Un gioiello su punizione di Riccardo Saponara permette all’Empoli di espugnare il Barbera di Palermo e volare a quota 14 in classifica. Nel finale decisivo Skorupski, Gilardino colpisce un incrocio dei pali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here