Rivediamo la terza puntata della nuova edizione di PEnAlty, la trasmissione tv interamente dedicata ai colori azzurri, prodotta da Pianetaempoli.it ed Antenna 5

Il programma, condotto da Alessio Cocchi con Alessandro Marinai e Fabrizio Fioravanti ha visto in studio come osipiti il DS dell’Empoli FC, Marcello Carli e l’Assessore allo sport del comune di Empoli, Fabrizio Biuzzi. Intervento telefonico del direttore di “Roma TV – canale tematico ufficiale AS Roma”, Alessandro Spartà.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRoma: il pericolo è l'euforia, il sogno è lo scudetto
Articolo successivoLe curiosità del prossimo match
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

6 Commenti

  1. La sintesi della filosofia dell Empoli sta nelle parole del ds Carli.

    Carli :
    E dalla prossima settimana verrà azzerato lo stipendio a mister Sarri … allegamenti in notturna come tra gli amatori … gli verranno passate solo sigarette …. ahahahah

    Tutto questo perché il fantastico mister si è detto per niente preoccupato di percepire un decimo dell allenatore della Roma … ma anzi Sarri si sente stra fortunato a fare quello che fa ed essere pure pagato!

    Peccato che Sarri questa intervista non l abbia fatta con un certo Enrico Varriale ….

    Sono in attesa di sentirlo ai microfoni rai …

    Ci regalerà altre perle …

  2. 2 considerazioni…..la prima è che obiettivamente a parte la bravura di Cocchi nel condurre,credo che oltre al sempre “savoir parler” che esce dalla bocca di Marinai,anche se io gli darei molto piu’ spazio in trasmissione,manchi la figura del Guastella anche per quel che riguarda il “settore” email….non capisco davvero perché il Guastè non debba piu’ far parte della trasmissione(a meno che non dipenda da problematiche sue)…..Gia mi dispiaceva non sentirlo piu’ nelle radiocronache….adesso poi……La seconda considerazione è quanto rimarrà simpatico agli altri allenatori ed al mondo del calcio il nostro mister….Credo poco…perché è troppo schietto,sanguigno,vero e senza paura di dire le cose in faccia,in un mondo(quello del calcio)dove quasi tutti per salvare il sedere,butterebbero di sotto alla torre anche la madre…..

  3. Effettivamente l’assenza di Gabriele si sente. Ci saranno dei perché, io se non dovesse tornare lui metterei una ragazza come nella maggior parte delle trasmissioni sportive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here