logo PENALTY SPRINTCon l’inizio del campionato tornano le trasmissioni prodotte da Antenna 5 e Pianetaempoli.it che seguiranno da vicino tutta la stagione azzurra in questa serie A 2015/16.

Si parte domani sera con “PEnAlty Sprint“, il programma dedicato al dopogara delle partite dell’Empoli.

 

Come annunciatovi circa un mese fa, la grande novità sta nella conduzione fissa con un grande e gradito ritorno sugli schermi della tv di casa nostra: Alessandra Nespeca.

Accanto ad Alessandra, settimana dopo settimana, si alternerà la redazione di PE con un elemento che fungerà da co-conduttore ed opinionista. Dal “Castellani” e da tutti gli stadi che ospiteranno le gare degli azzurri, avremo collegamenti e contributi filmati, curati da Alessio Cocchi e Alessandro Marinai, per raccontare “a caldo” le gesta della nostra squadra del cuore.

 

Cosi come lo scorso anno, sono due gli orari da tenere a mente. Infatti “PEnAlty Sprint” andrà in onda sempre il giorno della partita ma se la gara si giocherà alle 12:30 od alle 15:00, la trasmissione prenderà il via alle ore 19:40. Se il match si dovesse giocare negli orari serali, il programma inizierà alle 22:40, orario sicuro delle prime due puntate.

L’appuntamento è dunque fissato sul canale 72 del digitale terrestre per vivere a pieno tutta la passione azzurra, raccontata da chi l’azzurro lo porta nel cuore.

 

Redazioni PE & Antenna5

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie A
Articolo successivoSu Antenna5 le gare interne degli azzurri
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. In bocca al lupo, Alessandra! Non ti curare di certi commenti scurrili: Ormai su PE si può trovare di tutto. E’ terra di nessuno. Basta presentarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here