Non c’è solo l’azzurro nei pensieri di Pino Vitale. Il direttore generale, infatti, ha deciso di dare il suo contributo per la rinascita del calcio a Lucca dopo la mancata iscrizione del sodalizio rossonero al campionato di Prima divisione. E lo farà mettendo la sua esperienza al servizio di una cordata molto… empolese. In prima fila, infatti, c’è la famiglia Maestrelli, con Egiziano e il figlio decisi quanto meno a far ripartire la Lucchese dalla D. Ma al progetto sta lavorando anche un altro ex azzurro, Bruno Russo (vice di Silvio Baldini).

 

Fonte: Il Tirreno (David Biuzzi)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here