bsNovità in casa azzurra legata al partner che gestisce la vendita dei biglietti e degli abbonamenti allo stadio “Castellani”. Dopo una lunga militanza sotto la bandiera di Ticketone, che praticamente ha accompagnato l’Empoli da quando l’emissione dei biglietti è diventata elettronica, adesso si cambia andando sul gestore BookingShow.

 

Un cambio che di fatto non inciderà sui tifosi, infatti oltre all’Empoli Point, che ovviamente si adeguerà, il centro di coordinamento (l’altro punto importante per la vendita dei tagliandi) è già rivenditore di Bookingshow e quindi si potrà continuare ad acquistare il tagliando nei due punti preferiti da tutti gli sportivi azzurri. Il gestore con il cuore sarà ovviamente anche presente sui nuovi abbonamenti “Wearefamily” che da quest’anno andranno a sostituire le vecchie tessere del tifose.

 

Redazione PE

CONDIVIDI
Articolo precedenteCamporese con la valigia in mano
Articolo successivoMario Rui-Roma: oggi il giorno del si?
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

  1. Mah………chi sa’ come mai………sempre e solo x fattori economici,spero di no, ma le altre rivendite come quelle di Pontorme e Ponte a Elsa saranno tagliate fuori,mi immagino??!!

  2. Non scordiamoci dell’apertura del Empoli Point in centro….
    Sarà pronto per la campagna abbonamenti?

    (Chi sa qualcosa)

  3. speriamo in bene quest’anno sono stato li per prendere due biglietti per il tuttocuoio e ho dovuto aspettare solo 25 minuti maaaaaaaaaaaaaaa

  4. Di sicuro, se l’aveva Spinelli questo servizio, il più caro nn sarà di certo…. un bel “duello” col Tirchio nostrano…. ah ah ah!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here