Rivediamo la sesta puntata della nuova edizione di PEnAlty, la trasmissione tv interamente dedicata ai colori azzurri, prodotta da Pianetaempoli.it ed Antenna 5

Il programma, condotto da Alessio Cocchi con Alessandro Marinai e Fabrizio Fioravanti ha visto in studio come ospiti l’attaccante Manuel Pucciarelli, e l’allenatore dalla formazione Allievi Nazionali LegaPro, Massimo Mutarelli.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCurva Ospiti | I tifosi del… Palermo
Articolo successivoLa storia di Empoli-Palermo
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. Sarebbe gradito un chiarimento da parte del Sig. Marinai sull’argomento tatuaggi.
    Mi è sembrato di capire che ha dei pregiudizi su che si tatua. Il povero Pucciarelli ha dovuto quasi scusarsi e rassicurare il sig. Marinai che non si sarebbe tatuato in futuro.

    • Io non ho pregiudizi verso nessuno, ho tanti amici e perfino familiari con tatuaggi e mi fa specie dovermi giustificare per una battuta che voleva significare altro. Molti giovani calciatori di oggi si tatuano non per piacere estetico ma per seguire una corrente quasi fosse uno status per definirsi calciatore e volevo, appunto, sottolineare di come Manuel non vada dietro a questo concetto ma cerchi sempre di migliorarsi ed affermarsi con il lavoro. Mi spiace che tu ci abbia visto chissà che cosa in questa battuta che è morta lì, non ho chiesto nessuna rassicurazione nè tantomeno scuse da Pucciarelli, ci mancherebbe altro.

      • Senza entrare nel merito Pucciarelli-Tatuaggi al quale bisogna lasciar libertà di pensiero…..e pure di interpretazione….
        …tu……..vorresti affermare che non hai pregiudizi verso nessuno?
        ma vuoi schersare vero?
        ….l’anno scorso ti sei perfino fatto aiutare da antenna 5 da Bassi della Nazione e via dicendo pur di mettere a tacere le critiche facendo una sorta di campagna mediatica
        contro la critica in generale definendo la gente cattiva
        non obbiettiva e in malo modo…..
        …..e racconti che non hai pregiudizi?………….
        …ps.
        sappi per rispondere alla pessima battuta che mi hai dedicato nel tuo articolo il punto ….che con la gente ci parlo di persona allo stadio per la strada ovunque
        e quello che dico è condiviso (oppure a volte no) ma di fatto e nella realtà non sulle pagine mediatiche…………per ciò quando parlo all prulare vai tranquillo che c’è gente che la pensa come me……..e posso benissimo usare il plurale……all salute della tua riprova….e per ripagarti come battutta….Caro Gianni Brera!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here