Inutile stare a ribadire che, assieme a Valdifiori, è l’uomo mercato di questa estate, e stamani arrivano in redazioni interessanti sviluppi circa la sua situazione.

Parliamo di Riccardo Saponara.

 

Il giovane forlivese, nonostante una stagione non propriamente sugli scudi, ha tirato addosso a se le attenzioni di alcuni club di serie A, e la Samp, tra l’altro adesso allenata da Ciro Ferrara che ha sempre visto di buon occhio Saponara, sembrava potesse essere il club in vantaggio per arrivare al giocatore.

Nelle ultime ore invece, un club con il quale l’Empoli ha da ormai diverso tempo aperto un canale preferenziale, si è fatto avanti: l’Udinese.

 

La società del Presidente Pozzo sembra infatti, sempre stando a quanto ci è arrivato tra la tarda serata di ieri e stamani, essere molto vicina all’accordo con il club azzurro per accaparrarsi il cartellino dell’Under 21 che, non lo escludiamo affatto, potrebbe rimanere in azzurro per la prossima stagione sportiva. Una situazione già vista negli ultimi anni per diversi azzurri come Fabbrini, Angella e Mori.

Cercando conferme ulteriori all’indiscrezione, abbiamo fatto contattare da chi gli è più vicino, il Ds friulano, Fabrizio Larini, il quale ha, dopo le classiche frasi di rito, fatto capire che il giocatore è di assoluto interesse per il suo club.

 

Tra l’altro (non abbiamo però la certezza al 100%) in questa operazione potrebbe esserci la mano dell’ormai ex DG Vitale. Di certo sappiamo che Vitale doveva fare un’ultima cosa per l’Empoli e c’era proprio l’Udinese in mezzo, quindi limitandoci ad un 2+2….

 

Le prossime ore potrebbero essere fondamentali per capire lo sviluppo della trattativa.

 

Al. Coc.

11 Commenti

  1. Io credo che lo zampino di Vitale ci sia in diverse trattative fatte….mi dispiacerebbe dopo un annata non propio felicissima(anche se probabilmente nei commenti sono stato uno dei pochi a dire che la sua sara’ un ottima carriera perchè le doti non gli mancano)che il fatto gia di essere dell’Udinese,lo faccia giocare poi come hanno fatto altri giocatori come Fabbrini e Dumitru che invece di consacrarsi con la maglia azzurra hanno fatto un campionato al di sotto delle righe!Allora forse meglio che vada via subito……

    • Una stagione al di sotto delle aspettative non gioverebbe ne all’udinese ne quantomeno all’empoli!
      Basterebbe mettere una clausola nel contratto dell’udinese legata ai gol o ai minuti.
      Ad esempio per il primo anno di contratto saponara prenderebbe 100 dall’udinese, se realizza più di 6 goal prende 150, se ne fa più di 10 e gioca più di 35 partite da titolare prende 200 per tutta la durata del contratto.
      Poi lo vedi come corre e rincorre….

      • Si, certo, e l’udinese secondo te ci starebbe a pagare uno stipendio basato sui goal che il suo giocatore ha segnato quando era in forza ad un’altra squadra?
        Concordo in pieno con Daniele

  2. Se Saponara rimane ad Empoli ma poi sa gia’ che ha fine anno ha la squadra pronta per prenderlo e’ meglio che vada subito via…
    Ma ora come ora Saponara non vale piu’ di 1 milione/1milione e mezzo, se cerchiamo di trattenerlo e puntare su di lui questa stagione, visto che ha le potenzialità per fare bene, potremo cederlo a una cifra diversa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here