatori abbianovoluto l’allontanamento di Pillon prima e Carboni poi,comunque chiedo sacusa ad Aglietti che ho sempre criticato…..in giro c’e di peggio.
    Infin Lazzari maestoso,Big Mac ci può salvare e non definirei Zio Edoardo un bidone,tutt’altro.
    Mi dispiace per gli amici Livornesi ma la prossima gara dobbiamo vincerla

    AZZURRO FOREVER

  11. ma brugman non ha toccato palla. io penso sia forte ma oggi proprio non ha fatto granchè, anche perchè la partita, quando è entrato richiedeva soprattutto difendere.
    ze eduardo ha dimostrato di poter essere utile. Ha fisico e serve in mezzo al campo. ha recuperato palloni e ha corso come un ciucco.
    Ancora non è in forma, lo si vede dal fatto che è lento negli scatti. Inoltre c’è da dire che aglietti poteva toglierlo forse un pò prima.
    io ho visto segnali positivi. difesa abbastanza solida centrocampo buono. Coppola ha dimostrato di essere indispensabile, così come Moro, anche se quest’ultimo ha sbagliato qualche passaggio di troppo. Lazzari ha fatto una bella partita e in attacco siamo stati cinici e bravi a far ripartire la squadra, soprattutto con maccarone.
    Tavano ancora non lo vedo in piena forma. Forse è un pò impaurito ancora per via dell’operazione, ma sono convinto che fra poco tornerà..

  12. Non siamo salvi. La strada è ancora lunga e tortuosa. Però, possiamo dire che l’atteggiamento mentale della squadra è, finalmente, quello giusto ? Mi sento moderatamente soddisfatto. Se si prosegue con questo piglio, il prossimo anno si rigioca di Sabato 😉

  13. ERA L’ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ADESSO BISOGNA CONTINUARE ED INIZIARE A VINCERE A PARTIRE DAL PROSSIMO SCONTRO DIRETTO CON IL LIVORNO PARTITA CHE VALE DOPPIO PER LA SALVEZZA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SPERIAMO SI SIANO SVEGLIATI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  14. non capite una mezza sega a padova è andata bene perche’ mancava milanetto e succi altrimenti erano volatili per diabetici
    MORALE: lega pro

  15. E poi la stagione passata il Padova centro’ i play off senza milanetto e senza succi che si era rotto dopo 10 giornate..!!!!perciò FORZA MAGICO EMPOLI!!!!

  16. sam allora sei duro ieri è stata solo una botta di culo altro che gufo qui ci sa una squadra di scapoli ammogliati e peraltro casualmente ho trovato il capitano in una nota discoteca a firenze sud ma dove vuoi andare se vai a letto alle tre di notte, semplice vai in lega pro!!!!!

  17. BRAVIII…..QUESTO E’ LO SPIRITO GIUSTO PERSALVARSI…..L’AVEVO DETTO CHE CI SI SALVA……CONTINUATE COSI’,RAGAZZI,ADESSO I 3 PUNTI COL LIVORNO……

  18. buon pareggio,purtroppo gli altri risultati non sono granchè,ma spero che questa partita possa dare la scossa che da tanto aspettiamo.sempre così voglio la mia squadra,DETERMINAZIONE,CATTIVERIA E GIOCARE SEMPRE COL COLTELLO TRA I DENTI,GRANDE UMILTA’ E PENSARE PARTITA DOPO PARTITA.FORZA AZZURRO!!!

  19. anonima ti dico era in una discoteca di firenze sud insieme ai suoi amici di scandicci e cmq prendi una xxxxxxx e xxxxxxxxx perche’ si retrocede e la lega ci attende!!!!
    FUNERALE 2012 A MONTEBORO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here